Odio i bloggard

urlare

Seth ha un file settimana sul suo sito che mi ha ricordato di scrivere questo.

Amo i blog. Ma io odio bloggard. È un nuovo termine che ho scritto per i blogger che sono semplicemente troppo pigri per bloggare, ma che preferiscono semplicemente rigurgitare un altro blog, a volte parola per parola. È pigro ed è praticamente un furto poiché i successi possono arrivare solo alla loro pagina piuttosto che al blogger originale. Ora, se hai una dichiarazione contraria o a sostegno che desideri aggiungere alla conversazione, è a questo che serve il blog! Questa è la conversazione nella blogosfera.

Se vuoi semplicemente indirizzare i lettori del tuo blog a un altro blog, usa Google Reader e installa il loro javascript per mostrare gli articoli "contrassegnati" (controlla la barra laterale sulla mia home page). Questi sono collegamenti ad articoli che ritengo importanti, ma ho deciso che non avevo nulla da aggiungere alla conversazione.

È così facile per un blogger cercare di essere come gli altri blogger, semplicemente perché c'è così tanto input disponibile. Resistere! - Seth Godin

Il livello successivo inferiore al bloggard sono gli aggregatori. Questi sono siti che semplicemente raschiano i tuoi contenuti e li mettono sul loro sito. Questi bastardi sono ridicoli. Penso che sia a dir poco plagio. Certo, hanno un link alla tua pagina in cui hai pubblicato, ma hanno già fatto soldi con i tuoi contenuti. Questo è un furto, chiaro e semplice.

Se voi gente sapete come possiamo combatterlo, per favore commentate questo. Voglio che si fermi!

Aggiornare: Copyblogger ha identificato un Bloggard. Questo è stato un errore in un processo di invio secondo il sito Telegraph.
Aggiornare: Rubato il contenuto di Ajay D'Souza

Commenti

  1. 1
  2. 2

    Bloggard, devo ricordarmelo.

    Mi occupo molto dei problemi di copyright e furto di contenuti nel mondo dei blog, ora è una delle mie principali aree di interesse.

    È un mondo piuttosto strano però. È previsto un po 'di condivisione e rigurgito, ma se non si aggiunge originalità, di solito c'è una protesta. Uno dovrebbe costruire, non solo ripetere.

    L'attribuzione, ovviamente, è sempre un requisito.

    Questo è solo lo schema che sto vedendo. Sentiti libero di non essere d'accordo.

  3. 3
  4. 4

    Non so quanto sia possibile combattere i bloggard o gli aggregatori di spam.

    Gli aggregatori possono essere fermati se usi .htaccess. Tuttavia, questi devono essere eseguiti per ogni singolo aggregatore.

    bloggard, dubito, semplicemente perché sono esseri umani pigri senza rispetto che rubano i contenuti degli altri! X(

  5. 5

    Oh amico, un altro fantastico post 😀

    Recentemente, ho trovato un sito che copiava praticamente i post di Problogger.net parola per parola. Poi, quando sono tornato, aveva cancellato tutto, scusandosi per aver utilizzato un aggregatore di feed - poi è tornato a copiare di nuovo altri siti! Bastardi feccia = (

  6. 6

    Dici: "È un nuovo termine che ho scritto ..."

    Ma, ahimè, no!

    "Bloggard" è un marchio di Arthur Cronos, in uso da molti anni. Per le * originali *, * reali * e le * uniche * avventure di Bloggard, visita bloggard.com e ottieni lo scoop diretto.

    E per quanto riguarda queste affermazioni che hai fatto, ebbene, devono essere vili calunnie, calunnie e false dichiarazioni, senza dubbio. Ma sono sicuro che lo intendevi in ​​modo carino.

  7. 7

    Lo intendevo nel modo più carino, Arthur! Sono così felice che:

    1. Il termine non è mai andato a tutto vapore!
    2. Sei così gentile con il tuo marchio!

    Se sei IL Bloggard ufficiale, posso assicurarti che non ti odio!

    PS: dove posso trovare un video di qualcuno che suona il Mobius Megatar?

  8. 8

    Hmmm ... bloggard, vero?

    Ebbene, allora gli aggregatori di blog devono essere ... (rullo di tamburi) bloggatori (fuochi d'artificio, pandemonio, dissolvenza rapida)!

    Hmmm, solo sette post per bloggator, niente male, niente male, ottenendo widdit originale

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.