14 Statistiche per giustificare il content marketing

investire nel content marketing

Lavoriamo spesso con persone che hanno difficoltà a comprendere i vantaggi del content marketing. Possono fare pubblicità sui media tradizionali o incentivare le vendite con un fantastico team in uscita. Anche se non siamo in alcun modo contrari, l'investimento è abbastanza diverso. Con la pubblicità, il pubblico è di proprietà di qualcun altro e stai pagando un premio per accedere a quel pubblico. Non sei l'autorità o la fonte attendibile, lo sono. E con le vendite in uscita, la tua spesa è proporzionale al volume di vendite che desideri. Più vendite richiedono più persone (o persone più costose).

Il content marketing è molto simile a qualsiasi investimento finanziario che faresti. Ogni contenuto o interazione è stock acquistato per il tuo futuro. Man mano che aumenti il ​​tuo content marketing, cresce l'investimento. Ogni mese, hai sempre più contenuti che lavorano per tuo conto per creare fiducia, autorità e il tuo pubblico o la tua comunità. Dopo un po ', la comunità stessa inizia a lavorare a tuo favore, aumentando ulteriormente le vendite.

Giustificare un investimento a lungo termine richiede alcune statistiche solide, tuttavia, e Smart Insights ha ottenuto proprio questo. Scarica il loro guida e modello per realizzare il business case per gli investimenti nel marketing digitale per un approccio più quantitativo - e anche come vincere le discussioni emotive. Ecco alcune statistiche di supporto che hanno messo insieme:

investire-content-marketing

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.