Video: Kevin Spacey discute i 3 elementi dello storytelling

kevin spacey content marketing world 2014

Lo storytelling è di gran moda in questo momento nel mondo del content marketing. È stato anche oggetto di discussione a Content Marketing World 2014 dove Kevin Spacey ha tenuto il discorso di apertura... sulla narrazione. Il signor Spacey ha analizzato i tre elementi di una grande narrazione. Ho aggiunto le mie osservazioni qui: puoi guardare il video del suo keynote (che è stato accuratamente modificato per ritagliare una bella raccolta di imprecazioni).

  • Conflitto – La tua attività potrebbe non essere una soluzione a qualcosa di così colorato come una sceneggiatura di Kevin Spacey, ma ci sono conflitti che stai cercando di risolvere. Tu sei la soluzione a un problema e ogni problema è un conflitto. Può essere un conflitto di identificazione dell'efficienza, di ricerca della felicità, di analisi accurata delle informazioni. Condividi il conflitto con il tuo pubblico!
  • Autenticità - i social media sono un elemento chiave dell'autenticità dello storytelling nel mondo del marketing. Hai l'opportunità di fornire casi d'uso, testimonianze, dipendenti e, ovviamente, la tua personalità per creare la storia e raccontarla in modo sorprendente. Le storie senza personaggi fanno schifo ... pensaci!
  • Pubblico - chi stai raggiungendo, dove sono e come li stai raggiungendo? Stai raccontando la tua storia nei mezzi che consumano? Racconti la tua storia nei luoghi che frequentano? Stai creando la storia in un modo che si connetta emotivamente con loro? Conoscere il tuo pubblico ti aiuterà a mettere a punto la tua storia!

Forse la cosa più importante che il signor Spacey ha detto in chiusura è stata questa:

E ricorda... sono gli amanti del rischio che vengono premiati.

Le storie che spiccano sono quelle che sono diverse, quelle che catturano l'attenzione, quelle che legano emotivamente, quelle che sono condivisibili. È questa la storia che stai producendo?

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.