LinkedIn diventa personale con la sua narrazione

profilo avanzato di linkedin

Di recente, ho trascorso molto più tempo su LinkedIn rispetto ad altri social network. Di recente ho investito in un account Premium in modo da poter ricercare chi stava rivedendo il mio profilo e migliorare l'efficienza del networking con le organizzazioni target. L'account Premium ha la funzionalità aggiuntiva di an layout migliorato e una migliore visualizzazione nei risultati di ricerca. A livello di piattaforma, anche la cura degli articoli di LinkedIn è davvero migliorata: mi ritrovo a prestare attenzione a ogni email che inviano.

Questa è solo la mia opinione, ma credo che LinkedIn sia passato da un approccio business-to-business al marketing e allo sviluppo della sua piattaforma a un approccio di networking da professionista a professionista. La loro ultima campagna del marchio, Immagina te stesso, affina direttamente questa strategia con un fantastico approccio narrativo su come utilizzare la loro piattaforma. Sarah Acton, direttore del marketing del marchio di LinkedIn ha scritto della strategia sul suo blog.

Proprio come Apple commercializza ciò che puoi realizzare con le sue app e hardware, LinkedIn sta commercializzando ciò che puoi ottenere quando utilizzi la loro piattaforma. L'utilizzo di membri reali e storie vere è incredibile in quanto tocca emotivamente il pubblico, la chiave del successo dietro le strategie di marketing narrativo.

La campagna LinkedIn Picture Yourself segna un approccio unico per LinkedIn, in quanto non solo celebra i risultati dei membri di LinkedIn (oltre 300 milioni in tutto il mondo), ma va oltre l'aspetto funzionale del profilo LinkedIn e mette in evidenza le emozioni che derivano dal raggiungimento degli obiettivi di carriera e il viaggio per soddisfare le ambizioni dell'infanzia. Questa campagna segna la prima volta che LinkedIn utilizza membri reali per una campagna di marca, con 9 membri attuali di LinkedIn e le loro storie per la campagna. Attraverso questa nuova campagna, LinkedIn si sta ulteriormente definendo non solo come uno strumento professionale, ma come una bussola morale che dimostra come LinkedIn possa ispirare gli utenti e costruire relazioni significative.

Ho consigliato a molti dei miei giovani colleghi di lavorare e perfezionare i loro profili LinkedIn, espandere i contenuti che condividono lì e far funzionare le loro reti. In qualità di imprenditore, riconosco che il valore della mia attività è direttamente attribuibile al valore della mia rete. LinkedIn è il mezzo migliore per qualsiasi professionista per prendere il controllo del proprio destino, attirare il giusto pubblico di destinazione e connettersi con loro per raggiungere i risultati di business che sognano.

Abbiamo anche consigliato ai nostri clienti di adottare lo storytelling come obiettivo primario dei loro contenuti e delle strategie sociali. La capacità di raccogliere storie, tramite testo, immagini o video, al giorno d'oggi è così semplice. E più storie riesci a raccontare, maggiori sono le possibilità che un potenziale cliente ne veda una e interagisca con la storia perché è simile alla sua situazione. Blaterare delle tue caratteristiche o dei tuoi vantaggi è una cosa, ma avere un cliente che discute su come è stata trasformata la sua attività o la sua vita personale è un bel passo avanti!

Non vedo l'ora di vedere i risultati di questa strategia di brand e storytelling! Se lo desideri, puoi condividere la tua storia con LinkedIn inviandola in fondo alla loro Immagina te stesso pagina della campagna!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.