La spesa per il marketing si sta spostando verso la ricerca

Stavo solo parlando a una regionale Menti acute evento e spiegando il dominio dei motori di ricerca nel Web 2.0. Gran parte del successo del blog aziendale e del passaggio ai social media per le aziende è stato guidato dai motori di ricerca. Non è sufficiente creare un sito interessante e aspettare che venga trovato: devi creare il tuo sito rintracciabile e trova altri mezzi per spargere la voce.

Eccone alcuni highlights tratti dai risultati del sondaggio:

SEMPO ha rilasciato un'analisi oggi alla conferenza Search Engine Strategies. Sebbene i numeri appaiano solidi e riflettano il desiderio degli operatori di marketing di continuare a spendere per la ricerca, il sondaggio non può stimare il risultato di una carenza di inventario di ricerca (ricerche) causata da una grave recessione economica.

Le spese di marketing si stanno spostando verso la ricerca

Una scoperta fondamentale è che la spesa per il marketing di ricerca è in aumento a le spese per pubblicità su riviste stampate, sviluppo di siti Web e altre funzioni di marketing, poiché gli operatori di marketing sostanzialmente spostano le porzioni della loro torta di spesa, seguendo i consumatori mentre si affidano sempre più ai motori di ricerca per condurre ricerche pre-acquisto.

Ecco i risultati chiave:

  1. L'industria SEM nordamericana è cresciuta da $ 9.4 miliardi nel 2006 a $ 12.2 miliardi nel 2007, superando le precedenti proiezioni di $ 11.5 miliardi per il 2007
  2. Si prevede che la spesa SEM nordamericana crescerà fino a $ 25.2 miliardi nel 2011, in modo significativo rispetto ai $ 18.6 miliardi previsti un anno fa.
  3. Gli operatori di marketing stanno trovando più dollari per la ricerca rubando il budget dalla spesa per riviste cartacee, dallo sviluppo di siti Web, dal direct mail e da altri programmi di marketing.
  4. Il collocamento retribuito cattura l'87.4% della spesa 2007; SEO organico, 10.5%; inclusione retribuita, 07% e investimenti in tecnologia, 1.4%.
  5. Google Ads rimane il programma di pubblicità di ricerca più popolare, ma sia la spesa per la ricerca sponsorizzata da Google che quella da Yahoo è diminuita rispetto a un anno fa.

SEMPO - Spostamenti di denaro

Commenti

  1. 1
    • 2

      Caleb,

      È molto probabile che tu abbia il peggior sito che abbia mai visto. È abbastanza evidente che stai solo cercando di attirare il traffico dei motori di ricerca sul tuo sito lanciando un paio di blocchi di testo in mezzo. Spero che tu non stia solo cercando di agganciarti al mio traffico.

      Doug

  2. 3

    Le mie statistiche su Cj non dicono che wezeemall sia il peggior sito. Il commento che ho lasciato aveva lo scopo di aiutare i lettori in quanto si adatta all'argomento del tuo post ... ma sei il benvenuto alla tua opinione.

    • 4

      Ciao Caleb,

      Volevo solo essere sicuro che non stavi scaricando i link per cercare di ottenere vantaggi di ricerca. Mi scuso per averti insultato e apprezzo che tu abbia aggiunto alla conversazione.

      Il mio scopo nella risposta era assicurarmi che tu fossi "reale" e non uno spammer. Si prega di notare che non ho semplicemente rimosso il collegamento, volevo prima controllare.

      Doug

  3. 5

    Ciao Douglas,

    Ottime informazioni nel tuo post. Consigliamo a tutti i nostri clienti di tecnologia aziendale di concentrarsi prima sulla loro visibilità online e la ricerca è il punto di partenza. Tuttavia, penso che ci sia il pericolo di drenare troppi soldi da altre funzioni di marketing, in particolare lo sviluppo di siti Web. Con il sito Web come fulcro di un programma di marketing – e per il marketing high tech è un po' scontato – è sorprendente quanti siti Web siano davvero inefficaci. (E io non sono uno sviluppatore di siti web.)

    Il traffico è sicuramente una delle tre chiavi per aumentare le entrate e il marketing di ricerca è ottimo per questo. Ma la capacità di convertire quel traffico in clienti è una seconda chiave altrettanto importante.

    Mi rendo conto che il tuo post sta semplicemente trasmettendo informazioni e non facendo una dichiarazione. Mi chiedo solo cosa ne pensi.

    Susan

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.