Fai attenzione quando confronti le mele con gli alberi di mele

mele melo

Buon amico Scott Monty ha condiviso alcuni dati di McKinsey sulla ricerca che forniscono la seguente statistica:

La posta elettronica è effettivamente 40 volte più efficace di Facebook o Twitter per acquisire nuovi clienti.

40%! Ogni volta che vedo una statistica del genere, sono incuriosito e devo correre alla fonte per saperne di più. Sono passato rapidamente dal post di Scott al rapporto McKinsey, Perché i professionisti del marketing dovrebbero continuare a inviarti e-mail. Accidenti ... il nome è un po 'meno link bait e più vicino alla mia percezione dell'email marketing. Credo che la posta elettronica sia fondamentale per un'organizzazione (altrimenti non avrei creato la mia servizio di posta elettronica).

Ci sono difetti critici nel confronto tra Facebook o Twitter. Stavo per dire che è come misurare le mele con le arance, ma l'analogia più stretta è che è come misurare le mele con alberi di mele.

  1. Attribuzione - Il primo difetto è il monitoraggio. Quando troviamo qualcuno che si iscrive, lo abbiamo nel nostro analitica ambiente e possono seguirli praticamente con qualsiasi servizio di posta elettronica, da un abbonamento alla conversione. Questo non è lo stesso con i social media. Facebook e il traffico sui social sono spesso attribuiti erroneamente o perdiamo traccia da qualche parte lungo la strada. Ecco un esempio perfetto e pertinente. Ho letto il post di Scott su Facebook, ma sto condividendo il link direttamente al suo articolo qui. All'interno del suo analitica, qualsiasi traffico generato verrà attribuito a un mio referral, non da Facebook.
  2. Interazione omnicanale - Quante persone leggono i miei post su Facebook e Twitter e si iscrivono al mio blog? (La risposta è migliaia). Man mano che questi abbonati si convertono, li attribuisco correttamente alla fonte del social media in cui sono venuti a conoscenza di me? No, lo studio McKinsey non parla dell'origine dell'abbonato. Tra un'attribuzione errata e comportamenti omnicanale, si perde il tracciamento di precisione.
  3. Intento - Dove credi che si trovino gli iscritti nel percorso del cliente tra consapevolezza e conversione? Dove credi siano i follower di Facebook e Twitter? Gli abbonati si sono già impegnati e si sono impegnati molto: fornendoti il ​​loro indirizzo email. Invece di affermare che la posta elettronica è 40 volte più efficace dei social media, dovrebbe esserlo la verbosità corretta un abbonato è 40 volte più coinvolto di un follower sui social media.

È importante ricordare che la posta elettronica è ancora, in gran parte un mezzo di comunicazione 1: 1. Scott ha ragione sul fatto che la personalizzazione e l'e-mail guidano un'interazione incredibile. A mio modesto parere, non c'è assolutamente modo che la posta elettronica produca conversioni 40 volte in più rispetto ai social media al di fuori delle aziende che utilizzano entrambi in modo efficace. Si spera che le aziende attirino più abbonati tramite i social media, coinvolgendo i potenziali clienti più in profondità nella canalizzazione di conversione.

I social media sono il melo, l'email è la mela. Non spingerei mai un'azienda ad abbandonare o scambiare una strategia con l'altra. I social media forniscono una piattaforma 1: Many in cui il mio messaggio può essere ripreso attraverso livelli di potenziali clienti pertinenti. Funziona in modo molto simile alle increspature nell'acqua, a volte acquisendo slancio e guidando una tonnellata in più di consapevolezza.

Anche i social media influisce sull'ottimizzazione dei motori di ricerca (indirettamente) man mano che la consapevolezza si trasforma in menzioni online. Questo post, ancora una volta, è un ottimo esempio. Ho prodotto collegamenti a ritroso sia per il sito di Scott che per il sito di McKinsey sull'argomento.

Quando i semi vengono impollinati e le mele crescono mature, cadono dall'albero. Ciò non significa che la mela sia più importante dell'albero. Piuttosto il contrario!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.