MBP: provider e protocollo di microblogging

È tempo!segni

Forse avete letto del tiff qualche tempo fa Robert Scoble e Twitter. Scoble ha incontrato Twitter e ha risolto la situazione. Alcune persone stanno parlando di un modello di business con questi servizi di microblogging dove gli utenti popolari pagano per il servizio.

In realtà vorrei presentare una proposta migliore e questo è per le piattaforme di microblogging della rete (Friendfeed, Tumblr, Jaiku, Twitter, Ponce, Seesmic, Aquilone chiaro, Plurk, Qik, ecc.) per decidere su un protocollo di microblogging. Tutti questi servizi potrebbero quindi diventare fornitori di microblogging.

Mobile, video, audio, collegamenti, allegati, foto e messaggi potrebbero essere contenuti in un unico protocollo pulito. La capacità di "seguire" potrebbe essere sfruttata su tutte le piattaforme. Ogni piattaforma potrebbe essere distintiva dall'altra nei propri strumenti e interfacce utente, ma il carico e la popolarità di alcune rispetto ad un'altra potrebbero iniziare a disperdersi. Non tutti i provider devono supportare i diversi media. Ciò fornirebbe un tempo di attività maggiore e gli utenti potrebbero gravitare verso le applicazioni client che amano di più.

Non è un approccio nuovo: sarebbe molto simile a quello che hanno fatto i provider di servizi Internet con la posta elettronica. Posso utilizzare qualsiasi cliente desidero e contattare universalmente chiunque nel mio elenco di contatti.

Quindi il gioco è fatto: tempo per un protocollo di microblogging nel settore! E chiamiamo i provider di microblogging provider. Rendiamoli più facili per il consumatore!

Commenti

  1. 1
  2. 2
  3. 3

    Il microblogging dovrebbe essere un servizio integrato in cui gli utenti potranno utilizzarlo come messaggi di testo in blocco (per aggiornare tutti gli amici), barra di stato sui social network (come la funzione di stato di FaceBook) e persino firma e-mail.

  4. 4

    Sembra un'ottima idea, tranne per il fatto che almeno una persona all'interno di molte di quelle aziende dovrebbe effettivamente assumere la leadership per realizzarla. Potrei diventare cinico, ma ho visto molte cose correlate che potrebbero accadere ma non l'ho fatto quindi non lo vedo accadere, almeno non fino a quando un colosso come Google non stabilisce il protocollo e dice "tutti lo seguono, oppure. " Scusa per essere negativo, ma una volta morso due volte timido.

    BTW, non sono sicuro se l'hai notato, ma alla fine ho cambiato il mio blog a WordPress dopo una pausa autoimposta di quasi un anno. ero attesa per il tempo (e la motivazione) per cambiare finalmente dal mio vecchio software che era diventato più guai che valeva. Ora posso fare di più che commentare il tuo blog e altri; Posso effettivamente ricominciare a scrivere sul blog!

    Cordiali saluti, il tuo è solo uno dei tre (3) blog che ho elencato come seguendo attivamente in questo momento. Penso di dover aggiungere un'altra categoria blogroll di "Blog che seguirei se solo avessi il tempo!"Per tutti gli altri fantastici blog là fuori. '-)

    • 5
      • 6

        Francamente non vedo come qualcuno abbia il tempo di leggere molti blog. Quando mi permetto di andare per un periodo in cui non riesco a fare nulla e poi mi sento davvero male con me stesso per averlo fatto. Quindi se riesco a lasciarmi risucchiare in una "conversazione" (leggi "dibattito") è allora che diventa davvero un pasticcio. Non so come le persone che esercitano un'attività lucrativa riescano a trovare il tempo per farlo.

        Ma uno dei motivi per cui continuo a leggere il tuo è che, per gli argomenti che mi interessano, il tuo è molto più alto sul rapporto “segnale” che sul “rumore” rispetto alla maggior parte dei blog. Kudos.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.