Micro-momenti e viaggi dei clienti

customer journey.png

Il settore del marketing online continua a fare progressi nella fornitura di tecnologia che consente agli operatori di marketing di prevedere e fornire roadmap per aiutare i consumatori e le aziende a convertirsi. Tuttavia, fino a questo punto abbiamo fatto alcune ipotesi. Il tema generale dei personaggi e delle canalizzazioni di vendita è molto più poroso e flessibile di quanto avessimo mai immaginato.

Cisco ha fornito una ricerca secondo cui il prodotto medio acquistato ha oltre 800 distinti percorsi dei clienti che lo portano. Pensa alle tue decisioni di acquisto e al modo in cui rimbalzi tra ricerca, online, in negozio, e-mail, ricerca e altre strategie mentre prosegui lungo la strada verso una decisione. Non c'è da stupirsi perché i professionisti delle vendite e del marketing hanno difficoltà con l'attribuzione così tanto. È anche un altro motivo per cui marketing omni-channel deve essere attentamente orchestrato per migliorare i risultati.

Cisco Customer Journey

Se puoi prevedere e fornire un marketing che precede il percorso del cliente, puoi ridurre l'attrito e guidarlo all'acquisto in modo più efficiente. In effetti, la ricerca di Cisco mostra che i rivenditori che offrono Internet di tutto esperienze può ottenere un miglioramento del profitto del 15.6%.

Combina questi risultati con Pensa con i micro-momenti di Google ricerca e ci rimangono 4 micro-momenti a cui ogni marketer dovrebbe prestare attenzione:

  1. Voglio conoscere momenti - Il 65% dei consumatori online cerca più informazioni online rispetto a pochi anni fa. Il 66% degli utenti di smartphone cerca qualcosa che ha visto in uno spot televisivo.
  2. Voglio andare momenti - Aumento del 200% nelle ricerche "vicino a me" e l'82% degli utenti di smartphone utilizza un motore di ricerca per cercare un'attività locale.
  3. Voglio fare momenti - Il 91% degli utenti di smartphone si rivolge al proprio telefono per idee mentre svolge un'attività e finora su Youtube sono state guardate oltre 100 milioni di ore di contenuti didattici quest'anno.
  4. Voglio comprare momenti - L'82% degli utenti di smartphone consulta il proprio telefono mentre si trova in un negozio per decidere cosa acquistare. Ciò ha comportato un aumento del 29% dei tassi di conversione da dispositivo mobile nell'ultimo anno.

Sebbene Google si concentri sull'utente mobile, devi riconoscere in che modo questo influisce su ogni percorso del cliente, dall'acquisizione a un upsell o semplicemente al rinnovo. Il fatto è che dobbiamo essere molto più bravi nel targeting dei contenuti che guidano i momenti di decisione di acquisto. Aggiungi persone stili di apprendimento che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi elementi che motivano un acquisto e non c'è da meravigliarsi perché i professionisti del marketing stiano lottando con la produzione di contenuti che generano conversioni. L'analisi non fornisce informazioni su questi ed è per questo che i content marketer cercano di essere più informati soluzioni per prevedere e valutare le prestazioni dei loro contenuti.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.