Pubblica il tuo inventario per la vendita al dettaglio online con Milo

MiloLogo
Momento della lettura: 2 verbale

La scorsa settimana ho parlato con Rob Eroh, che gestisce i team di prodotto e di ingegneria Milo. Milo è un motore di ricerca per lo shopping locale integrato direttamente nel punto vendita (POS) del rivenditore o nell'ERP (Enterprise Resource Planning). Ciò consente a Milo di essere il motore di ricerca più accurato quando si tratta di identificare gli articoli nell'inventario nella tua regione. L'obiettivo di Milo è avere ogni prodotto su ogni scaffale in ogni storia sul web... oltre a ridurre la complessità degli acquisti online e offline. Stanno già facendo un buon lavoro!

milo

L'azienda è giovane, ha 2.5 anni, ma ha già più di 140 rivenditori con 50,000 sedi negli Stati Uniti e ne aggiungono altri ogni giorno. È un sistema semplice che fornisce un servizio davvero eccezionale. Milo colpisce un grande mercato ... acquirenti che lo vogliono ora e non vogliono aspettare la consegna (come me!). Non c'è niente di più frustrante che presentarsi in un negozio e averli esauriti ... quindi anche Milo si è preso cura di questo. Ecco un esempio di ricerca che ho fatto per i televisori LCD a Indianapolis:

milo ricerca

La chiave del successo di Milo è stata che hanno tolto lo sforzo dall'integrazione ... infatti, hanno lanciato Milo Fetch, un servizio beta e l'integrazione con Intuit QuickBooks Point of Sale, Intuit Quickbooks Pro, Microsoft Dynamics Retail Management System, Retail Punto vendita Pro e Comcash.

milo iphone appL'inventario Milo è già disponibile tramite RedLaser, un'app di scansione gratuita per iPhone e Android. Milo è già disponibile anche su Android. E nel 2012 Milo verrà integrato in altre app mobili eBay. Oltre alla ricerca, Milo sta anche testando le funzionalità di pagamento. Immagina che ... cerchi un articolo, compralo e esci dal negozio che lo ha in magazzino dietro l'angolo!

Se sei un rivenditore, porta subito online il tuo inventario con Milo.

Un commento

  1. 1

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.