Che cosa farà una pubblicità nativa sul Web aggrovigliata

pubblicità nativo

Non sono sicuro che tu abbia ancora visto questo video. Suo non sicuro per il lavoro ma è assolutamente esilarante per quanto riguarda l'argomento dei principali giornali e delle testate tradizionali che cercano di aumentare le entrate attraverso la visualizzazione della pubblicità nativa, nota anche come contenuto sponsorizzato.

Cos'è la pubblicità nativa?

Pubblicità nativa è un metodo di pubblicità online in cui l'inserzionista cerca di attirare l'attenzione fornendo contenuti nel contesto dell'esperienza dell'utente. I formati di annunci nativi corrispondono sia alla forma che alla funzione dell'esperienza utente in cui vengono inseriti.

Ho eliminato due problemi che John Oliver indica con la pubblicità nativa.

  1. Il Native Advertising lo è ingannevole, soprattutto quando la fiducia con queste organizzazioni è fondamentale per la loro stessa esistenza.
  2. L'industria dell'informazione tradizionale si sta parlando della pubblicità nativa come fidato metodo per fare soldi ... il tutto producendo notizie che non lo fanno.

Non ho alcun disaccordo con John Oliver su questo. Devi chiederti perché alcune pubblicazioni stanno fiorendo mentre molti media tradizionali non lo sono. Non è perché le persone non pagheranno per le notizie: io pago per le notizie attraverso un sacco di fonti. È che fanno schifo e si aspettano di essere pagati per questo.

I media tradizionali fanno schifo

Durante i miei ultimi anni nell'industria dei giornali, ero totalmente depresso per lo stato delle notizie. Mentre il mio dipartimento di database marketing aveva milioni di entrate e ogni strumento noto all'uomo, la mia controparte, un ricercatore in redazione, aveva un vecchio desktop malandato e nessun altro strumento oltre a Google per fare il suo lavoro. Ha compiuto alcuni miracoli e ha elaborato il suo cuore, ma potevo dire che la spirale discendente era iniziata. L'ironia era che il sentimento anti-corporativo negli articoli nelle notizie era probabilmente nato dall'avidità dell'industria stessa. Ricordo chiaramente quando avevamo margini di profitto del 40% e stavamo tagliando i budget editoriali. Uffa.

Rivedi qualsiasi feed social di qualsiasi stazione di notizie oggi e sembra che sia una rivista di celebrità del supermercato. Trascorrono una quantità eccessiva di tempo su frammenti economici di previsioni del tempo, risultati sportivi e criminalità, il tutto incastrato in una finestra di 30 o 60 minuti senza alcuna profondità. Ovviamente si tratta di informazioni che puoi ottenere da un numero qualsiasi di fonti. Molto probabilmente le stesse fonti da cui i giornalisti l'hanno preso.

Quest'anno sono stato orgoglioso di essere stato nelle notizie locali per annunciare una raccolta fondi regionale. Ho trascorso circa 20 secondi con il giornalista sul divano mentre stavamo andando in diretta con il segmento. Non c'erano interviste di fondo, nessuna intuizione, nessuna profondità e nessuna passione nella storia di sorta. Sono stato ammucchiato nello studio, ho fatto il posto e poi cacciato fuori. Non è che la mia storia fosse sorprendente, ma alcuni giorni di ricerca avrebbero potuto produrre innumerevoli storie che avrebbero toccato il cuore delle persone e attirato un sacco di attenzione sul canale.

Prendendo soldi per pubblicità nativo, questi organi di informazione non ci dicono che non ci si può fidare ... ci stanno dicendo non si fidano nemmeno di se stessi. Si sono arresi.

La richiesta di informazioni è in aumento

La triste ironia, ovviamente, è che si tratta di giornalisti di talento e formati formalmente che fanno ricerche e scrivono meglio di chiunque altro sul pianeta. La domanda di contenuti è alle stelle mentre i giornali e le stazioni televisive riducono sempre di più i loro budget.

Il problema non è che le notizie non possono vendere, è che i notiziari non forniscono i file valore che le persone si aspettano. Le notizie ora sono uno sbocco di propaganda per i politici, sono anti-business in un'economia quando abbiamo bisogno di impresa più che mai, ed è favorevole alla spesa quando abbiamo bisogno di tagliare la cintura. Coloro che dirigono le notizie non stanno solo violando la fiducia con la pubblicità nativa, hanno soffiato la loro fiducia con il pubblico per le loro avventure giornalistiche scadenti, superficiali e gialle.

I motivi per cui leggo un blog di tecnologia o ascolto un podcast aziendale invece dei media tradizionali è perché il contenuto è prodotto con professionisti che comprendono intimamente il materiale, è tempestivo mentre fanno la scoperta, ed è grezzo e spesso senza censure per arrivare al verità. Guardo i notiziari parlare di tecnologia e spesso nascondo la mia faccia per la vergogna per la mancanza di conoscenza. Posso anche utilizzare i social media per esaminare le informazioni dai punti vendita aziendali e ottenere prospettive diverse da gruppi di professionisti ben informati con cui faccio rete. Questo mi consente di utilizzare tutte le informazioni che posso trovare e sviluppare la mia comprensione piuttosto che l'opinione disinformata di un giornalista frettoloso.

Nota a margine ... ricordi quando l'industria dell'informazione stava cercando di distruggere blogger e blog? Odiavano l'industria e combattevano persino per rimuovere le loro protezioni sotto la libertà di stampa. Quando hanno perso, i giornali si sono rivolti ai blog e ora stanno entrando nella produzione di contenuti per le imprese? Wow ... parla di un ottanta!

Le aziende dovrebbero evitare la pubblicità nativa

Il maggiore impatto negativo della pubblicità negativa per i siti di notizie è la credibilità. Ha intervistato con soddisfazione gli utenti web statunitensi per identificare se si sarebbero fidati o meno di un sito che pubblicava articoli sponsorizzati:

news-site-credibility-age

 

Questo potrebbe essere un problema anche per le aziende. In tutto il lavoro che abbiamo svolto con i clienti online, promuovendo blog aziendali e social media, l'intero epicentro di tutto è stato quello di ottenere la fiducia e l'autorità del lettore. Senza fiducia, sono pochissime le persone che alzano la cornetta e desiderano fare affari con te. La fiducia è tutto e questo pubblicità nativo è la definizione stessa di inganno ... l'aggiunta di una bandierina su di essa che dice che il contenuto sponsorizzato non cambia il fatto che sia lì per ingannare.

Non abbiamo contenuti a pagamento su questo blog. L'abbiamo testato in passato ed è fallito miseramente e ha danneggiato la nostra reputazione. Ora abbiamo sponsor del sito in generale per i quali promuoviamo annunci dinamici e di tanto in tanto li menzioniamo nei nostri contenuti, ma con dichiarazioni di non responsabilità eccessivamente caute sulla nostra relazione monetaria. Inoltre, non facciamo promesse ai nostri sponsor su ciò che scriveremo o non scriveremo su di loro.

Quando coinvolgiamo un autore ospite, la nostra prima direttiva è che se viene pagato in qualche modo per posizionare il contenuto, lo licenzieremo, elimineremo il post e potremmo persino intraprendere azioni legali. Viene detto loro di vendere nella biografia dell'autore, mai nel contenuto. Vogliamo che i nostri post siano informativi, circondati da opportunità di business ma non cercando di promuoverli in modo ingannevole. Hmmm ... ti ricordi i vecchi tempi delle notizie tradizionali?

Se i nostri clienti hanno bisogno di aiuto per produrre contenuti come infografiche e white paper, li creeremo e li pubblicheremo su loro sito, promuovilo su loro reti… ​​e poi potremmo visualizzarlo - con esclusione di responsabilità - dal nostro sito. Anche la menzione del nostro sito spingerà le persone a tornare al loro sito, però. Non stiamo cercando di competere per i bulbi oculari, stiamo cercando di fornire valore ai nostri lettori. Sono state prodotte dozzine di contenuti per i clienti che non abbiamo mai condiviso qui.

Non siamo nemmeno una fonte di notizie e riconosciamo la responsabilità che ci è stata data attraverso la crescita del nostro pubblico e della nostra comunità qui. Ma poi non dobbiamo nemmeno pagare e gestire una burocrazia con più livelli di gestione. Forse il valore delle notizie fornite da questi punti vendita viene semplicemente adattato al vero valore per il pubblico. Forse hanno bisogno di cercare di rafforzare la loro redazione e concentrarsi sulla fornitura di qualità invece di aumentare le entrate. Le entrate arrivano con la fiducia.

Crescita della pubblicità nativa

Mopub ha condiviso la rapidità con cui la spesa pubblicitaria nativa sta aumentando all'interno della propria rete:

Annunci nativi Mopub

Foto: La scorsa settimana stasera con John Oliver

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.