Collaborazione online con Facebook? Scommetti!

La collaborazione online su Facebook non sostituirà Basecamp

La collaborazione online su Facebook non sostituirà BasecampSe sei serio riguardo gestione del progetto, hai già familiarità con strumenti come Basecamp che forniscono una solida piattaforma per la gestione dei progetti, le assegnazioni di attività e la collaborazione in team. Questi strumenti sono fantastici, ma richiedono tutti ai tuoi collaboratori di estendere la loro vita digitale per includere un'altra cosa da impilare su un piatto già traboccante. Alcune cose meritano questo livello di impegno e altre no.

E se avessi solo bisogno di un angolo privato per lavorare con poche persone su una strategia di marketing, un luogo facile da raggiungere per tutti, dove puoi condividere pensieri, collaborare e tenere traccia degli eventi? Potresti prendere in considerazione l'utilizzo di un gruppo Facebook. Si sono serio. No, non sono pazzo e per favore permettimi di spiegare.

Facebook ha recentemente cambiato il modo in cui funzionano i gruppi. Le schede sono sparite, sostituite da una semplice barra di "condivisione" che include una nuova funzionalità per i documenti e una barra laterale che elenca i membri, una nuova funzionalità di chat di gruppo, un elenco di eventi e un elenco di documenti. Con queste funzionalità puoi formare un gruppo privato e nascosto e invitare le persone con cui desideri lavorare.

Solo il creatore del gruppo può modificare l'account del gruppo, ma tutto il resto è condiviso. Ogni membro può modificare qualsiasi documento o evento. Questo è fantastico perché significa che puoi lavorare in modo collaborativo, ma è terribile perché non esiste un controllo della versione o un modo per sapere chi ha cambiato cosa e quando. Potrebbe essere un problema per la maggior parte delle persone, ma se utilizzi i documenti come un modo per condividere bozze e ottenere feedback, puoi trarre vantaggio dalla modifica e dai commenti collaborativi mantenendo il controllo del documento di origine. Non dovresti davvero usare Facebook per l'archiviazione dei documenti, più di quanto useresti il ​​tuo armadietto in palestra come cassetta di sicurezza.

Sebbene non siano solidi, i gruppi di Facebook hanno un vantaggio su ogni altro sistema di collaborazione: tu sei già lì e lo sono anche le persone con cui devi collaborare. Non sostituirà i sistemi di gestione dei progetti per progetti complessi, ma in un mondo in cui le persone sono già troppo magre nello spettro online, aiuta ad avere alcune semplici soluzioni che non richiedono il ricordo di un'altra password o l'apprendimento di un'altra interfaccia utente. Invece di cercare di trovare un piatto più grande, prova una collaborazione a basso contenuto calorico con un gruppo Facebook. Rendi i tuoi sforzi di collaborazione più convenienti e vedrai una partecipazione migliore e un risultato migliore alla fine.

Un commento

  1. 1

    Buone informazioni e un modo economico per collaborare con un piccolo team. Puoi utilizzare Google Docs se lo desideri e aggiungere semplicemente un link all'area del team di Facebook per farlo sapere agli altri.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.