Un piano in 5 fasi per ottimizzare il checkout per gli acquirenti.

Checkout e-commerce mobile

Secondo Statista, nel 2016 177.4 milioni di persone hanno utilizzato i dispositivi mobili per acquistare, cercare e sfogliare i prodotti. Si prevede che questa cifra raggiungerà quasi 200 milioni entro il 2018. E un nuovo rapporto condotto da Indirizzato lo ha citato l'abbandono del carrello ha raggiunto un tasso medio del 66% negli Stati Uniti.

È probabile che i rivenditori online che non offrono una grande esperienza mobile si perdano per affari. È essenziale che mantengano gli acquirenti coinvolti durante l'intero processo di pagamento. Di seguito sono elencate 5 cose che i rivenditori possono fare per ottimizzare i moduli web per gli acquirenti mobili.

  1. Usa barre di avanzamento - Consentendo ai tuoi clienti di vedere quale parte del processo di pagamento hanno completato e cosa deve ancora venire, non solo rimuovi la frustrazione, facendo loro sapere quanto tempo ci vorrà, ma consenti loro anche di prepararsi per il passaggio successivo . Ciò dà loro la possibilità di ottenere i dettagli di pagamento o i buoni regalo pronti.
  2. Meno errori con la tecnologia Type-Ahead - La compilazione di moduli online può richiedere molto tempo e, secondo Baymard Institute, il tasso medio di abbandono del carrello è del 69.23% a causa di processi di pagamento eccessivamente complicati. Inoltre, Mobile Commerce Daily ha recentemente affermato che il 47% abbandona gli acquisti di mCommerce perché il processo di checkout è troppo lungo.Un ottimo modo per ridurre al minimo il tempo e gli sforzi nel checkout è implementare uno strumento di convalida degli indirizzi intelligente che dia agli acquirenti la fiducia che i loro pacchetti saranno arriva in tempo e senza errori. Aiuta anche a evitare l'abbandono del carrello mantenendo i clienti concentrati sul completamento della procedura di pagamento.
  3. Usa campi ed etichette allineati in alto - Posizionare le etichette sopra i campi modulo è spesso più efficace che posizionarle accanto ai campi in quanto sono più facili da visualizzare sui dispositivi mobili. Ciò elimina la necessità di scorrere o ingrandire. È importante assicurarsi che i campi siano etichettati, consentendo ai clienti di capire quali informazioni devono inserire. Questo può essere ulteriormente migliorato con l'aggiunta di un esempio, che può funzionare particolarmente bene quando si richiede un formato specifico, ad esempio MM / GG / AA.
  4. Ottieni la taglia giusta - Sappiamo tutti che le dimensioni dello schermo del telefono cellulare possono essere problematiche a volte. Ciò è particolarmente vero quando si immettono dettagli nei moduli Web e può comportare l'inserimento di errori o il clic accidentale di collegamenti che possono portarci via dalla cassa. Poiché i dispositivi mobili diventano ancora più importanti negli acquisti online, i rivenditori devono assicurarsi che lo siano affrontare questo problema e garantire che gli acquirenti abbiano un'esperienza cliente altrettanto eccezionale, sia che acquistino tramite dispositivo mobile che desktop. Ciò può essere ottenuto ridimensionando automaticamente i campi del modulo ei pulsanti per le dimensioni dello schermo del cellulare. L'uso di un campo di ricerca dell'indirizzo a riga singola non solo facilita il modello mentale di ricerca di un indirizzo, ma significa che non devi occupare molto spazio sul tuo modulo con campi per ogni riga dell'indirizzo. Di conseguenza, la forma appare più semplice e meno intimidatoria.
  5. Avvia la tastiera pertinente - Includere gli attributi corretti nel codice HTML per ottenere la tastiera più appropriata per il formato di input. Assicurati che il campo sia etichettato correttamente per ridurre il carico cognitivo e rendere più fluido il processo di immissione delle informazioni. Un altro suggerimento è impedire al browser mobile di correggere automaticamente le parole. Ciò è importante nei casi in cui, ad esempio, il nome di una strada non viene riconosciuto come parola corretta.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.