Possiedi il tuo dominio!

16189387 m 2015

Una delle nuove funzionalità di Blogger è che puoi ospitare l'applicazione sul tuo dominio. (Ho notato che offrono anche l'accesso al tuo account Google sulla nuova piattaforma. Bello). WordPress si è offerto di ospitare il tuo blog, personalizzare il tuo tema, aggiungere plugin, ecc. da un po 'di tempo. Credo che sia uno dei motivi principali per cui ho scelto WordPress ... Volevo possedere il mio dominio.

Perché?

Il problema con l'avvio del tuo blog e l'esecuzione su una delle tante piattaforme, vox, tastierino, blogger, o wordpress, è che sono loro i proprietari del tuo traffico, non tu. Fai affidamento sui loro server, i loro cambiamenti di piattaforma, i loro tempi di inattività, tutto! L'unica cosa che "possiedi" è la tua voce.

Non è un grosso problema se vuoi solo tenere un diario là fuori. Ma cambiando idea lungo la strada e decidendo di voler fare sul serio con i blog, magari ottenere un po 'di pubblicità, ecc., E indovina un po'? Sei bloccato ... tutti i principali motori di ricerca ora hanno la tua voce (contenuto) indicizzata sul sito web di qualcun altro. Ciò significa che sono loro i proprietari del traffico, non tu.

E cosa succede se vanno a pancia in su? E se le prestazioni del server o il software diventassero così inspiegabilmente terribili da doverli abbandonare. Fortunatamente, puoi portare i tuoi post con ma, sfortunatamente, non puoi accettare l'indicizzazione del tuo motore di ricerca. Questo può lasciarti indietro per settimane e mesi mentre aspetti che tutti indicizzino il tuo sito e aggiornino tutti i loro riferimenti al tuo sito. Questo fine settimana, ho spostato il mio sito su un account diverso e tutti i miei link e risultati di ricerca continuano a funzionare come prima. Ti consiglio anche di utilizzare una struttura di link permanenti in modo che se ti sposti su una piattaforma diversa, puoi mantenere la tua struttura di link.

Il mio consiglio ai nuovi blogger?

Possiedi il dominio del tuo blog! Non lasciare nemmeno che il tuo "tecnico" lo registri per te. Devi possederlo, devi rinnovarlo, devi tenerne traccia. Possedere un dominio è come possedere il tuo indirizzo, metteresti quell'immobile a nome di qualcun altro? Perché dovresti farlo con la tua attività o il tuo blog?

Il mio consiglio alle piattaforme di blog?

Offrire servizi di server dei nomi. Ciò mi consentirebbe di registrare un nome di dominio con il mio registrar preferito, ma indirizzare il mio server dei nomi al tuo sito. Se decido di spostare il mio blog o sito su un host diverso, potrei semplicemente spostare il mio sito e aggiornare il mio server dei nomi. Potrebbe trattarsi anche di un modello "pay per use". Eviterei i servizi di registrazione del nome di dominio poiché possono essere una seccatura e dovresti aggiungere tutti i tipi di supporto e integrazione al tuo sito. Ma avere un server dei nomi di dominio che punti da http://mydomain.com a http://mydomain.theirdomain.com è abbastanza semplice.

Commenti

  1. 1

    Sono totalmente d'accordo, Douglas. Perché cedere il controllo del contenuto tu creato per qualcun altro?
    Ricordo quando ho dovuto pagare $ 72 per il mio primo dominio, ma di questi tempi il costo non è davvero un motivo per non ottenere il tuo dominio. E ci sono ancora molti nomi creativi disponibili. (E quelli derivano solo dalla mia ricerca di un pomeriggio ...).

    Su una nota completamente diversa, dal momento che citi un modello di business per i fornitori di piattaforme di blog; Mi sono sempre chiesto: come fa WordPress a guadagnare? Sono solo donazioni e funziona davvero?

    Sono stupito dal fatto che il proprietario di wikipedia rifiuti di avere banner pubblicitari sul proprio sito. Rispetto!

  2. 2

    Ho passato il problema di essere in ritardo nell'ottenere un nome di dominio. Il motivo per cui ho acquistato il mio nome di dominio era perché volevo sperimentare di più. Tuttavia, ho sentito il dolore di muovermi.

  3. 3
  4. 4

    Grazie per aver fatto riferimento al mio post, Doug. Lo apprezzo.

    Sono completamente d'accordo sul possedere il tuo dominio il prima possibile, se non fin dall'inizio del blog. Apri molte più opzioni per te stesso. E le cose tendono a crescere. Puoi iniziare a sperimentare solo per vedere se ti piace, quindi usa la piattaforma di qualcun altro. Ma se scopri che ti piace e desideri più libertà, hai invitato molto lavoro per te e per le altre conseguenze di cui hai parlato.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.