Patronpath lancia una nuova presenza sul web

Quando sono stato assunto per la prima volta in Patrono, Sono rimasto inorridito (sì, è esatto) per il sito web che era attivo. Era puro flash, nessuna pagina, nessuna ottimizzazione back-end (anche se SWFObject era stato caricato), nessun mezzo per aggiornare il contenuto... e soprattutto, nessun traffico.

Era un sito che costava molto, senza alcun ritorno sull'investimento. Quando mi sono rivolto all'agenzia che ha sviluppato il sito, non ci sono state scuse. In effetti, quando mi sono lamentato del SEO, hanno offerto un altro costoso contratto per ottimizzare il sito. Questa è stata l'ultima goccia! Nessuna agenzia con una qualsiasi coscienza costruirà un sito che nessuno può trovare.

Basta con uno sproloquio! Mark Gallo ed io abbiamo lavorato con il nostro Branding e partner di marketing a Kristian Andersen e gli ha fatto progettare un sito per noi, che viene implementato con Il sistema di gestione dei contenuti di Imavex. Kristian ha un talento incredibile nella sua organizzazione.

Abbiamo esaminato alcune iterazioni del sito prima di stabilirci su questo layout. Credo che parli della professionalità della nostra azienda e della forza con cui il nostro marchio sta iniziando a prendere slancio!

Il sito è ora attivo ed è assolutamente bellissimo e molto semplice da navigare. (Nel caso ve lo stiate chiedendo, sì, il blogging sarà una caratteristica in futuro). Ecco uno screenshot:
sito patronpath

Sono contento che questo sia stato un aspetto che siamo stati in grado di fornire prima di assumere il nostro nuovo direttore del marketing, Marty Bird! Mi sarebbe dispiaciuto aver tramandato il vecchio sito.

Commenti

  1. 1
  2. 3

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.