Tecnologia: obiettivo facile, non sempre la soluzione

L'ambiente lavorativo di oggi è duro e spietato. E lo sta diventando sempre di più. Almeno la metà delle società visionarie esaltate nel classico libro di Jim Collins Costruito per durare sono peggiorati in termini di prestazioni e reputazione nel decennio successivo alla prima pubblicazione.

howelead.pngUno dei fattori che contribuiscono che ho osservato è che pochi dei problemi difficili che affrontiamo oggi sono unidimensionali: quello che sembra essere un problema tecnologico raramente è così semplice. Il tuo problema potrebbe manifestarsi nel file senza preoccupazioni arena, ma il più delle volte trovo che ci siano persone e processi componenti al problema.

Man mano che il nostro uso della tecnologia è maturato, si è intrecciato con i processi aziendali che supporta. Allo stesso modo, la complessità del business ha guidato processi complessi che potevano essere supportati solo da una tecnologia sofisticata e da persone ben addestrate.

I leader non sono nati, sono fatti. E sono realizzati proprio come qualsiasi altra cosa, attraverso il duro lavoro. E questo è il prezzo che dovremo pagare per raggiungere quell'obiettivo, o qualsiasi obiettivo. - Vince Lombardi

La lezione in tutto questo è che la tecnologia di per sé non è un proiettile d'argento per ogni problema che la tua azienda deve affrontare. Offre una soluzione allettante perché puoi acquistarlo o esternalizzarlo. Al contrario, risolvere i problemi delle persone e dei processi aziendali richiede un duro lavoro.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.