Come aumentare il ritorno sulla spesa pubblicitaria PPC in 5 minuti con Google Analytics

analisi pay per click

Hai utilizzato i dati di Google Analytics per aumentare i risultati della tua campagna AdWords? In caso contrario, ti stai perdendo uno degli strumenti più utili disponibili su Internet! In effetti, ci sono dozzine di rapporti disponibili per il data mining e puoi utilizzare questi rapporti per ottimizzare le tue campagne PPC su tutta la linea.

Utilizzando Google Analytics per migliorare il tuo Ritorno sulla spesa pubblicitaria (ROAS) presuppone, ovviamente, che i tuoi account AdWords e Google Analytics siano sincronizzati correttamente e che "Obiettivo" e "Monitoraggio delle conversioni e-commerce" siano operativi.

Primi passi

Accedi al tuo account Google Analytics. Clicca su Acquisizione> AdWords> Campagne. Fai clic su Uso del sito e vedrai questi risultati della metrica: Sessioni, Visualizzazioni di pagina, Durata della sessione, Nuove sessioni, Frequenza di rimbalzo, Completamenti obiettivo e Entrate.

campagne-adwords-acquisizione-google-analytics

In soli cinque minuti, puoi vedere cinque cose che miglioreranno la tua campagna PPC con solo i risultati predefiniti:

  • sessioni-di-google-analyticsSessioni - La modalità predefinita ti mostrerà le sessioni totali del tuo sito, ma puoi anche visualizzare le visite che PPC ha portato al tuo sito. PPC, in questa casella, rappresenta solo l'1.81% di tutte le sessioni, a causa di una piccola spesa. La percentuale di sessione diventerà il tuo punto di riferimento per valutare il rendimento totale della tua campagna.
  • durata-sessione-google-analyticsDurata della sessione - La durata media delle sessioni al sito è 2:46 (a pagamento) contro 3:18. Non è anormale che il traffico PPC abbia una durata media della sessione inferiore, soprattutto sulle pagine di destinazione dedicate al sito, ma l'obiettivo è ottenere tutte quelle visite fino ad almeno tre minuti per durata della sessione. Migliorare la durata della sessione può diventare un obiettivo.
  • frequenza di rimbalzo di google analyticsFrequenza di rimbalzo - Le frequenze di rimbalzo sono spesso elevate sulle pagine di destinazione PPC dedicate, perché sono pagine singole. Non scegliamo mai di andare nel panico a questi numeri elevati, a meno che non li vediamo salire oltre l'80% .Qui, possiamo vedere che le frequenze di rimbalzo della campagna variano dal 28% al 68%. Puoi scegliere di controllare le schede dei dispositivi nell'angolo in alto a sinistra e notare che su tutti i tipi di dispositivi (desktop, mobile e tablet), i numeri sono ben all'interno dell'intervallo normale. Ora daremo un'occhiata all'annuncio Opzione di gruppo e non trovare grossi problemi.
  • completamenti-obiettivo-google-analyticsCompletamenti obiettivo - Anche se le nostre campagne a pagamento rappresentano l'1.81% delle sessioni totali, generano solo l'1.72% dei completamenti obiettivo totali (lead + transazioni). Idealmente, questa razione sarà simile alla percentuale di sessioni, che può essere raggiunta migliorando i completamenti obiettivo fino al 10.2%. Il miglioramento del rapporto tra completamenti obiettivo e sessioni può essere facilmente aggiunto come un altro obiettivo.
  • entrate-google-analyticsReddito - La buona notizia di questa campagna è che solo l'1.81% delle visite genera il 6.87% delle entrate totali. Con questi numeri, non puoi negare che PPC stia facendo il lavoro bene per questo sito.La capacità di analizzare questi numeri può mostrarti dove puoi permetterti di aumentare il tuo budget e non correre un grande rischio di perdere soldi con una campagna PPC. Ma prima di aumentare il budget, dedica un minuto alla valutazione del rendimento del ROI e del margine. Guardare questi numeri ti darà una risposta più ferma sull'opportunità di aumentare o meno ... ma non abbiamo tempo per affrontare tutto questo in un post!

Il Takeaway

Quindi, in soli cinque minuti, abbiamo riconosciuto tre obiettivi su cui migliorare:

  1. Aumentando il Durata della sessione a oltre 3:00 per pagina.
  2. Migliorare il Rapporto tra completamenti obiettivo e sessioni (le metriche di e-commerce sono buone ei risultati indicano che l'ottimizzazione delle conversioni per il programma Lead Gen sarebbe un ottimo punto di partenza)
  3. Analizzando il nostro ROI e margine metriche per prendere una decisione più istruita e meno rischiosa sugli aumenti di budget per le campagne PPC.

Tieni presente che la tua presenza sul web è diversa dalla nostra e ogni esperienza sarà unica. I tuoi risultati potrebbero non essere gli stessi dei nostri, ma questi strumenti ti aiuteranno ad analizzare quei risultati, indipendentemente dai numeri.

Vorremmo anche offrirti assistenza per migliorare gli obiettivi che hai stabilito durante la tua sessione di cinque minuti. Ecco alcuni semplici modi in cui puoi trasformare questi obiettivi in ​​realtà e aiutare la tua campagna PPC a ottenere un ROI maggiore senza aumentare il budget al di sopra di quanto ti puoi permettere.

Migliora la durata della sessione

Per prima cosa, torneremo a Sorgenti di traffico> Pubblicità> AdWords.

Successivamente, esaminiamo il nostro rendimento per campagna. Delle nostre cinque campagne attive, due hanno una durata media delle sessioni superiore a 3:30. Quindi, ci concentreremo sui restanti tre.

Abbiamo 40 gruppi di annunci e 10 di questi hanno una durata media delle sessioni <2:00.

Sotto AdWords> Parole chiave, ordiniamo in base alla durata media della sessione e scopriamo 36 parole chiave con sessioni medie <1:00.

Ora, prima di iniziare a disattivare le parole chiave, esaminiamo il rendimento in base alle posizioni delle parole chiave.

  1. Seleziona una parola chiave e imposta Dimensione secondaria su Durata sessione media.
  2. Analizza i risultati.

In questo esempio, la parola chiave che abbiamo selezionato funziona abbastanza bene su tutta la linea:

  1. Top 1 - 02:38 (posizione 1)
  2. Top 2 - 07:43 (posizione 2)
  3. Top 3 - 05:08 (posizione 3)
  4. Lato 1 - 03:58 (posizione 4)

La nostra posizione media dell'annuncio per questa parola chiave - per AdWords - è 2.7, quindi stiamo già raggiungendo il nostro punto debole. Tuttavia, se la nostra posizione media dell'annuncio fosse superiore a 2.0 (da 1.0 a 1.9), prenderemmo in considerazione la possibilità di ridurre la nostra offerta CPC massimo per entrare nelle posizioni dell'annuncio con il rendimento più elevato.

Il rendimento di altre parole chiave potrebbe suggerire un aumento delle offerte CPC massimo se il loro rendimento è solido in posizioni degli annunci più favorevoli.

Alcune parole chiave saranno chiaramente degne di essere "ritirate" e le metteremo in pausa o le elimineremo nel nostro account AdWords.

Nella scheda Fascia oraria, scopriamo quanto segue:

  1. 4:00 - 39:XNUMX
  2. 5:00 - 43:XNUMX
  3. 6:00 - 20:XNUMX

Sulla base di questi risultati, passiamo al nostro account AdWords per modificare la pianificazione degli annunci per garantire che i nostri annunci non vengano pubblicati tra le 4:7 e le XNUMX:XNUMX.

Prima di mettere in pausa i gruppi di annunci, dobbiamo esaminare le nostre pagine di destinazione per verificare la qualità dei contenuti. La qualità dei contenuti è fondamentale per il successo.

  • Identificare e rivedere o eliminare i contenuti confusi, imprecisi, errati o non aggiornati.
  • Chiediti se sono effettivamente necessari particolari contenuti.
  • Testare il contenuto per assicurarsi che i visitatori possano seguire facilmente le istruzioni e completare le azioni desiderate.
  • Migliora i contenuti con metriche sulle prestazioni scadenti.
  • Sviluppare standard di prestazioni minimi e rivedere o eliminare qualsiasi contenuto con prestazioni inferiori.
  • Crea nuove pagine di destinazione per allineare meglio query di ricerca, contenuto dell'annuncio e contenuto della pagina di destinazione.

Infine, le nostre attuali pagine di destinazione non dispongono di video e insisteremo affinché vengano aggiunti (più sotto in Ottimizzazione delle conversioni).

Conversione Ottimizzazione

Sulla base dei nostri risultati durante l'analisi iniziale, abbiamo determinato che la parte di Lead Gen del nostro programma ha prestazioni inferiori. Il nostro obiettivo a breve termine è aumentare il nostro tasso di conversione di lead gen di poco più del 10%. Da qui inizieremo (sul sito e all'interno del nostro account AdWords)

  1. Una valutazione delle nostre pagine di destinazione. Dove mandiamo le persone? Gli utenti se ne andranno se non trovano immediatamente ciò che vogliono o di cui hanno bisogno.
    • Abbiamo definito chiaramente cosa è o fa la nostra attività?
    • Stiamo enfatizzando le soluzioni di prodotti o servizi invece delle funzionalità?
    • Abbiamo contenuti unici per il nostro prodotto o servizio non trovati sui siti della concorrenza?
    • Chiediamo troppe informazioni?
    • Abbiamo video sulle pagine di destinazione? In caso contrario, aggiungeremo. Nella nostra esperienza, la presenza di Il video fornisce un aumento compreso tra il 20% e il 25% dei tassi di conversione, indipendentemente dal fatto che gli utenti li visualizzino effettivamente o meno!
  2. Se non disponiamo di pagine di destinazione PPC dedicate, stiamo inviando gli utenti a pagine del sito Web pertinenti che contengono le informazioni più utili e accurate sul prodotto o sui vantaggi che stanno cercando?
  3. Qual è la nostra offerta? Quanto bene funziona davvero? Di recente abbiamo testato l'offerta di una demo o di una prova e l'offerta di prova ha superato la demo di oltre il 100%. Peggio ancora, le vendite dirette sono diminuite del 75% tra gli utenti esposti all'offerta Demo. Sia il volume dei lead che i ricavi hanno sofferto.
  4. Abbiamo un forte invito all'azione?
  5. Abbiamo fatto tutto il possibile per prequalificare i potenziali clienti o scoraggiare quelli indesiderabili? Ad esempio, molti dei nostri clienti sono stati sopraffatti dalla domanda di lavoro "Contatti". Questo problema è stato corretto utilizzando parole chiave a corrispondenza inversa nelle nostre campagne per dedurre tali query (e spese dispendiose).
  6. Crea o modifica i testi degli annunci per migliorare il rendimento degli annunci.
  7. Rivedi i tassi di conversione per tutte le parole chiave. Ritira quelli con prestazioni inferiori alle soglie di prestazioni minime (TBD).
  8. Dove e perché i visitatori abbandonano le nostre canalizzazioni di conversione all'obiettivo?

Valutazione del budget

Durante la nostra analisi di 5 minuti, abbiamo scoperto che PPC aveva prestazioni migliori di tutte le altre sorgenti di traffico rispetto alla percentuale delle vendite totali rispetto alla percentuale del traffico totale. Ora torniamo a Google Analytics per convalidare un aumento del budget PPC.

Per questa analisi, abbiamo effettuato l'accesso al nostro account Google Analytics e siamo passati a Conversioni> Attribuzione e in Tipo selezionare AdWords. L'impostazione predefinita è Ultima interazione e la dimensione principale è Campagna.

Questa visualizzazione ci fornisce dati su Campagna, Spesa, Conversioni ultima interazione, CPA ultima interazione, Valore ultima interazione e Ritorno sulla spesa pubblicitaria (ROAS).

Ci sono due fattori principali da tenere a mente prima di procedere. In questo esempio, la società ha margini ridotti e deve avere un ROAS del 1,000% (ROI da 10 a 1) per essere redditizia e ha operato con un budget ridotto, che offre opportunità di crescita.

A colpo d'occhio, vediamo una delle cinque campagne con un ritorno sulla spesa pubblicitaria> 1,000%. Successivamente, passiamo a una visualizzazione del rendimento per gruppo di annunci e troviamo tre gruppi di annunci con ritorno sulla spesa pubblicitaria tra il 2,160% e l'8,445% rispettivamente.

Una seconda campagna e un terzo gruppo di annunci operano attualmente con un ROAS> 800%.

Possiamo raggiungere l'obiettivo di ritorno sulla spesa pubblicitaria target del 1,000% nella seconda campagna disabilitando uno o più gruppi di annunci. L'altra campagna sta già registrando un + 38% rispetto all'obiettivo. Possiamo tranquillamente consigliare di aumentare il nostro budget mensile su due campagne.

Tre gruppi di annunci non hanno idea di aumentare il budget; il quarto può passare al nostro elenco dopo l'ottimizzazione (disattivare le parole chiave o le schede di prodotto con scarso rendimento).

Sebbene il successo non sia garantito, supponiamo che un aumento del 50% della spesa comporterà un corrispondente aumento delle entrate, tutto considerato. In questo caso, per ogni $ 700 in più di spesa mirata, ci aspetteremmo di vedere un aumento di $ 11,935 delle entrate!

Perché tutto questo è importante

In qualità di SEM Manager, il tuo lavoro non finisce quando indirizzi il traffico a un sito; è solo all'inizio.
Immergiti nel tuo account Google Analytics, inizia con un singolo rapporto e scopri quanto riesci a trovare in soli cinque minuti. Immagina quanto scoprirai ancora guardando le decine di altri rapporti che puoi analizzare!

Commenti

  1. 1

    Ciao Chris, questa è un'informazione interessante, ma sembra un po 'obsoleta poiché Google ha cambiato la propria terminologia da quella che stai utilizzando nel 2013. http://marketingland.com/google-changes-menu-options-adds-new-reports-in-google-analytics-61060 Ad esempio, hanno cambiato "Sorgenti di traffico" in "Acquisizione" e "Visite" ora sono "Sessioni".

    Inoltre, il tuo percorso: Sorgenti di traffico> Pubblicità> AdWords> Campagne
    Adesso è: Acquisizione> AdWords> Campagne

    E anche il primo screenshot che mostri ora è diverso ... Non hai più la Durata della sessione in quella schermata. Un modo per ottenerlo ora è andare su Acquisizione> Tutto il traffico> Sorgente / Mezzo e quindi filtrare per CPC.

    Sono informazioni davvero buone, ma sarebbe bello vederle con screenshot, processi e dati aggiornati.

    Grazie per la tua intuizione!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.