Come lucidare le pagine dei prodotti sull'App Store per dispositivi mobili in pre-lancio

Presentazione libro

La fase di pre-lancio è uno dei periodi più critici nel ciclo di vita di un'app. Gli editori devono affrontare miriadi di compiti che mettono alla prova le loro capacità di gestione del tempo e di definizione delle priorità. Tuttavia, la stragrande maggioranza dei marketer di app non si rende conto che abili test A / B possono appianare le cose per loro e assistere in varie attività pre-lancio.

Ci sono molti modi in cui gli editori possono utilizzare il test A / B prima del debutto dell'app in un negozio: dal potenziamento della potenza di conversione della pagina del prodotto al colpire direttamente sulla testa con il posizionamento della tua app. Questo elenco di funzioni di split test può ridefinire la tua strategia di pre-lancio risparmiando tempo e contribuendo alla sua efficienza.

Rinforzo delle pagine dei prodotti con test A / B

Tutti gli elementi della pagina del prodotto del negozio (dal nome agli screenshot) hanno il loro ruolo nel formare la percezione degli utenti di un'app. Questi pezzi della pagina dell'app hanno un enorme impatto sulla conversione. Tuttavia, molti marketer trascurano la loro importanza soprattutto quando un'app non è ancora in un negozio.

Anche le menti analitiche che non altererebbero una singola parola chiave senza una ricerca adeguata tendono a dimenticare che la pagina del prodotto dell'app è una destinazione decisionale definitiva. Icona, screenshot, descrizione, ecc. Devono rappresentare l'essenza della tua app proprio come le parole chiave o anche meglio.

Fidarsi dell'istinto non è sufficiente. Sfortunatamente, è prassi normale mettere da parte la diligenza e fare affidamento su un'opinione soggettiva dei membri del tuo team che ignorano le opzioni di ottimizzazione disponibili dell'app store. Il test A / B ti fa dimenticare tutti i giochi di indovinello e lasciarti guidare da numeri statisticamente significativi.

Transformers Game ottiene la tagline del nome ideale con l'aiuto di Facebook Ads

Lo split test è lo strumento migliore per perfezionare gli elementi della tua pagina di prodotto risolvendo le combinazioni più convertite. Facebook può essere utilizzato per verificare l'attrattiva dei singoli elementi all'interno delle campagne pubblicitarie.

Ad esempio, Space Ape Games ha utilizzato Facebook Ads per scegliere lo slogan del nome per il prossimo gioco Transformers. Hanno creato tre pagine di destinazione che menzionano nomi di app diversi e hanno avviato 3 campagne di annunci Facebook con targeting identico. Di conseguenza, la variante "Transformers: Earth Wars" ha vinto ed è stata utilizzata per tutte le attività di marketing per un'app.

Test A / B di Facebook

Tuttavia, gli annunci di Facebook non forniscono contesto. Quindi, quando si tratta di approcci più complessi e dedicati, è meglio utilizzare piattaforme per emulare un app store come Dividi Metriche.

Lo split test dimostra che la tendenza del settore non funziona per Angry Birds

I risultati dei test A / B possono essere davvero sorprendenti. Rovio ha imparato questa lezione prima di lanciare "Angry Birds 2". Si è scoperto che gli screenshot con ritratto hanno funzionato molto meglio di quelli in orizzontale, il che contraddice la tendenza generale ai giochi. Gli esperimenti divisi hanno dimostrato che i clienti di "Angry Birds" non possono essere qualificati come giocatori hardcore, quindi le tendenze del settore non possono essere applicate.

Test A / B di Angry Birds

Pertanto, lo split test pre-lancio ha impedito un amaro errore di utilizzare screenshot con l'orientamento sbagliato. Al rilascio di 'Angry Birds 2', l'app ha ottenuto 2,5 milioni di installazioni extra in una sola settimana.

Pertanto, l'ottimizzazione intelligente di tutti gli elementi della pagina del prodotto garantisce la migliore conversione possibile sia sul traffico organico che su quello a pagamento durante le prime settimane critiche di vita dell'app in un negozio.

G5 ha utilizzato i test A / B per identificare i segmenti di pubblico ideali e i migliori canali pubblicitari

Avere una visione chiara del tuo pubblico di destinazione ideale è un elemento fondamentale del successo di qualsiasi app. Prima identifichi chi sono i tuoi clienti, meglio è. I test A / B aiutano a risolvere questo problema anche quando la tua app non è nello store.

Puoi scoprire chi ha maggiori probabilità di installare la tua app eseguendo esperimenti su diversi gruppi demografici. Questi dati sono vitali per qualsiasi ulteriore attività di marketing una volta che la tua app è attiva. Ad esempio, G5 Entertainment ha eseguito una serie di esperimenti per la sua app `` Hidden City '' e ha scoperto che il loro targeting più redditizio è una donna di oltre 35 anni che ama i giochi da tavolo ed è interessata a enigmi, indovinelli e misteri.

Puoi anche raccogliere potenziali contatti di utenti all'interno di tali test A / B pre-rilascio creando un elenco di utenti anticipati per la newsletter e gli aggiornamenti delle app dell'azienda.

Il test A / B è indispensabile anche per la qualificazione dei canali pubblicitari. La scoperta di una fonte di annunci che porta molti utenti fedeli fa avanzare qualsiasi piano di gioco di marketing. Le società di pubblicazione di app controllano il rendimento di diversi canali pubblicitari tramite split test. Nel confrontare le loro prestazioni, hanno optato per una delle varianti per la promozione dei loro nuovi giochi e app.

Prisma Unravel Perfect Positioning using A / B Experiments

Gli editori di solito incontrano il dilemma di scegliere le funzionalità dell'app che risuonano maggiormente con il loro pubblico di destinazione. Non è necessario leggere le foglie di tè, basta eseguire una serie di test A / B. Ad esempio, Prisma si è avvicinato allo split-test per identificare gli effetti preferiti dagli utenti tra quelli offerti dall'app:

Publisher A / B Testing

Se prevedi di avere un'app a pagamento, il test A / B può aiutarti a garantire la legittimità di questa decisione. È molto importante determinare il prezzo che non spaventerà i potenziali clienti. Il test A / B potrebbe persino mostrare che è necessario rivedere la politica dei prezzi dell'app per motivi di modello gratuito con acquisti in-app.

FiftyThree riesce nella localizzazione grazie a Split-Test

La fase di pre-lancio o il periodo prima della riprogettazione principale dell'app è davvero favorevole per localizzare la tua app. Tuttavia, non è sufficiente tradurre semplicemente la descrizione e dovresti localizzare oltre il testo. È importante capire che stai adattando il tuo prodotto a un'altra cultura, non solo a un'altra lingua. Gli esperimenti A / B sono utili per testare varie ipotesi culturali.

Ad esempio, FiftyThree ha utilizzato lo split test per localizzare la propria app Paper per il mercato di lingua cinese. Gli screenshot rinnovati in cinese con sfondi multicolori hanno registrato una conversione migliore del 33% rispetto a quelli in inglese.

Localizzazione Split Testing

Non c'è bisogno di darti del filo da torcere cercando di indovinare cosa funzionerà meglio per la tua app prima del suo lancio. Utilizzando il test A / B, puoi potenziare la tua conversione anche quando l'app non è nemmeno attiva. In questo modo, garantirai risultati stellari sin dall'inizio della vita della tua app in un negozio.

Il test suddiviso non solo porta il tasso di conversione a un livello completamente nuovo; facilita anche il processo decisionale rendendolo trasparente ed eliminando inutili conflitti di squadra. Inoltre, utilizzando piattaforme come Dividi Metriche, i professionisti del marketing ottengono anche informazioni preziose sul comportamento degli utenti che possono essere utilizzate per l'ulteriore sviluppo di un'app e per la lucidatura delle pagine del negozio.

Un commento

  1. 1

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.