Previsione dei lettori

Se non ho nulla di cui scrivere sul mio blog, di solito faccio un po 'di navigazione e trovo alcuni link incredibili e li condivido invece. Se ti stai prendendo il tempo per tornare al mio sito o iscriverti al mio feed, voglio assicurarmi di non sprecare il tuo tempo scrivendo a metà un post sul blog.

Nonostante i miei sforzi, alcuni dei miei post sono schifosi e altri ricevono molta attenzione. Dopo aver bloggato per anni ormai, è ancora impossibile per me prevedere i miei lettori. Suppongo che sia molto simile a un running back difensivo che cerca di prevedere la prossima giocata. Le squadre di calcio che vincono di solito hanno una maggiore coerenza e meno imbrogli. Giocano ogni down come se fosse l'ultimo down. Il calcio, dicono, è un gioco di pollici.

Vincere al blogging è lo stesso. Una grande linea offensiva può ancora essere licenziata e perdere un po 'di yard, ma nel complesso, andranno avanti e otterranno il primo down. Non posso prevedere quale dei miei post (calcio = giocate) mi porterà in end zone. So che una maggiore coerenza e meno confusione mi porteranno lì, però.

Di conseguenza, non mi preoccupo o meno questo il post sarà quello, so solo che se continuo a bloggare spesso e bloggare bene continuerò a guadagnare lettori (calcio = yardage). La concorrenza è dura, però.

Attualmente mi trovo di fronte a tutti in vacanza, i migliori post di tutti del 2008 e le previsioni di tutti per il 2009. La vera competizione è con me, però. La concorrenza non sta trovando il tempo per pubblicare. La concorrenza non è ricercare un post abbastanza bene da lasciarti con il nocciolo di conoscenza per cui sei venuto.

OT_275038_CASS_bucs_12
Foto incredibile di Brian Cassella, fotoreporter

Nel 2008, il blog ha circa un quarto di milione di visitatori con quasi 2,000 iscritti (e-mail + RSS). Non ho continuato la crescita su questo blog che avevo in passato, in gran parte a causa della mia concorrenza. I cambiamenti sul lavoro non mi hanno permesso di dedicare il tempo e gli sforzi che avrei dovuto avere nel blog. Di recente, ho rigirato quelle statistiche e sono tornato di nuovo in ripresa.

Non vedo l'ora di averne qualcuno in end zone nel 2009!

Un commento

  1. 1

    La maggior parte dei blog sono improvvisati, commenti personali supportati da dieci minuti sui motori di ricerca. Ciò che è ironico non è che alcuni siano buoni e altri cattivi, o anche che alcuni siano popolari e altri no. È molto curioso che noi voracemente consumare e rispettare contenuto che è solo marginalmente più rigoroso di una conversazione casuale.

    Prevedo che la previsione del numero di lettori, così come l'aumento dei lettori, diventerà più difficile man mano che i blog continuano a crescere in popolarità. Solo quando questo fenomeno non si sarà stabilizzato saremo in grado di sperare di comprenderne il vero impatto.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.