Analisi di marketing predittiva con ThinkVine

logo thinkvine

Quale sarebbe il ritorno sull'investimento se potessi cambiare il tuo marketing mix?

Questa è una domanda che i grandi clienti con strategie di marketing complesse (che sono in equilibrio tra una moltitudine di mezzi) si pongono ogni giorno. Dovremmo abbandonare la radio per online? Devo spostare il marketing dalla televisione alla ricerca? Quale sarà l'impatto sulla mia attività se avessi iniziato a fare marketing online?

In genere, la risposta arriva attraverso una miriade di test e dollari di marketing persi. Finora. Gli esperti di marketing hanno utilizzato le prestazioni passate per prevedere le prestazioni di marketing future. Ci sono enormi rischi associati a questo poiché nel tempo vengono aggiunti nuovi mezzi. Il passaggio degli annunci dal giornale all'online è solo un piccolo esempio. Se continuassi le tue spese riservate senza spostarle online, non raggiungeresti il ​​massimo potenziale. In effetti, potresti semplicemente sprecare i tuoi soldi.

ThinkVine ha lavorato su scenari "What if" per quasi un decennio. I loro clienti sono davvero impressionanti ... Sunny Delight, SC Johnson, LegalZoom, Del Monte, Hershey e Citrix Online.
agent-based-modeling.png

ThinkVine è in grado di farlo attraverso un collaudato sistema di modellazione basato su agenti che è stato effettivamente sviluppato negli anni '1940. Comprendendo i segmenti di mercato che hanno acquistato da te attraverso ciascun mezzo e applicando il modello ai segmenti in altri mezzi, ThinkVine è in grado di costruire un modello predittivo di come il tuo marketing funzionerà con quegli altri mezzi. È un bel sistema.
marketing-trend.png

Gli scenari sviluppati da ThinkVine possono essere applicati a lungo termine, a breve termine per il marketing occasionale e per gli sforzi di marketing basati sui segmenti. ThinkVine può persino prevedere lo scenario finale ... e se smettessi del tutto di fare marketing!
no-media.png
Scopri di più facendo un tour del prodotto del software di pianificazione e simulazione marketing di ThinkVine.

Divulgazione completa: Il CEO Damon Ragusa e io abbiamo lavorato con Bruce Taylor di Pregio molti anni fa ad applicare metodologie simili al direct mail marketing. Damon ha costruito modelli statistici dinamici dai profili dei clienti e, utilizzando l'automazione di Bruce, abbiamo potuto automatizzare l'applicazione di questi modelli ai database dei potenziali clienti. L'applicazione si chiamava Prospector e funzionava alla perfezione. Bruce ha perfezionato l'applicazione nel corso degli anni e la utilizza ancora per numerosi grandi clienti di marketing diretto.

Commenti

  1. 1
    • 2

      Adamo,

      Richiede sicuramente dati storici. Suppongo che se avessero abbastanza clienti, sarebbe possibile aggregare i profili. Dubito che i loro clienti lo apprezzerebbero, però! Penso che utilizzino almeno 1 anno di dati - penso che 2 sia consigliato.

      Doug

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.