Progetti di marketing contro processi

obiettivo di fuoco pronto

Molti dei nostri clienti richiedono un po' di rieducazione quando li abbiamo a bordo. Sono abituati a lavorare con i loro venditori di marketing come fanno la spesa. Vogliono dettagliare, prezzo e checkout. Abbiamo fatto marketing progetti in passato e ora ci evitiamo davvero. A meno che non possiamo stabilire il prezzo di un progetto per soddisfare diverse iterazioni, in genere ci allontaniamo dall'accordo. Noi, invece, lavoriamo costantemente con i nostri clienti per creare processi di marketing.

Il problema è che le implementazioni di marketing sono molto, molto diverse. Non stai acquistando un server, stai plasmando una strategia basata su risorse e risultati. Il marketing è un pronto, fuoco, mira strategia. Per comprendere l'impatto del progetto di marketing, è necessario eseguire e iniziare a vedere i risultati. Non mi interessa che sia una riprogettazione del sito, un programma di email marketing o solo un progettazione infografica.

Ad esempio, quando progettiamo infografiche, proponiamo un design con una bozza reale per mostrare al cliente l'opera d'arte e il layout. Se lo adorano, eseguiamo diverse iterazioni con il contenuto per assicurarci che dica il messaggio giusto. Solo quando abbiamo una piena accettazione e i nostri fatti sono verificati e documentati, rilasciamo l'infografica. Inoltre, non lo sbattiamo su tutti i siti Web ... lo lanceremo localmente, ci assicureremo di avere i mezzi per misurare l'impatto, guardare i risultati e quindi iniziare a promuoverlo. Pronto, spara, mira.

Quando lavoriamo con un cliente sull'ottimizzazione dei motori di ricerca, lo faremmo mai chiedi loro di firmare un contratto per parole chiave specifiche. Ottimizziamo la piattaforma e i contenuti (pronto), quindi eseguiamo la strategia avviando il sito (fuoco), quindi osserviamo come il sito viene indicizzato e quali parole chiave si convertono meglio ... e ottimizziamo nuovamente per loro (puntare).

Adoriamo le date prefissate, ma le vediamo andare e venire praticamente con ogni cliente. La maggior parte dei clienti riconosce che si verificheranno ulteriori modifiche e aggiustamenti, quindi la data target non è un traguardo, è più un ritmo. Ad alcuni clienti, tuttavia, piace premere la data ... mentre non sono in tempo con le risorse o chiedono ulteriori modifiche ... OPPURE il mercato cambia e la campagna richiede un po 'di riprogettazione. Ancora altri clienti soccombono al vecchio "Facciamo a pezzi il venditore per cercare di spremere più soldi da questa relazione"... abbiamo imparato a licenziare quei clienti.

La chiave per sviluppare con successo un buon processo di marketing è essere agili e muoversi il più rapidamente possibile. Pronto, spara, mira. Pronto, spara, mira. Pronto, spara, mira. Riconosci che tutti i pezzi si stanno muovendo e che richiede un delicato equilibrio per ottenere una strategia di marketing vincente. Se sviluppi una strategia dall'inizio alla fine, investi tutto il tuo tempo e denaro in essa, senza essere in grado di regolare l'output quando le cose vanno nel verso sbagliato.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.