Cosa ti motiva a condividere online? La psicologia della condivisione

condividere la psicologia

Condividiamo quotidianamente attraverso i nostri post sul blog e la presenza sui social. La nostra motivazione è piuttosto semplice: quando troviamo contenuti fantastici o scopriamo qualcosa noi stessi, vogliamo farti sapere a riguardo. Questo ci rende un connettore di ottime informazioni e fornisce valore a te, nostro lettore. In questo modo, ti teniamo impegnato e speriamo di approfondire il nostro rapporto con te. Quando inizi a fidarti di noi per ottenere informazioni e risorse eccellenti, possiamo quindi dare alcuni consigli per te ai nostri sponsor e inserzionisti. Queste sono le entrate necessarie per far crescere il nostro blog!

Da un punto di vista personale, condivido tutto: dall'umorismo, alla politica e alla motivazione. Essere un imprenditore è un lavoro difficile, quindi voglio sia educare i non proprietari che connettermi emotivamente con gli altri per far loro conoscere gli alti e bassi e quello che ho imparato da loro. Quelle condivisioni attirano molta attenzione a causa della loro connessione emotiva.

La condivisione online è diventata una parte della nostra vita quotidiana e sta diventando sempre più importante per le aziende. L'infografica di Statpro La psicologia della condivisione mostra come possiamo essere tutti caratterizzati come tipi particolari di "condivisori" e come queste caratteristiche, insieme alla crescita dei social media, stanno plasmando la nostra attività online ... che sia personalmente; negli affari, o anche come condividono i nostri CEO.

Conosciamo un bel po 'di aziende che non condividono al di fuori dei propri contenuti. Onestamente penso che sia un brutto messaggio da inviare ai lettori. In un certo senso dice che sei interessato solo a venderli e non vuoi metterli a rischio per altre risorse per aiutarli. Che schifo ... quelli non sono il tipo di persone con cui desidero fare affari. Se trovi un articolo, una pubblicazione o una risorsa straordinaria, condividila! Saresti sorpreso dal rispetto e dall'autorità che puoi trarre fornendo valore senza l'aspettativa di essere pagato per questo.

Psicologia della condivisione

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.