Le società di pubbliche relazioni sono pronte a sfruttare i social media

7537438 s

Con il mio ultimo post sbattere Brody PR, potresti pensare che io sia un ragazzo dei social media che odia le società di pubbliche relazioni. Ciò non potrebbe essere più lontano dalla verità. Avrei altrettanto facilmente pubblicato un post sul blog su un'agenzia di social media se avessero fatto la stessa cosa.

kyle-lacy.pngKyle Lacy l'ha preso a un passo avanti, affermando,

Se la tua azienda di pubbliche relazioni non scrive, parla e istruisce i propri clienti su come utilizzare i social media per la gestione del marchio o la comunicazione? sparali sul posto.

Con tutto il rispetto, non sono d'accordo con Kyle.

La guerra non è tra pubbliche relazioni e social media, apprezzo ancora l'esperienza che le pubbliche relazioni mettono in campo. Nessun esperto di social media (e li sfiderei tutti) è pronto a sfruttare questi mezzi meglio di un'agenzia di PR che capisce come comunicare in modo efficace e costruire strategie di comunicazione con il pubblico, lavorando online e offline.

Una cosa che noi ragazzi dei social media continuiamo a dimenticare è che siamo in minoranza. Le pubbliche relazioni sono il pezzo forte, che tira ancora i fili e stabilisce il tono per le più grandi aziende del mondo. Le società di pubbliche relazioni continuano a ottenere ottimi risultati per le loro attività e rappresentano un ottimo investimento per le aziende. Le società di pubbliche relazioni sono formalmente istruite su comunicazioni, mezzi, tattiche, ecc. Efficaci. Sono persone incredibilmente intelligenti!

Onestamente penso che il gruppo dei social media tenda a esagerare sia i mezzi che la nostra stessa importanza. I grandi esperti di marketing che hanno lavorato nel marketing diretto, nel direct mail, nel database marketing e nelle pubblicazioni che hanno adottato i social media amano lavorare nello spazio perché è più facile da usare, più facile da misurare ed economico cambiare direzione al volo.

La guerra tra le società di pubbliche relazioni deve finire nel dimenticatoio ei ragazzi dei social media come Kyle e me devono abbracciarli, aiutarli e imparare da loro. Non vedo l'ora di educare le aziende di PR sui mezzi, l'automazione e l'analisi che i social media possono fornire da allora, una volta che lo hanno fatto prendilo, apprezzeranno i risultati che possono ottenere da esso e la gratificazione immediata che fornisce.

Sono i miei 2 centesimi su Pubbliche Relazioni e Social Media!

Foto di Kyle di Kyle Weller.

Commenti

  1. 1

    Quella foto di Kyle è fantastica! haha.

    Sono d'accordo. Sono stanco di "persone dei social media" che passano così tanto tempo a cercare di convincere tutti che i social media sono preziosi. La gente dovrebbe saperlo ormai. A volte è quasi come se assumessimo una posizione difensiva prima che qualcuno ci abbia persino sollevato un'obiezione all'uso dei social media. Passerò meno tempo a convincere e più tempo a fornire risultati a coloro che hanno già aperto gli occhi.

  2. 2

    Prima di tutto, grazie per aver usato quella foto. È uno dei tesori nascosti nella volta dei pic. In secondo luogo, voglio chiarire che non sono affatto contrario alle pubbliche relazioni. Credo che il pr giochi ancora un ruolo enorme nelle strategie di comunicazione. Sto solo cercando di sottolineare che se la tua azienda di pubbliche relazioni non sta almeno indagando sul potenziale dell'uso dei social media, non sta rendendo ai suoi clienti giustizia assoluta. Ci sono molte aziende là fuori come Blast Media a Indianapolis che utilizzano i social media nel modo giusto. Devi abbracciare Internet per la comunicazione, questo punto è estremamente importante. Stiamo solo cercando di rendere le persone responsabili.

    Bel post, Doug. Mi scuso per eventuali errori di ortografia che vengono digitati sul mio iPhone.

    • 3

      C'era bisogno di un buon dibattito sul fronte delle pubbliche relazioni, Kyle. E ho davvero lasciato che Brody lo avesse con l'ultimo post, quindi volevo riscattarmi un po '.

      È una foto fantastica! Ne ho trovati anche altri fantastici…. specialmente quella con te avvolta intorno alla gamba di una ragazza… brillante. L'ho quasi usato! Google Immagini è FANTASTICO!

  3. 4
  4. 5
  5. 6

    Ecco come la Public Relations Society of America (PRSA) definisce le PR:

    Le pubbliche relazioni sono un insieme di funzioni di gestione, supervisione e tecniche che promuovono la capacità di un'organizzazione di ascoltare, apprezzare e rispondere strategicamente a quelle persone le cui relazioni reciprocamente vantaggiose con l'organizzazione sono necessarie se si vuole raggiungere i suoi obiettivi e valori.

    Questa definizione è ridicolmente ampia. Ciò implica che le PR sono progettate per "promuovere la comunicazione strategica" con tutti coloro che sono importanti per un'organizzazione. Ma non puoi raggiungere questo obiettivo in massa. Ogni dipendente, ogni cliente, ogni individuo ha il potere di parlare della tua azienda ogni volta che lo desidera. Le società di pubbliche relazioni hanno avuto un'enorme influenza sulla percezione del pubblico elaborando con giudizio messaggi ai mass media. L'ascesa di voci individuali sotto forma di social media è un fenomeno inarrestabile. Un'azienda non può sperare di impiegare un numero sufficiente di esperti di pubbliche relazioni per comunicare individualmente con milioni di persone.

    Ciò non significa che le PR siano senza valore. Semplicemente, quella PR come "funzione strategica" ha valore solo in un mondo in cui i mass media dominano l'opinione pubblica. Viviamo ancora in quel mondo, ma sta morendo velocemente. Reti televisive, stazioni radio e giornali stanno cadendo a pezzi dappertutto.

    La cosa più importante è che PR sappia che sta fallendo. Secondo l'Edelman 2009 Trust Barometer (http://www.edelman.com/trust/), "Target =" _ blank "> www.edelman.com/trust/), il 77% delle società fiduciarie americane meno di un anno fa. Riferiscono inoltre che solo il 26% di noi si fida effettivamente delle dichiarazioni della stampa aziendale. E a proposito, Edelman è la più grande azienda di pubbliche relazioni al mondo!

    Se le persone delle PR riescono a convincere solo 1/4 di noi a fidarsi di loro, devono essere disastrosamente cattive nel loro lavoro. Immagina se solo 1/4 dei tuoi amici e familiari si fidasse davvero di te. Forse il modo giusto per le aziende di creare fiducia e comunicare con le persone non è attraverso le frasi accuratamente assemblate di persone di PR, ma incoraggiando i dipendenti a parlare effettivamente alle persone di ciò che sta accadendo. Questo potrebbe costruire un rapporto utile, invece di uno impantanato.

  6. 7

    Penso che le relazioni pubbliche stiano giocando un ruolo importante e siano anche molto necessarie. molti commenti sono qui a scopo di dibattito. Sono completamente d'accordo con loro che dovrebbe esserci un dibattito su questo argomento. forse possiamo iniziare il dibattito qui in questo post anche attraverso i commenti. in modo che ci possa essere un breve dibattito tra tutti noi ... beh è un bel post così come la foto .. buona fortuna

  7. 8

    Ebbene, dato il volume di messaggi di marketing (di cui il 90% è spazzatura) con cui consumatori e aziende vengono bombardati, è giusto aspettarsi scettici sul fatto che i social media funzionino davvero per la loro attività. A meno che il tuo prodotto non sia orientato verso la fascia demografica su quei social media, ci vuole un grande sforzo per tirare fuori qualcosa, specialmente se sei un ragazzo piccolo con un marchio sconosciuto.

  8. 9

    Un po 'tardi per la festa, ma ottimo post Doug (e un umile in quel momento rinfrescante a vedere da uno degli esperti). Sono d'accordo, la contesa deve essere accantonata; ci sono alcune grandi opportunità là fuori. Mi scuso in anticipo per essere un po 'egoista, ma noi (RSW / USA) abbiamo appena completato un sondaggio, la prospettiva di agenzie e clienti sul panorama sociale / digitale, che integra bene il tuo post. In particolare, uno dei risultati:

    Delle due principali discipline dei servizi di marketing esaminate, sembra che le aziende di PR abbiano il vantaggio in termini di capacità / esperienza nella gestione della misurazione dei social media. Il 60% delle aziende di pubbliche relazioni afferma di misurare i social media rispetto al solo 49% delle agenzie pubblicitarie e al 45% dei marketer.

    Renditi conto che solo questo bit di dati è un po 'fuori contesto, ma puoi scaricare il sondaggio qui: http://www.rswus.com/main/indexsurvey.php Non vedo l'ora di seguire il tuo blog.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.