Rant: La parola "P"

22675653 s

Ai grandi esperti di marketing piace parlare Return on Investment. Ieri ho partecipato a un incontro con una società immobiliare che aveva alcune sfide con la propria strategia web. Il loro sito di brochure non attirava troppi lead e stavano spendendo un bel po 'di soldi su una serie di programmi esterni per indirizzare i lead nella loro canalizzazione di vendita. Il problema che abbiamo identificato era che stavano pagando per tutte quelle società per competere con loro online.

Tornando indietro rispetto al tasso di conversione dei lead e alle entrate per chiusura, abbiamo aiutato a visualizzare il tipo di impatto che una strategia di marketing online complessiva potrebbe avere per ridurre il costo per lead, aumentare il numero di lead e ridurre la loro dipendenza da terze parti. Non è un processo dall'oggi al domani: richiede slancio e una strategia a lungo termine per effettuare la transizione. Questa sembra essere spesso una sfida per le aziende dipendenti da fonti di piombo di terze parti.

Sono stati molto contenti dell'incontro e presto seguiremo i passaggi successivi. Mentre ne parlavo con un collega, però, non ho potuto fare a meno di pensare che tutto questo parlare di investimenti, ritorno sull'investimento, spese di marketing, costi pubblicitari ... tutto si basa su un'unica strategia. Per sviluppare un budget di marketing, devi aumentare i profitti per un'azienda.

Più tardi, stavo leggendo in una conversazione sociale su come le aziende si preoccupano solo profitti. Non sono affatto d'accordo. Il 99% delle aziende con cui abbiamo lavorato, dalle grandi aziende pubbliche alle più piccole startup, ha misurato il profitto, ma raramente era la misura del loro successo. In effetti, l'acquisizione di clienti, la fidelizzazione dei clienti, il turnover dei dipendenti, l'autorità, la fiducia e la quota di mercato sono sempre state le più alte sul radar poiché abbiamo parlato di assistere le aziende. Onestamente non ho mai avuto un'azienda che mi si avvicinò e lo dicesse dobbiamo aumentare i profitti - come puoi aiutare?

Detto questo, è sconvolgente che la parola "P" sia diventata una parola sussurrata piuttosto che gridata dalla montagna più rumorosa. Il profitto non è sinonimo di avidità. I profitti sono ciò che consente alle aziende di assumere, consentono alle aziende di crescere, consentono alle aziende di investire in ricerca e sviluppo e, in ultima analisi, i profitti sono ciò su cui le società sono tassate. In altre parole, maggiore è il margine di profitto per un'azienda, migliore è per la nostra economia complessiva. Maggiori profitti generano maggiori entrate fiscali per sostenere i nostri cittadini più poveri. Maggiori profitti consentono alle aziende come la mia di crescere e offrono opportunità di avanzamento e occupazione per coloro che cercano un lavoro o cercano di avanzare.

L'avidità è quando le aziende accumulano ricchezza a spese dei propri dipendenti, clienti e società. Le aziende altamente redditizie che conosco pagano bene i loro dipendenti, continuano a migliorare l'esperienza per i loro clienti e investono e donano molto alla società. E lo fanno attraverso l'accumulo volontario di ricchezza, non prendendola.

Non credo che dovremmo tacere riguardo al marketing e al suo impatto sul profitto. Penso che dovremmo celebrare il profitto ... più grande è, meglio è. E non dovremmo cercare modi per ridurlo al minimo attraverso le tasse e la regolamentazione. È controintuitivo.

Ecco per aumentare i tuoi profitti e il tuo margine di profitto!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.