Il motivo n. 1 per le aziende non riescono a ottimizzare i motori di ricerca

7770893 s

Se c'è una cosa che mi infastidisce quando si tratta search engine optimization, è quando qualcuno respinge lo sviluppo o le modifiche al sito perché leggere qualcosa da qualche parte. Se il tuo sito fa schifo nelle classifiche e non sei in grado di migliorare le classifiche, devi ottimizzarle. Lasciando lo status quo del sito perché tu leggere qualcosa da qualche parte ti dà i risultati esatti che hai ora ... nessuno.

La ragione principale per cui le aziende falliscono nell'ottimizzazione dei motori di ricerca è a causa del leggere qualcosa da qualche parte scusa per inazione. Piuttosto che applicare risorse per lo sviluppo e il test, alcuni sviluppatori sono seduti in una stanza sul retro a setacciare i forum di Google per difendere la sua premessa che non avrebbe dovuto ottimizzare il sito. È ridicolo.

Definizione di ottimizzazione

Un atto, un processo o una metodologia per rendere qualcosa (come progetto, sistema o decisione) il più completamente perfetto, funzionale o efficace possibile; in particolare: le procedure matematiche (come trovare il massimo di una funzione) coinvolte in questo. Dizionario Merriam-Webster

I motori di ricerca non hanno regole né una lista di controllo per garantire che il tuo sito abbia un buon posizionamento. Il team di Google ha fornito alcune cose di base che puoi fare e alcuni strumenti per monitorare il tuo successo. Ti diranno di assicurarti che il tuo sito sia mobile, assicurati che sia veloce, assicurati di non bloccare i motori di ricerca ... e forniscono molte altre cose che puoi fare per migliorare l'esperienza di ricerca: sitemap, link canonici, meta descrizioni , tag alt, struttura HTML, ping, utilizzo di parole chiave, gerarchia, ecc ...

Ma non ti dicono tutto quello che devi fare, ti consigliano solo di ottimizzare il tuo sito. Quindi, sta a te testare l'utilizzo delle immagini, l'utilizzo dei video, la struttura del sito, la navigazione, ecc. Per ottimizzare, è necessario che tu:

  1. Legge - questo significa che devi fare qualcosa!
  2. prova - ciò significa che crei una metodologia o un processo per testare le modifiche.
  3. Misura - questo significa che devi misurare i risultati delle modifiche che stai apportando al sito in modo da poter capire cosa funziona e cosa non funziona.

Leggi qualcosa da qualche parte

Ci sono un paio di problemi con il leggere qualcosa da qualche parte scusa per inazione:

  • I sincronizzazione dei consigli che sono stati dati potrebbero non essere aggiornati con le attuali strategie di ottimizzazione dei motori di ricerca. Ad esempio, potresti leggere un ottimo articolo sulla paternità ... ma non è più supportato da Google.
  • I source del consiglio potrebbe essere totalmente fuori contesto per i problemi che stai incontrando. Forse il consiglio è stato fornito per un sito aziendale, un sito locale o un sito con un elevato utilizzo di dispositivi mobili ... quel consiglio potrebbe o non potrebbe funzionare né essere una priorità per il tuo sito.

Quindi ... ottimizzi. E se stai lavorando con una grande azienda che tiene il passo con le strategie SEO, la responsabilità è quella di assicurarti di non rovinare tutto. Ma hanno anche l'esperienza, quindi non c'è bisogno che la tua squadra se ne vada leggere qualcosa da qualche parte.

I leggere qualcosa da qualche parte la scusa deve andare. Sul Web troverai un milione di ragioni per non agire, ma quando ciò che hai fatto non funziona, non puoi aspettarti risultati diversi finché non apporti modifiche. Questa è la chiave per l'ottimizzazione: continua a testare metodi diversi in modo da poter capire cosa funziona meglio. Non eliminare nulla a meno che, ad esempio, Google non abbia fornito messaggi chiari su cosa fare o non fare. Ad esempio, Google ti ha detto di non pagare mai per i link. Quindi non farlo.

Tutto il resto è aperto per l'ottimizzazione. Smetti di inventare scuse e inizia subito a ottimizzare il tuo sito!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.