Strategie di acquisizione dei lettori per i nuovi blogger

TrovaCi vuole un po' di coraggio per impegnarsi a scrivere un blog. Ti stai mettendo sul web con una registrazione scritta dei tuoi pensieri e opinioni. Quella trasparenza ti apre al ridicolo istantaneo o, dopo tanto duro lavoro, a un grammo di rispetto. In sostanza, hai messo a rischio la tua reputazione: qualsiasi futura opportunità di lavoro potrebbe essere vanificata con un solo errore. Eccezionale!

Hai impostato il tuo blog su Blogger, TypePad or WordPress (consigliato). Poi ti siedi e pensi a quel primo post sul blog ... centinaia di idee ti stanno girando in testa. Come inizi? Dico alla gente di farlo e basta. Ho iniziato con a inveire sulla pubblicità di Mountain Dew per la colazione. Con il tuo primo post, a meno che tu non sia un nome noto, inizi con zero reputazione e, probabilmente, zero lettori.

Se solo avessi saputo allora quello che so ora, i prossimi post potrebbero essere stati un po' diversi. Non mi pento del percorso che ho intrapreso, ma sicuramente avrei potuto acquisire nuovi lettori molto più velocemente. Non mi stavo concentrando sui lettori, stavo solo cercando di abituarmi a scrivere ogni giorno o giù di lì e di farmi un'idea. Un percorso migliore che avrei potuto prendere sarebbe stato quello di scrivere alcune ottime risposte ad altri post del blog. Avevo letto molti blog prima di iniziare, ma non avevo partecipato alla conversazione. Se l'avessi fatto, più blogger la reputazione avrebbe letto il mio blog e potrebbe aver promosso la mia scrittura.

Suggerimento #1 Insieme ad alcuni nuovi post, scrivi su altri post nella blogosfera per far ripartire i tuoi lettori. Assicurati di utilizzare Trackbacks.

Dopo i primi post, invita (corrompere, chiedere, implorare, minacciare) i tuoi amici a leggere e commentare i tuoi post. I commenti danno davvero credibilità a un blog perché forniscono ai lettori un'idea di ciò che i tuoi lettori pensano del tuo sito E che il tuo blog è degno di essere commentato. Se conosci altri blogger, incoraggiali a recensire il tuo blog per te e lanciati un po' di "link love".

Suggerimento #2 Crea alcuni commenti e cerca di ottenere alcuni trackback dai blogger che conosci.

Bene, sei andato al salone di bellezza e ti sei fatto il bel taglio di capelli finto falco, ora è il momento di vestirti e sfoggiare la nuova rugiada! Versati nelle community e nei siti di social bookmarking. Quando ho aiutato JD a lanciare il suo blog, Nero negli affari, Ho fatto entrare JD in MyBlogLog e poi ho pubblicato il suo blog su diversi siti di social bookmarking, principalmente StumbleUpon. StumbleUpon non richiede un post effettivo per essere classificato: puoi semplicemente applicare una descrizione e alcuni tag. Gli utenti StumbleUpon con interessi simili lo faranno inciampare sul tuo blog e molti si attaccheranno a causa degli interessi comuni.

Suggerimento #3 Approfitta di alcune reti di blog e siti di social bookmarking.

Mentre continui a scrivere, assicurati di farlo analizza i tuoi contenuti. Ciò ti fornirà un feedback sui post che i visitatori trovano di più e sui post con il maggior numero di risultati. Oltre a dare un'occhiata ai tuoi commenti, ora puoi ottenere un'immagine di una direzione in cui portare i contenuti del tuo blog. Provaci! Insapona (pulisci il contenuto), risciacqua (lascia la spazzatura) e ripeti. Continua a farlo e 500 post dopo non crederai a quanto lontano sei arrivato.

Suggerimento #4 Schiuma, risciacqua, ripeti.

Ultimo consiglio: evita le cazzate là fuori. Ecco una regola empirica: qualsiasi sito "Top Blogging" che richiede l'installazione di un badge, banner o qualsiasi altra grafica, stai alla larga da. Non esiste una soluzione rapida per un blog. La reputazione richiede tempo, la creazione di lettori richiede tempo e la creazione della tua "ritrovabilità" sui motori di ricerca richiede tempo. Evita qualsiasi sito di blog che aumenterà il posizionamento del tuo blog inserendo una grafica sul tuo blog.

Suggerimento #5 Evita di mettere elementi grafici sul tuo sito che pubblicizzano semplicemente qualche schifoso aggregatore di blog a cui non frega un cazzo di te.

Commenti

  1. 1

    Ottimo post, Doug.

    Lasciare buoni commenti è sicuramente un buon modo per ottenere lettori: sei stato il primo a commentare sul mio blog e da allora sono stato un lettore costante del tuo blog. 😉

    Ancora una volta un consiglio che potrei condividere è quello di dare al tuo blog un aspetto distintivo e un aspetto distintivo: non renderlo troppo complicato, è pericoloso usare troppi plug-in che aggiungono funzionalità interessanti. Molte di queste funzionalità sono utili per la prima volta quando hai ricevuto una notevole quantità di post.

    Come Doug ha accennato in precedenza, avere una sorta di incentivo che mantenga i lettori sul tuo blog; molti arrivano tramite un motore di ricerca e potrebbero leggere solo una voce specifica. Se, tuttavia, mostri alcuni post correlati alla fine dei tuoi post, potrebbero rimanere un po 'più a lungo e ritorno, Troppo!

  2. 3

    Suggerimenti fantastici per i nuovi blogger Doug.

    Secondo tutto quello che hai scritto.

    Un altro consiglio:

    Non arrenderti! A volte ti sembrerà di parlare con un maledetto muro. Non preoccuparti, le persone ascoltano/guardano anche se non rispondono. Tieni duro!

    Solo i miei $ 0.02 🙂

  3. 4

    Quei $ 0.02 valgono un milione di dollari, Tony! I blogger si preoccupano quando non ricevono molte risposte... ma la verità è che dal 98% al 99% (letteralmente... ho letto alcune statistiche) delle persone che visitano il tuo blog non lasceranno MAI un commento. Quindi ricorda che la gente sta leggendo e tu stai facendo un ottimo lavoro!

    È una maratona, non uno sprint.

  4. 5

    Doug, il tuo supporto è stato molto importante e senza la tua guida avrei faticato. Il punto è che all'inizio aiuta avere qualcuno con più esperienza per aiutarti a capire che stai andando a destra o che ti stai rendendo ridicolo. Per quanto riguarda i siti di networking, commenta altri siti e fatti conoscere. Posta con frequenza e vai dove ti porta il cuore. Ho un blog aziendale ma ho anche commentato sport e politica.
    Il mio mentore e modello è Doug Karr, numero 3000 qualcosa nel mondo. È stato divertente guardare il suo blog guadagnare lettori a un ritmo sorprendente.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.