Pulizia digitale: come commercializzare la tua proprietà post-COVID per rendimenti adeguati

Marketing immobiliare

Come previsto, le opportunità nel mercato post-COVID sono cambiate. E finora sembra chiaro che si è spostato a favore dei proprietari di immobili e degli investitori immobiliari. Poiché la domanda di soggiorni a breve termine e alloggi flessibili continua a crescere, chiunque abbia un indirizzo, che si tratti di una casa per le vacanze completa o solo di una camera da letto in più, è ben posizionato per sfruttare la tendenza. Quando si tratta di domanda di affitti a breve termine, non c'è praticamente fine in vista.

Inoltre, non c'è fornire intuizione. Lo ha annunciato il CEO di Airbnb, Brian Chesky circa 1 milione di host sarebbe necessario per soddisfare la domanda del mercato. Ciò è particolarmente vero nel settore immobiliare multifamiliare, a cui appartiene il 65% delle proprietà di Airbnb. Gli edifici plurifamiliari con 40 porte o meno hanno registrato finora alcuni dei migliori rendimenti. 

Basso rischio e alto rendimento attendono qualsiasi proprietario immobiliare, che si tratti di un'operazione a domicilio, sul campo o di un portafoglio multiproprietà su vasta scala. Ma in entrambi i casi, i dati, il marketing e l'automazione sono i migliori amici del proprietario. Le vecchie tecniche di marketing mancheranno i cambiamenti della domanda e un fallimento nell'automazione del processo di rotazione ad alta intensità di lavoro, in particolare con affitti a breve termine, può far fallire un investimento immobiliare. Con un'adeguata pianificazione, preparazione e pochi investimenti gestibili, i proprietari di immobili possono sentirsi sicuri di aver posizionato correttamente il loro affitto per il successo post-COVID.

Miglior piede in avanti

Il COVID-19 è stata una crisi globale; i suoi effetti e cambiamenti di prospettiva sono universali. Ciò significa che la maggior parte degli ospiti post-COVID sta cercando le stesse cose e un ottimo primo passo per qualsiasi host sarebbe assicurarsi che queste cose siano in ordine. Gli annunci dovrebbero pubblicizzare un protocollo di pulizia avanzato tra gli ospiti e strategie di sanificazione all'interno del soggiorno di un ospite. Gli host che aderiscono al processo di pulizia avanzato in cinque fasi di Airbnb ricevono un'evidenziazione speciale sul loro annuncio, che riflette il desiderio degli affittuari di avere quel tipo di segnale visivo. Le pulizie erano qualcosa che avveniva dietro le quinte; ora, gli ospiti vogliono vedere le soluzioni per la salute e la sicurezza per credere nella sicurezza di una struttura.

Gli host dovrebbero anche tenere a mente i servizi per il lavoro da casa quando pubblicizzano i loro annunci. Per mesi, internet wireless è stato uno dei servizi più ricercati dai viaggiatori. Airbnb ha pubblicato uno studio che ha mostrato che gli host che aggiungono una postazione di lavoro adatta ai laptop guadagnano il 14% in più rispetto alle loro controparti. Immagini di alta qualità di una spaziosa workstation, forse caffè in omaggio, una stampante, funzionalità Internet ad alta velocità, attireranno uno dei dati demografici più preziosi dell'era COVID: l'affittuario che lavora da qualsiasi luogo. 

Inserzioni simultanee — Più siamo, meglio è

Il cambiamento è stato una costante nel mercato post-COVID. Piuttosto che cercare di cronometrare il mercato e sopportare le congetture di trovare il prezzo giusto, i proprietari di immobili possono fare un investimento intelligente per sradicare il mal di testa del marketing. Il marketing automatizzato semplifica i prezzi ottimizzati. Investitori e proprietari possono investire in una tecnologia in grado di rilevare la domanda del mercato e di elencare la proprietà al livello di prezzo appropriato e alla durata del soggiorno. Può alternare entrambe le opzioni, facendo appello a più ospiti con esigenze diverse per quanto riguarda la durata o il budget. Può anche elencare la stessa proprietà su più siti di affitti a breve termine, ognuno dei quali attira un pubblico diverso.

E con un sistema di marketing automatizzato in atto, è importante che i proprietari e gli investitori raccolgano i dati sul rendimento di ciascuna inserzione. Il portale di un proprietario può essere un ottimo posto per centralizzare numeri importanti, tenendo traccia delle entrate, della cronologia delle prenotazioni, delle spese e dei pagamenti in un unico posto. Gli investitori possono comprendere il successo delle diverse strategie di marketing e monitorare quale modello di prezzo e durata del soggiorno sta attirando la maggior parte delle loro vendite. Possono automatizzare i loro pagamenti, semplificare la loro contabilità e tenere traccia dei loro profitti raccogliendo allo stesso tempo metriche importanti: occupazione, entrate mensili, ecc.

la passività Paga le-Spento

Investitori e proprietari perdono tempo ed energie mentali quando cercano di occuparsi dei minimi dettagli del turnover degli inquilini. La gestione pratica degli affitti a breve termine si somma rapidamente. I proprietari si destreggiano tra sottoscrizione, check-in degli ospiti e verifica dell'identità, pagamenti e pulizia tra ogni soggiorno. Rapidamente di quanto un proprietario possa pianificare, quegli elementi di gestione diventano un lavoro a tempo pieno, allontanandoli ulteriormente da un obiettivo di partenza comune: stabilire un reddito passivo.

I proprietari possono fare un investimento una tantum in una piattaforma di gestione della proprietà per aiutarli a gestire la loro due diligence e offrire ai propri ospiti un'esperienza elevata e a mani libere. Le app per smartphone integrate possono aiutare gli ospiti attraverso un controllo dell'identità virtuale e fornire una chiave di accesso a mani libere per la loro comodità. I proprietari possono sfruttare una partnership di gestione anche durante il processo di turnover. Possono far valutare automaticamente la proprietà per le esigenze di pulizia e manutenzione e possono esternalizzare automaticamente tali offerte di lavoro a squadre di pulizie e professionisti della manutenzione. Le proprietà possono quindi essere dotate di personale flessibile in base alle esigenze immediate, consentendo ai proprietari di essere ovunque nel mondo quando si verifica il fatturato. 

La risorsa più performante nel mercato post-pandemia è la flessibilità. Gli affitti a breve termine sono la cosa più vicina a cui un investitore può arrivare. Le persone stanno esplorando nuovi luoghi con un costo della vita più basso, viaggiando per un cambio di scenario tanto necessario o testando nuove aree con la loro nuova libertà dall'ufficio. Gli affitti a breve termine sono progettati per quel movimento post-pandemia. Chiunque abbia un'offerta in affitto, una camera da letto sopra il garage o una casa vacanza all'avanguardia, ha in mano un'incredibile opportunità. Con il marketing automatizzato, le offerte personalizzate per gli ospiti e le strategie per la gestione passiva della proprietà, ogni proprietario sarà adeguatamente posizionato per prendere parte alla corsa all'oro post-pandemia.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.