Email marketing: semplice analisi della conservazione dell'elenco degli iscritti

Ritenzione

abbonato ritenzione ha le sue radici nell'industria dei giornali. Diversi anni fa, ho lavorato per una società di database marketing specializzata in analisi degli abbonamenti ai giornali. Una delle metriche chiave per la segmentazione e il marketing ai potenziali clienti per gli abbonamenti era la loro capacità di "trattenere". Non volevamo (sempre) vendere a potenziali clienti che non si sarebbero mantenuti bene, quindi, quando volevamo acquisire prospettive di qualità, avremmo commercializzato quartieri e famiglie che conoscevamo bene. In altre parole, non hanno preso lo speciale di 13 settimane e poi sono stati salvati, avrebbero effettivamente rinnovato e sarebbero rimasti.

Per analizzare il rendimento del prodotto e il rendimento del nostro marketing, analizzeremmo continuamente la fidelizzazione dei nostri clienti. Questo ci aiuterebbe a rimanere in porta. Inoltre, ci aiuterebbe anche a stimare quanti clienti lascerebbero anziché rimanere in modo da poter pianificare le nostre campagne di acquisizione di conseguenza. Nei mesi estivi in ​​cui la gente andava in vacanza, potremmo commercializzare potenziali clienti a bassa fidelizzazione semplicemente per tenere alto il conteggio (conteggio degli abbonati = dollari pubblicitari nell'industria dei giornali).

La curva di conservazione

Curva di ritenzione

Perché analizzare la conservazione degli elenchi?

Sono sinceramente sorpreso dal fatto che, dato il valore di un indirizzo e-mail, gli e-mail marketer non abbiano adottato la Retention Analysis. L'analisi della conservazione sugli abbonati alla posta elettronica è utile per una serie di motivi:

  1. Con una bassa ritenzione si ottengono rapporti di posta indesiderata / spam elevati. Il monitoraggio della conservazione della tua lista ti aiuterà a costruire la tua reputazione ed evitare problemi di consegna con i provider di servizi Internet.
  2. Stabilire obiettivi di conservazione è un ottimo mezzo per garantire che i tuoi contenuti siano all'altezza. Fondamentalmente ti dirà quante volte puoi rischiare contenuti scadenti prima che un abbonato decida di liberarsi.
  3. L'analisi della conservazione ti dirà quanto male le tue liste si stanno degradando e quanti abbonati devi continuare ad aggiungere per mantenere i conteggi delle tue liste e; di conseguenza, i tuoi obiettivi di guadagno.

Come misurare la fidelizzazione e l'attrito nell'elenco degli iscritti alla posta elettronica

L'esempio che ho fornito qui è totalmente inventato, ma puoi vedere come potrebbe aiutare. In questo caso, (vedi grafico) c'è un calo a 4 settimane e un altro a 10 settimane. Se questo fosse un esempio reale, potrei voler inserire alcuni contenuti dinamici intorno alle 4 settimane che aggiungono davvero un po 'di zip alla campagna! Lo stesso alla settimana 10!

Per iniziare, il foglio di calcolo che sto usando prende fondamentalmente ogni iscritto e calcola la data di inizio e la data di cancellazione (se hanno annullato l'iscrizione. Assicurati di controllare i calcoli: fanno un buon lavoro nel nascondere le informazioni dove dovrebbero essere vuote e contando solo sulle condizioni.

Vedrai che la griglia risultante contiene i giorni totali in cui sono stati iscritti se hanno annullato l'iscrizione. Queste sono le informazioni che userò nella seconda parte dell'analisi per calcolare il tasso di ritenzione ogni settimana.

Giorni di abbonamento

Una curva di fidelizzazione è piuttosto standard in qualsiasi settore che misura gli abbonamenti, ma può anche essere utilizzata per analizzare la fidelizzazione per altri settori: consegna di cibo (quante consegne e quanto spesso prima che qualcuno se ne vada per sempre ... forse un ringraziamento speciale subito prima di quello il punto è in ordine), tagli di capelli, noleggio di film ... lo chiami e puoi calcolare l'attrito e la fidelizzazione per la tua clientela.

Mantenere i clienti è in genere molto meno costoso che acquisirne di nuovi. È possibile utilizzare l'analisi della conservazione per calcolare e monitorare le curve di conservazione.

Con il mio falso esempio, vedrai che semplicemente per mantenere i conteggi della mia lista, devo aggiungere un altro 30 +% di abbonati entro pochi mesi. Al momento non esistono standard di email marketing per l'analisi della conservazione, quindi a seconda del settore e delle campagne, la conservazione e l'attrito dell'elenco possono variare notevolmente.

Scarica un foglio di calcolo per la conservazione di Excel

Foglio di calcolo per la conservazione

Scarica il foglio di calcolo Excel di esempio

Questo è solo un campione rudimentale che ho messo insieme per questo post. Tuttavia, contiene tutte le informazioni necessarie per poter analizzare la tua conservazione. Basta fare clic con il pulsante destro del mouse sul grafico sottostante ed eseguire un "Salva con nome" per scaricare il foglio di calcolo che ho creato localmente.

Se hai bisogno di assistenza per eseguire questo tipo di analisi sui tuoi elenchi fammelo sapere! È davvero utile quando si hanno dati sulla famiglia, demografici, comportamentali, sui contenuti e sulle spese. Ciò ti consente di eseguire una segmentazione incredibile per indirizzare meglio il tuo marketing e i tuoi contenuti al tuo pubblico.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.