5 Software as a contratto di servizio truffe da evitare

In qualità di agenzia che supporta pienamente i nostri clienti, acquistiamo abbastanza contratti per applicazioni e piattaforme per supportare pienamente gli sforzi dei nostri clienti. La maggior parte di quelle relazioni con Software come un servizio I fornitori (SaaS) sono fantastici: possiamo registrarci online e possiamo annullare quando abbiamo finito. Nell'ultimo anno, però, abbiamo letteralmente assunto parecchi contratti. Alla fine, sono state scritte in piccolo o vendite fuorvianti a farci perdere un bel po 'di fondi. Non ho intenzione di fare nomi qui, ma alcune delle società sono piuttosto popolari, quindi fai attenzione. Le aziende che traggono vantaggio da queste truffe non riceveranno mai la mia attività o la mia raccomandazione.

  1. Lunghezze minime del contratto - Le società di Software as a Service con gestione degli account e processi di onboarding spendono molti soldi per acquisire e rendere operativo un nuovo cliente. Sono MOLTI soldi - credimi. In passato, lavorando per un ESP aziendale, potremmo spendere migliaia di dollari per far sì che un cliente invii la sua prima email. Di conseguenza, richiedere una durata minima del contratto era fondamentale per la salute dell'azienda. Il problema è che molti SaaS self-service hanno deciso di nascondere le durate minime del contratto nei loro termini. carta di credito e inizia a utilizzare il tuo account oggi, dovresti essere in grado di cancellare il tuo account oggi. Cerca le scritte in piccolo. Abbiamo trovato un motore SEO a cui ci siamo iscritti e non all'altezza delle aspettative avevamo un contratto minimo di 6 mesi. Sono abbastanza fiducioso che il requisito minimo fosse semplicemente perché la loro piattaforma era troppo promessa, non consegnata e stavano solo truffando i clienti per più soldi.
  2. Firma oggi, Bill domani - Il tuo rappresentante di vendita SaaS è il tuo migliore amico fino alla chiusura. C'è un'altra parola per a promessa di vendita che non è scritto in un contratto. Si chiama a Bugia. Alla fine dell'anno scorso abbiamo firmato un contratto annuale con un importante fornitore di piattaforme. L'addetto alle vendite era molto sotto pressione e voleva ottenere la chiusura sotto i fili per l'anno, quindi ci ha promesso che non avrebbero fatturato fino a quando non avessimo iniziato a utilizzare la piattaforma. Abbiamo firmato e prontamente siamo stati fatturati per la piattaforma. Quando non ho pagato tempestivamente il conto, è stato inviato agli incassi. Ora la società di recupero crediti ci sta molestando. Ad oggi, non ho mai utilizzato la piattaforma e non sto pagando il conto. Possono fare causa, se lo desiderano. Sarò sicuro che spendono di più in fatture legali di quanto non abbiano mai ricevuto un dollaro da me.
  3. Pacchetti agenzia - Una società con cui ho avuto un rapporto personale mi ha incoraggiato un paio di anni fa a firmare un contratto di agenzia con loro. In base al contratto di agenzia, pagheremmo un canone mensile minimo e quindi a per cliente Tariffa mensile scontata di circa il 75% circa del costo di vendita al dettaglio.Il pacchetto agenzia ci ha permesso di ottenere un supporto premium, pieno accesso a tutte le funzionalità, un posto nel comitato consultivo del prodotto e di essere elencati come agenzia autorizzata sul loro sito. Sembrava un affare perfetto, finché non abbiamo letto che dovevamo fornire il 100% del supporto ai nostri clienti. Gente, ecco dove tutti i costi siamo! Avrei dovuto ingaggiare dozzine di clienti per potermi permettere uno staff di supporto dedicato e continuare a trarre profitto dal rapporto. Continueremo a indirizzare i clienti a questo fornitore, ma non firmeremo mai i documenti dell'agenzia.
  4. Tariffe di utilizzo e eccedenza - Le grandi aziende di software sono molto trasparenti sulle loro tariffe di utilizzo, soprattutto quando si tratta di troppo vecchio tasse. Adoriamo modelli come Amazon che fanno pagare per l'utilizzo e sconti quanto più utilizzi le loro piattaforme. Alle aziende piace circopresso ti sposterà piacevolmente su o giù sul tuo contratto in base al numero di record ed e-mail che stai inviando. Più invii, più basso è il prezzo per invio.Altre società effettivamente ti penalizzano per l'utilizzo.Siamo rimasti sorpresi quando una piattaforma di marketing in entrata ENORME ci ha notificato che stavano quadruplicando i nostri costi quando abbiamo importato tutti i nostri contatti nel loro sistema - qualcosa di no discusso nel processo di vendita (è stato divulgato sul loro sito ma ci è sfuggito). Altre aziende applicano un supplemento quando si supera l'utilizzo assegnato del loro sistema (larghezza di banda, account, e-mail, campagne, ecc.). Assicurati che i costi di utilizzo e di eccedenza siano relativi al ritorno sull'investimento e incoraggino effettivamente l'uso del sistema piuttosto che scoraggiarne l'utilizzo.
  5. Rinnovo Automatico - Non posso dirti quante volte sono stato derubato da aziende con cui mi sono iscritto per testare il loro software, l'ho annullato e poi il mese successivo mi è stato addebitato di nuovo. Non importa quale sia la dimensione dell'azienda, questo mi è successo con impegni piccoli e impegni enormi. Scopri in anticipo se i contratti si rinnovano automaticamente e assicurati che l'azienda richieda la tua autorizzazione prima del rinnovo o di andare avanti se non hai piani di rinnovo immediati.

Contratti, Termini di servizio e Termini di fatturazione sono fondamentali per comprendere il tuo rapporto con un fornitore. Scopri cosa succede al tuo contratto e alla relazione con un fornitore se la tua azienda si imbatte in questi problemi:

  • Cancellazione - non hai più bisogno o puoi permetterti la piattaforma Saas. Le società self-service in genere offrono un preavviso di 30 giorni o addirittura una cancellazione immediata tramite la loro piattaforma. Fai attenzione alla società a cui ti iscrivi online con una carta di credito ma devi telefonare per interrompere il tuo account. Interrompere la fatturazione online è tanto facile quanto avviarla! Per le aziende con onboarding, consulenza e supporto, i contratti minimi di 6 mesi circa sono più tipici.
  • Impiego - È possibile modificare l'utilizzo in modo significativo, aumentandolo o diminuendolo. Dovresti essere scontato per il mancato utilizzo o l'utilizzo minimo di un sistema e non dovresti essere penalizzato per l'uso eccessivo di una piattaforma software. I prezzi dovrebbero adeguarsi all'utilizzo e il ritorno sull'investimento dovrebbe aumentare man mano che utilizzi maggiormente il sistema.

Avere un avvocato pronto è sempre il piano migliore! Molte volte siamo stati derubati semplicemente perché non abbiamo approvato il contratto dai nostri fantastici avvocati di Allerding Castor Hewitt.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.