5 Best practice per il successo dei clienti SaaS

Best Practices

Sono finiti i giorni in cui i team per il successo dei clienti hanno faticato con chiamate illimitate e clienti da gestire. Perché ora è il momento di sfornare meno e ricevere di più in termini di successo del cliente. Tutto ciò di cui hai bisogno sono alcune strategie intelligenti e forse un aiuto da un file Sviluppo di applicazioni SaaS azienda.

Ma, prima ancora, tutto si riduce a conoscere le giuste pratiche per il successo del cliente. Ma prima, sei sicuro di essere a conoscenza del termine. Vediamo.

Qual è il divario di successo e perché è importante?

In parole semplici, quando ciò che il cliente desidera non corrisponde a ciò che offre il tuo prodotto, c'è una lacuna di successo. E questa lacuna si trova all'interno di quella piccola cavità di comunicazione, che la maggior parte delle aziende non è in grado di colmare. Questo divario è importante perché ostacolerà la tua scalabilità nel marketing, nella fidelizzazione, nel cross-selling, nell'up-selling e molto altro ancora. 

Ecco le cinque principali pratiche in cui devi immergerti per arrivare al top del piano di gioco del successo del cliente. Dare un'occhiata!

Miglior pratica #1: esprimere gratitudine, raccogliere feedback, costruire relazioni

Uno dei modi più belli per raggiungere il successo del cliente è non smettere mai di mostrare la tua gratitudine. E per questo, "grazie" è il mantra che vale la pena cantare. 

Il cuore di questa pratica risiede nel fatto che il tuo cliente ti ha scelto da tutta la concorrenza. Quindi essere grati non è che un'affermazione al cliente che voleva il meglio. Inoltre, puoi applicarlo a diverse fasi dei tuoi servizi e processi. Ad esempio, quando un cliente accede per la prima volta, sceglie una prova gratuita, rinnova i piani o lascia un feedback.

Dato che abbiamo menzionato il feedback, questa è un'altra casella fondamentale da controllare. Incoraggia i tuoi clienti a fornire feedback in tutte le fasi e deve essere preferibilmente diretto. Sebbene ascoltare il cliente contribuisca a garantire la soddisfazione del cliente, è un po 'più di questo. Se usi il feedback nella giusta direzione, possono aiutarti a rilevare le lacune di soddisfazione. 

Per questo, assicurati che il feedback raggiunga il team del prodotto. E se riesci a farlo accadere in tempo reale ancora meglio. Si è visto che quando i clienti potevano interagire direttamente con i team di prodotto, o ricercatori, si sentivano molto più sicuri.

Puoi anche fare di questa opportunità un'opportunità per diventare personale e costruire relazioni con i clienti. Sebbene i tuoi clienti siano decisamente preziosi per te, devi farglielo sapere. 

Miglior pratica #2: Ottieni il massimo dal periodo di attivazione, noto anche come periodo d'oro

Come le prime impressioni sono le ultime impressioni, il periodo di attivazione di ogni prodotto è una miniera di opportunità d'oro. È il periodo in cui il cliente è più desideroso di provare cose nuove e opportunità. Pertanto, per renderlo un successo, stimola la comunicazione proattiva sin dall'inizio.

Progettare diverse pietre miliari di attivazione che il cliente si sente motivato a seguire. Inoltre, modellali in una pipeline di eventi che sembrano vittorie veloci per il cliente. Inoltre, questi eventi devono essere quantificabili anche in termini di soddisfazione del cliente.

Tuttavia, questo è anche il momento in cui devi essere in grado di fornire il meglio dei tuoi servizi. Ed è anche il momento migliore per prendere piede con i clienti con partenze lente o che non sono in grado di raggiungere i propri traguardi. O mettici le mani sopra Prodotti SaaS o connettiti con aziende SaaS, ma non lasciare che questa fase scivoli via. 

Facciamo una pepita d'oro! La tua performance in questo periodo d'oro influisce direttamente sul modo in cui procederà il resto del percorso del cliente. Non dimenticare di dare il massimo!

Best practice n. 3: concentrati sulle esigenze degli utenti piuttosto che sugli obiettivi di vendita

Non appena le attività completano Onboarding dei clienti SaaS, iniziano istruendo i propri clienti su tutte le fantastiche funzionalità. Ma ricordi le tue lezioni di matematica a scuola? Potresti esserti chiesto quando mai l'algebra o la trigonometria verranno in tuo soccorso nella vita reale. 

È lo stesso per i tuoi clienti quando li trapani con tutte le caratteristiche del tuo prodotto. Calmati! Seguendo le due pratiche precedenti, otterrai un'immagine chiara di ciò di cui il tuo cliente ha bisogno. E il tempo non è denaro? Allora perché sprecare il tuo tempo e quello dei tuoi clienti su funzionalità di cui potrebbero non aver bisogno, o almeno non al momento?

Dedica del tempo a ciò di cui il tuo cliente ha bisogno e poi fornisci la soluzione. Inoltre, devi sempre avere un orecchio per i problemi dei clienti. Per prima cosa, ascolta, poi fai le domande giuste e poi comunica come il tuo prodotto può risolvere i loro problemi. Allo stesso modo, potresti anche concentrarti sull'erogazione di una formazione pratica ai clienti rispetto a una lunga e noiosa teorica. 

Best practice n. 4: pensa al B2B come testa a testa per una migliore fidelizzazione

La maggior parte delle aziende ha dedicato molto tempo ed energia alla formulazione di strategie. Ma poi commettono l'errore di copiarli e incollarli su ogni altro client. Come due pazienti potrebbero aver bisogno di trattamenti diversi, anche per lo stesso disturbo, lo stesso vale per i problemi del tuo cliente.

Devi capire che B2B deve essere trattato come testa a testa. Supponi che sia da umano a umano o da cuore a cuore, come ritieni opportuno, ma consegna il messaggio. 

Condividi le storie di successo dei clienti con i tuoi team e aiutali a capire cosa funziona e cosa no. A poco a poco è necessario addestrarli a prendere decisioni ad hoc in modo che possano fornire soluzioni su misura. Aiuta a costruire un file Strategia di marketing SaaS migliore ed efficace.

Più guardi il tuo attività del cliente come esseri umani e non aziende, più ne aumenterai la fidelizzazione. I Customer Success Manager che adottano questa politica rendono la fidelizzazione dei clienti molto più agevole. 

Best practice n. 5: automatizza i processi di successo dei clienti SaaS per vittorie rapide

I responsabili del successo dei clienti hanno un sacco di responsabilità, dalla progettazione dei processi al tenere traccia di ogni cliente. Sebbene possano esplorare molte delle loro abilità, le attività potrebbero trasformarsi in un carico in pochissimo tempo. Ciò influirà gradualmente sulla percentuale di successo dei tuoi clienti. 

Quindi, usa software per la gestione delle attività per automatizzare i vostri processi per vittorie rapide nell'area del successo del cliente. L'automazione ti darà spazio per snellire i tuoi processi e concentrarti su altre cose come il marketing e l'espansione. 

Inoltre, ti aiuterà a ridurre il backlog e ad accelerare i tempi di risoluzione. Con un flusso di sensibilizzazione semplice ma soddisfacente, sarai in grado di raggiungere tutti i clienti, in tempo. Inoltre, avrai tempo per analizzare e migliorare i processi per migliori prospettive di crescita. 

Ne varrà la pena!

Ecco come il marketing SaaS per il successo del cliente può avvantaggiare gli obiettivi a lungo termine della tua azienda. È un prodotto di grande impatto che può portare tutti i tuoi strumenti di marketing e gestione dei clienti in un unico posto. È una piattaforma intuitiva e scalabile che ti aiuterà ad aumentare la fidelizzazione dei clienti a diffondere quel dolce passaparola che tutti noi desideriamo ardentemente.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.