OwnBackup: ripristino di emergenza, seeding sandbox e archiviazione dati per Salesforce

OwnBackup: Salesforce Disaster Recovery, archiviazione dati e seeding

Anni fa, avevo migrato la mia automazione del marketing su una piattaforma abbastanza nota e ampiamente adottata (non Salesforce). Il mio team ha progettato e sviluppato alcune campagne di promozione e stavamo davvero iniziando a generare un ottimo traffico di lead ... fino a quando non è avvenuto il disastro. La piattaforma stava eseguendo un importante aggiornamento e ha cancellato accidentalmente una serie di dati dei clienti, incluso il nostro.

Sebbene l'azienda avesse un contratto sul livello di servizio (SLA) che garantiva il tempo di attività, non aveva backup e ripristino capacità a livello di account. Il nostro lavoro era terminato e la società non aveva le risorse né le capacità per ripristinarlo a livello di account. Anche se i nostri progetti avrebbero potuto essere reimplementati, tutti i nostri potenziali clienti e clienti attività è stato spazzato via. Ovviamente non c'era modo di riprodurre quei dati critici e preziosi. Sospetto che abbiamo perso centinaia di migliaia, se non milioni di dollari di entrate. La piattaforma ci ha escluso dal contratto e ho immediatamente lasciato il loro programma partner.

Ho imparato la lezione. Parte del mio processo di selezione dei fornitori ora è garantire che le piattaforme dispongano di un meccanismo di esportazione o di backup ... o di un'API molto robusta con cui posso recuperare i dati regolarmente. Consiglio ai clienti di fare lo stesso.

Salesforce

Le piattaforme aziendali in genere hanno backup a livello di sistema e backup di istantanee incorporati nelle loro piattaforme per la protezione automatica, ma questi strumenti non sono prontamente accessibili ai loro clienti. I proprietari della piattaforma CRM presumono erroneamente che, poiché i loro dati SaaS sono nel cloud, siano protetti.

Il 69% delle aziende all'interno dell'ecosistema Salesforce riconosce di non essere preparato alla perdita o al danneggiamento dei dati.

Forrester

Aziende come Salesforce stanno iterando, innovando e integrando a un tale livello di velocità con centinaia di sviluppatori che è praticamente impossibile sviluppare e mantenere una base di codice parallela per consentire ai clienti di eseguire il backup e proteggere i propri dati. Il loro obiettivo è la stabilità del sistema, il tempo di attività, la sicurezza e l'innovazione ... quindi le aziende devono cercare soluzioni di terze parti per cose come i backup.

È importante chiarire che Salesforce non è la causa principale della perdita di dati. In effetti, personalmente non ho assistito alla loro distruzione accidentale dei dati dei clienti. Di tanto in tanto si sono verificate interruzioni dei dati, ma non ho visto un disastro (bussare alla legna). Inoltre, Salesforce ha alcune funzionalità di esportazione per i dati in blocco che possono essere utilizzati, ma non è l'ideale in quanto richiederebbe la creazione di un backup, la pianificazione, la creazione di rapporti e altre funzionalità attorno ad esso per essere un completo soluzione di ripristino di emergenza.

Quali sono le maggiori minacce ai dati aziendali?

  • Attacchi di ransomware - I dati mission-critical e sensibili sono un obiettivo per gli attacchi ransomware.
  • Cancellazione accidentale - La sovrascrittura o l'eliminazione dei dati avviene spesso accidentalmente dagli utenti.
  • Test scadenti - i flussi di lavoro e le applicazioni aumentano la possibilità di perdita o danneggiamento involontario dei dati.
  • Hacktivisti - I criminali informatici politicamente o socialmente motivati ​​espongono o distruggono i dati.
  • Insider dannosi - dipendenti, appaltatori o colleghi di lavoro attuali o precedenti con accesso legittimo possono provocare il caos se le relazioni si deteriorano.
  • Applicazioni canaglia - con un solido scambio di applicazioni di terze parti, c'è sempre la possibilità che una piattaforma possa eliminare, sovrascrivere o danneggiare accidentalmente i tuoi dati critici.

ProprioBackup

Per fortuna, Salesforce Primo API l'approccio allo sviluppo in genere garantisce che ogni funzionalità o elemento di dati sia completamente accessibile tramite la loro vasta gamma di interfacce di programmazione dell'applicazione (API). Ciò apre la porta a terze parti per colmare il divario nel ripristino di emergenza ... quale ProprioBackup ha compiuto.

OwnBackup offre le seguenti soluzioni:

  • Backup e ripristino di Salesforce - Proteggi dati e metadati con backup completi e automatizzati e ripristino rapido e senza stress.
  • Seeding di Salesforce Sandbox - Propaga i dati alle sandbox per un'innovazione più rapida e ambienti di formazione ideali con il seeding sandbox avanzato.
  • Archiviazione dei dati di Salesforce - Conserva i dati con criteri di conservazione personalizzabili e conformità semplificata con OwnBackup Archiver.

Ora che Cargill utilizza OwnBackup non dobbiamo più preoccuparci della perdita di dati. In caso di problemi, possiamo confrontare e ripristinare rapidamente i dati, eliminando tutti i tempi di inattività dei dati.

Kim Gandhi, Product Owner strategico per l'esperienza dei clienti presso la divisione FIBI di Cargill

OwnBackup ti impedisce in modo proattivo di perdere dati e metadati di Salesforce CRM mission-critical con backup automatici e ripristino rapido e senza stress ... con prezzi convenienti a livello di utente.

Pianifica una demo di OwnBackup

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.