Gli errori sono il tuo nemico SEO

404 non trovato

Una delle prime strategie che attacciamo con i clienti quando si tratta di ottimizzazione dei motori di ricerca sono gli errori in Google Search Console. Anche se non posso quantificare l'impatto di errori Posso dirti che, senza dubbio, i nostri clienti con il numero di errori più basso nei Webmaster hanno le classifiche SEO e l'impatto organico maggiori.

Se non utilizzi regolarmente Google Search Console, dovresti davvero farlo. Con alcuni clienti, prestiamo molta più attenzione ai dati dei webmaster di quanto non facciamo con Analytics stesso!

Miglioramento percentuali di clic, Migliorando posto che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi PageSpeed è una questione complessa, ma gli errori sono molto più facili. Gli errori inviano un messaggio a Google che il tuo sito non è troppo affidabile. Google non vuole inviare utenti a pagine che non vengono trovate o un sito che non è costantemente una fonte di informazioni veloci, pertinenti, recenti e frequenti.

Gestione dei reindirizzamenti portare gli utenti da pagine che non esistono più a pagine che lo fanno non è solo ottimo per l'ottimizzazione dei motori di ricerca, ma è anche assolutamente fondamentale fornire ai visitatori una pagina valida. Potrebbero fare clic su un vecchio collegamento su un sito esterno o fare clic su un risultato di ricerca ... in ogni caso, stavano cercando qualcosa sul tuo sito. Se non lo trovano, potrebbero semplicemente abbandonare e passare al collegamento successivo, che potrebbe essere il tuo concorrente.

Se stai usando WordPress, un modo semplice per farlo è semplicemente aggiungere un array di reindirizzamenti all'interno del tuo modello di pagina 404!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.