Come i ricercatori vedono e fanno clic sui risultati di ricerca di Google

come gli utenti fanno clic sui risultati di Google

In che modo gli utenti vedono e fanno clic sui risultati di Google in un file Pagina dei risultati del motore di ricerca (SERP)? È interessante notare che non è cambiato molto nel corso degli anni, purché si tratti solo di risultati organici. Tuttavia, assicurati di leggere il white paper di Mediative in cui hanno confrontato diversi layout SERP e i risultati all'interno di ciascuno. C'è una differenza dimostrabile quando Google ha altre funzionalità incluse nella SERP come caroselli, mappe e informazioni sui grafici della conoscenza.

Un sito top classificato ottiene ancora l'83% dell'attenzione e il 34% dei clic sulla SERP.

Clic SERP

Mediative ha studiato questo e ha fornito a ottima grafica che descrive in dettaglio l'interazione tra utenti che effettuano ricerche e annunci sponsorizzati, caroselli, elenchi locali e elenchi organici. Clicca sull'infografica qui sopra per vederla nella sua interezza.

Le persone non interagiscono con le pagine dei risultati dei motori di ricerca di Google come facevano dieci anni fa, in gran parte a causa dell'introduzione di nuovi elementi nella SERP oltre agli elenchi organici (annunci a pagamento, risultati del carosello, grafico della conoscenza, elenchi locali ecc. ). Laddove prima, gli utenti si sarebbero presi il loro tempo per scansionare l'elenco in alto orizzontalmente da sinistra a destra, leggendo quasi il titolo completo, prima di passare all'elenco successivo, quello che stiamo vedendo ora è una scansione verticale degli elenchi molto più veloce, con gli utenti che leggono solo le prime 3-4 parole di un elenco.

Sebbene la prima inserzione organica acquisisca quasi la stessa quantità di clic rispetto a 10 anni fa, ora vediamo oltre l'80% di tutti i clic sulla pagina che si verificano da qualche parte sopra la quarta inserzione organica, il che significa che le aziende devono essere elencate da qualche parte in quest'area SERP per massimizzare il traffico al proprio sito. Rebecca Maynes, Mediative

Alcuni comportamenti evidenziati:

  • Solo l'1% degli utenti della ricerca organica fa clic sulla pagina successiva
  • Il 9.9% dei clic su una SERP va all'annuncio sponsorizzato in alto
  • Il 32.8% dei clic va all'elenco organico n. 1 su una SERP

Scarica il white paper di Mediative

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.