Seth Godin ha torto riguardo ai numeri

8021901 s

Mentre leggevo un post sul blog su un sito, mi sono imbattuto in una citazione di Seth Godin. Non c'era alcun collegamento al post, quindi ho dovuto verificarlo da solo. Abbastanza sicuro, Seth lo aveva detto:

Le domande che poniamo cambiano la cosa che facciamo. Le organizzazioni che non fanno altro che misurare i numeri raramente creano scoperte. Numeri semplicemente migliori.

Ho un enorme rispetto per Seth e possiedo la maggior parte dei suoi libri. Ogni volta che gli ho scritto, ha risposto tempestivamente alle mie richieste. È anche un incredibile oratore pubblico e le sue capacità di presentazione sono fuori dagli schemi. Ma, secondo me, questa citazione è semplicemente una sciocchezza.

La nostra agenzia punta sui numeri… ogni giorno. Mentre scrivo, sto eseguendo tre applicazioni che scansionano i siti dei clienti per problemi, ho effettuato l'accesso a Webmaster e Google Analytics. Oggi rivedrò audit del sito per diversi clienti. Numeri ... un sacco di numeri.

Tuttavia, i numeri da soli non dettano una risposta. I numeri richiedono esperienza, analisi e creatività per arrivare alla giusta strategia. Nessun marketer deve mai scegliere tra numeri e creatività. In effetti, i numeri dei nostri clienti spesso richiedono enormi quantità di creatività e di correre dei rischi per spostarli nella giusta direzione.

Uno dei nostri clienti che è con noi da anni ha massimizzato il posizionamento nelle ricerche e il traffico ha continuato a crescere, ma le conversioni sono rimaste invariate. Poiché la nostra responsabilità è incentrata sul ritorno sull'investimento, abbiamo dovuto fare qualcosa di creativo. Abbiamo finito per rinominare l'azienda, sviluppare un sito web completamente nuovo, ridurre il conto alla rovescia delle pagine a una frazione del sito precedente e progettare un sito incentrato sull'azienda senza foto d'archivio, tutte le foto ei video reali del loro personale e strutture.

Era un rischio enorme dato che la maggior parte dei contatti arrivava attraverso il loro sito. Ma i numeri hanno fornito la prova che dovevamo fare qualcosa di drammatico (e rischioso) se volevano possedere più quote di mercato. Misurando solo i numeri è ciò che ci ha portato al cambiamento radicale ... e ha funzionato. L'azienda è sbocciata e ora sta cercando di espandersi da 2 a 3 sedi, riducendo allo stesso tempo il personale in uscita.

Un'altra prospettiva

Ho lavorato con migliaia di sviluppatori, statistici, matematici e analisti nel corso della mia vita e non credo sia una coincidenza che molti dei migliori con cui ho lavorato abbiano sbocchi creativi.

Mio figlio, ad esempio, sta lavorando al suo dottorato in matematica, ma ha una passione per la musica: suonare, scrivere, mixare, registrare e fare il DJ. (Letteralmente) era solito portare fuori il cane e trovavamo equazioni scritte sulla finestra dove si trovava mentre si immergeva nel suo lavoro. Ancora oggi va in giro con i pennarelli cancellabili a secco in tasca.

È la sua passione per i numeri e la musica che guidano la sua creatività in entrambi. La creatività e l'assunzione di rischi sono stati al centro della ricerca che ha svolto (è stato sottoposto a peer review e pubblicato). La sua creatività gli consente di visualizzare i numeri senza una visione a tunnel e di applicare diversi teoremi e metodologie ai problemi che sta tentando di risolvere. E i risultati non sono sempre numeri migliori… A volte mesi di lavoro vengono messi da parte e lui e il suo team ricominciano.

Ho lavorato per molti anni nell'industria dei giornali, dove la loro attenzione ai numeri e alla cultura avversa al rischio continua a portarli alla rovina. Ma ho anche lavorato per startup che vedevano di non poter cambiare i numeri e reinventato completamente la loro azienda, il marchio, i prodotti e i servizi quando i "numeri" erano troppo difficili da migliorare.

Creatività e logica non sono in opposizione, sono assolutamente complimenti l'una dell'altra. I numeri possono spingere le aziende a correre rischi enormi, ma non dipende dai numeri: dipende dalla cultura dell'azienda.

Commenti

  1. 1

    Penso che tu abbia perso il punto di Seth: la parola chiave era "solo". Se monitori solo i numeri ma non esegui alcuna azione, stai davvero perdendo tempo. E tu fai proprio questo punto. Osservi i numeri, li analizzi e lasci che l'analisi informi le tue decisioni. Imploro i product manager di guardare ai numeri per perfezionare i loro prodotti e le loro strategie. Vedere http://appliedframeworks.com/planning

    • 2

      Ho letto l'articolo con molta, molta attenzione, Steve, e non l'ho presa in quel modo. Ha detto che le persone che danno solo un'occhiata ai numeri producono solo numeri più alti, il che significa che si aspetta che agiscano. Il punto è che non si possono ottenere solo "numeri più alti" quando si "guarda solo ai numeri". I numeri possono portare a molti più cambiamenti. Non si tratta di numeri, si tratta di cultura.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.