Cosa devono sapere i proprietari di attività di e-commerce su Shopify SEO

E-commerce

Hai lavorato duramente per creare un sito Web Shopify in cui puoi vendere prodotti che parlano ai consumatori. Hai passato del tempo a scegliere il tema, caricare il tuo catalogo e le descrizioni e costruire il tuo piano di marketing. Tuttavia, non importa quanto sia impressionante il tuo sito o quanto sia facile navigare, se il tuo negozio Shopify non è ottimizzato per i motori di ricerca, le tue possibilità di attirare organicamente il tuo pubblico di destinazione sono scarse.

Non c'è niente da fare: una buona SEO porta più persone nel tuo negozio Shopify. Dati compilati da MineWhat lo hanno trovato L'81% dei consumatori effettua ricerche un prodotto prima di effettuare un acquisto. Se il tuo negozio non appare più in alto nelle classifiche, potresti perdere una vendita, anche se i tuoi prodotti sono di qualità più elevata. La SEO ha il potere di attirare i clienti con l'intenzione di acquistare o portarli via.

Ciò di cui ha bisogno il tuo negozio Shopify

Ogni negozio Shopify ha bisogno di una buona base per la SEO. E ogni base SEO si basa su buone parole chiave. Senza ottima ricerca di parole chiave, non ti rivolgerai mai al pubblico giusto e, se non scegli il pubblico giusto, le tue possibilità di attirare le persone che probabilmente acquisteranno sono scarse. Inoltre, quando conosci la tua ricerca per parole chiave, sarai in grado di applicare tale conoscenza ad altre aree del business, come il content marketing.

Inizia la tua ricerca di parole chiave creando un elenco di parole chiave che ritieni pertinenti per l'attività. Sii specifico qui: se vendi forniture per ufficio, ciò non significa che dovresti elencare le parole chiave per termini correlati a forniture per ufficio appartenenti a prodotti che non vendi. Solo perché attrae persone interessate alle forniture per ufficio, non significa che apprezzeranno andare su un sito che non ha il prodotto che avevano inizialmente cercato su Google.

Utilizza strumenti di ricerca per parole chiave per aiutarti a raccogliere informazioni pertinenti sulle tue potenziali parole chiave. Gli strumenti di ricerca per parole chiave indicano quali parole chiave sono molto richieste, quali parole chiave hanno i dati sulla concorrenza, sul volume e sul costo per clic più bassi. Sarai anche in grado di sapere quali parole chiave vengono utilizzate dai tuoi concorrenti sulle loro pagine più popolari. La maggior parte degli strumenti di ricerca per parole chiave offre versioni gratuite ea pagamento, tuttavia, se vuoi solo provare come funziona, puoi utilizzare il Strumento di pianificazione per le parole chiave di Google.

Crea descrizioni intelligenti dei prodotti

Una volta acquisita una conoscenza approfondita delle parole chiave da utilizzare, è possibile applicarle alle descrizioni dei prodotti. È importante che tu eviti keyword stuffing nelle tue descrizioni. Google sa quando il contenuto è innaturale e probabilmente verrai penalizzato per aver fatto una mossa del genere. Alcuni prodotti che vendi possono sembrare autoesplicativi; ad esempio, il tuo negozio di forniture per ufficio potrebbe avere difficoltà a descrivere articoli come cucitrici e carta. Fortunatamente, puoi divertirti con le tue descrizioni per ravvivare le cose (e marchiarti nel processo).

ThinkGeek ha fatto proprio questo con un paragrafo lungo descrizione di una semplice torcia a LED che inizia con la frase: "Sai cosa c'è di schifo nelle normali torce? Sono disponibili solo in due colori: bianco o quel bianco-giallastro che ci ricorda i denti di un avido bevitore di caffè. Che divertimento è quel tipo di torcia? "

Incoraggia le recensioni degli acquirenti

Quando inviti i clienti a lasciare recensioni, crei una piattaforma per aumentare il tuo posizionamento. Uno Sondaggio ZenDesk ha scoperto che il 90% dei partecipanti è influenzato da recensioni online positive. Altri studi hanno indicato risultati simili: in media, la maggior parte delle persone si fida dei revisori online tanto quanto si fida dei consigli del passaparola. È importante che queste recensioni non siano solo sulle piattaforme di revisione, ma anche sulle pagine dei tuoi prodotti. Ci sono diversi modi per farlo convincere i clienti a recensire la tua attività; pesa le tue opzioni e scopri quale metodo è adatto alla tua attività.

Ottenere aiuto SEO

Se tutto il discorso sulla SEO ti travolge, considera di lavorare con una società di marketing o un'agenzia per guidarti nella giusta direzione. Avere un esperto dalla tua parte ti consente di saperne di più sulle tecniche alla base della SEO, oltre a concentrarti maggiormente sul tuo prodotto e offrire un'ottima esperienza di servizio clienti.

Secondo SEOInc, un file Società di consulenza SEO a San Diego, alcune aziende si preoccupano di lavorare con un'agenzia per paura di rinunciare al controllo, ma in realtà non è così, a condizione che si lavori con un'azienda rispettabile.

Shopify è diventata la scelta migliore per la vendita online. A causa della crescente importanza di indirizzare i clienti verso i siti basati su Shopify, Shopify SEO ha registrato una rapida crescita negli ultimi anni e si prevede che continui a crescere in modo esponenziale. SEOInc

Potresti anche considerare di lavorare con un libero professionista esperto che ha competenze dimostrabili in SEO e un ampio portafoglio. Qualunque cosa tu decida, tieni presente che la SEO è qualcosa che deve essere fatto bene e, a meno che tu non possa dedicare il tempo per imparare le migliori tattiche e applicarle con successo, è un investimento migliore delegare quelle abilità a un'altra parte.

Commenti

  1. 1
  2. 2

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.