Non scoraggiarti con i social media

jay baer

jay baerUna delle persone che faccio di tutto per sentire parlare è Jay Baer. Stamattina ho dovuto svegliarmi prima del sole per salire in macchina BlogIndiana per ascoltare il suo discorso - e ne è valsa la pena. Ci sono diversi motivi. Jay ha 20 anni di esperienza come marketer e non esita a esprimere la sua opinione. Jay è anche una persona genuina: non c'è differenza tra chi vedi sul palco e chi incontri di persona. Inoltre, dopo aver visto Jay parlare una mezza dozzina di volte, non ho visto la stessa presentazione due volte.

Mi lamentavo con Jay di essere curioso di sapere come alcuni blog molto più piccoli del mio ricevessero più retweet, mi piace e menzioni. Mi sono persino chiesto, forse, se alcune persone stessero giocando con l'industria. Jay non pensava che lo fossero - riceve un sacco di retweet e condivisioni sui social sul suo blog, Convincere e convertire (assolutamente da leggere!).

Non credo che la qualità dei post sia il problema: siamo molto rispettati nel settore del marketing. Jay e io abbiamo discusso del volume di traffico che stavo ricevendo e, in confronto, il suo blog ha un numero di lettori simile. Tuttavia, i suoi lettori sono piuttosto aggressivi compartecipazione le informazioni che Jay fornisce. Non una piccola quantità - una quantità enorme ... una media di 200 tweet per post!

Nell'angolo di Jay c'è il suo contenuto incredibile, la sua esperienza nel comunicare con le sue reti e i suoi continui impegni di conversazione. Ha anche un seguito molto più ampio su Twitter e Facebook rispetto a noi. Tutt'intorno, Jay è qualche strisce sopra il mio grado. Se sono un capitano, è un ammiraglio. Lo rispetto molto.

Torna ai lettori.

Parlando di questo, è diventato evidente che le persone che seguono Jay sono estremamente socievoli con grande autorità. Anche le persone che seguono Jay sono ai vertici! Molti dei follower di Jay hanno un enorme seguito da soli e amano condividere con le loro reti. Questa è la differenza tra il mio pubblico e quello di Jay. Sono una specie di ragazzo di dadi e bulloni che combatte con i professionisti del marketing nelle trincee. Sebbene attiriamo persone di tutti i livelli di istruzione e anzianità nel settore ... è un blog sul marketing.

Jay ha anche un blog sul marketing, ma è molto più concentrato e raffinato nell'area dei social media di me. Abbiamo tagliato un'ampia andana ... con tutto da analitica all'email marketing. Il pubblico che raggiungo è coinvolto, ma non ha la tendenza a condividere o promuovere il contenuto che scrivo. Molti dei miei lettori sono totalmente inattivi sui social media, concentrandosi maggiormente sul marketing e sulla pubblicità del marchio.

Ecco il mio punto. Ero miope mentre mi lamentavo delle prestazioni dei miei contenuti. Non dovrei essere affatto scoraggiato - dovrei essere incoraggiato a parlare a un gruppo di lettori impegnati che non sono ancora saltati nel vuoto dei social media. Spero di poterli aiutare ad arrivarci, ma potrebbe non essere oggi o domani, potrebbero volerci anni. La tua rete sarà probabilmente simile, soprattutto se non sei nel settore online. Non scoraggiarti mentre scrivi un sacco di fantastici contenuti, ma sono condivisi solo da una manciata di persone. Non tutti sono sociali come noi.

Commenti

  1. 1

    Grazie. Non merito niente di tutto questo, ma grazie.

    Non ho mai eseguito i numeri su questo in modo definitivo, e sono sicuro che ci siano valori anomali, ma credo che sia vero aneddoticamente. Quello che dico ai miei clienti che scrivono un blog è che più ristretto è il focus sui contenuti, più è probabile che incentivi comportamenti di condivisione e abbonamento, perché è più probabile che il lettore si senta come se stessi parlando direttamente della loro situazione. Il compromesso è il traffico.

    Più ampio = più visitatori, meno condivisione + iscrizioni
    Stretto = meno visitatori, più condivisione + iscrizioni

    Dannazione, ora devo scrivere un post sul blog anche su questo! Grazie per la spinta DK. Bello vederti come sempre!

  2. 3

    Twitter rimane un parco giochi dei "twitterati" intellettuali e sociali. Seguo oltre un centinaio di persone solo nello spazio marketing / sociale / tecnologico e può essere un po 'scoraggiante elaborare tutte le informazioni. Gran parte del contenuto che viene ritwittato proviene da un sottoinsieme ancora più piccolo. Parliamo di aggregazione, che ne dici di rinominarla aggravamento. L'unica cosa che direi a Dick Costolo su Twitter è "Porta Twitter alla massa, ai vasti servi non lavati, dammi 400 milioni di utenti Twitter e POI parla di un modello di entrate efficace". Ma quando si tratta di quello che state facendo, la linea di fondo è che dovete fornire informazioni utili e stimolanti, su base regolare. E (rullo di tamburi) devi, semplicemente devi interagire con il pubblico, tramite i commenti, agli eventi, ovunque. In realtà, in molti casi i commenti che leggo spesso contengono molte cose buone. Questa è la maledizione e la benedizione del culto come la realtà del nostro destino.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.