Chi è il tuo vero pubblico?

comunità del pubblico

Mentre scrivi i tuoi contenuti o ti unisci a conversazioni tramite i social media, sei consapevole di chi potrebbe leggere, osservare e prendere nota? Molti dei blog e dei personaggi aziendali che vedo nei social media sono trasparenti, ma forse un po 'troppo in avanti.

È importante tenere presente che il pubblico principale non è l'intero pubblico online. Il tuo pubblico principale potrebbe interagire con te e intrattenere conversazioni con te su base giornaliera, ma sono la minoranza. Il tuo pubblico secondario e invisibile è in realtà la maggioranza. Leggono in silenzio, prendono appunti e giudicano se farsi avanti o meno.

Il tuo pubblico potrebbe essere

  • La prossima azienda o imprenditore che valuta se assumerti o meno.
  • Professionisti del settore che determinano se sei un leader o meno.
  • La competizione.
  • Leader della conferenza che ti misurano per la possibilità di un impegno a parlare.
  • Forse un editore di libri che determina se il tuo contenuto potrebbe essere materiale di un libro.
  • Il tuo capo e i tuoi colleghi.
  • I tuoi amici e la tua famiglia.
  • Uno spettatore curioso interessato ai tuoi prodotti e servizi.
  • Un dipendente di prospettiva o un partner commerciale.

Qual è il messaggio che stai cercando di comunicare a ciascuno di questi segmenti di pubblico? Hai un percorso per interagire con ogni tipo di pubblico? Ti stai allontanando da alcuni spettatori? Ero su un thread di LinkedIn alcune settimane fa quando il moderatore ha sminuito pubblicamente uno dei membri. Allora sapevo di no mai voglio fare affari con il moderatore. Probabilmente non se ne rende nemmeno conto.

Sii consapevole del tuo ambiente, della tua reputazione e del tuo pubblico mentre ti impegni. Potresti chiudere inavvertitamente il tuo prossimo lead o distruggere la tua prossima opportunità di business. Il pubblico principale con cui interagisci non è il vero pubblico, sono semplicemente quelli che ti fanno sapere che sono lì. Sono quelli che non vedi che devi conoscere.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.