Guadagniamo: 8 modi per trasformare il traffico sui social media in vendite

Denaro sui social media

Le vendite sui social media sono la nuova mania per gli specialisti di marketing di tutto il mondo. Contrariamente a una credenza obsoleta, le vendite sui social media possono essere redditizie per qualsiasi settore, non importa se il tuo pubblico di destinazione è millennial o generazione X, studenti o grandi imprenditori, fissatori o professori universitari. Considerando il fatto che ci sono circa 3 miliardi di utenti attivi sui social media in tutto il mondo, puoi davvero dire che non ci sono persone che vorrebbero acquistare il tuo prodotto tra loro? Il tuo lavoro è trovare queste persone.

Rispetto al marketing tradizionale, le vendite sui social media hanno molti vantaggi: questo canale di comunicazione è relativamente economico ed è visto come più autentico e affidabile, il che lo rende perfetto per la conversione. Non devi credermi sulla parola, guarda solo quanto le aziende stanno spendendo in social media marketing. Quindi come si utilizzano effettivamente i social media per realizzare profitti?

Analizza il tuo processo di vendita

La ricerca è il Santo Graal del marketing: non puoi vendere nulla senza comprendere a fondo come agisce e prende decisioni la persona che vorrebbe acquistare il tuo prodotto. Ecco perché, prima di tutto, devi analizzare il processo di vendita dietro il tuo funnel di vendita.

Le domande che devi porci per analizzare le tue opportunità di vendita sui social media sono:

  1. Quale canali stanno attualmente portando lead alla tua canalizzazione?
  2. Qual è la processo di vendita?
  3. Quanto a che ora ci vuole per chiudere l'affare?

Le risposte a queste domande potrebbero sorprenderti: forse scoprirai che ti sei sempre concentrato sulle piattaforme sbagliate. In questo caso, potresti trovare utile fare una piccola ricerca dedicata alla scelta della migliore piattaforma di social media per la tua attività.

Puoi farlo seguendo l'attività sui social media dei tuoi concorrenti e vedendo quali piattaforme sono le più preziose per loro, ma c'è un modo molto più efficace ed elegante per farlo. Tutto ciò di cui hai bisogno è uno strumento di ascolto sociale come Awario. Con esso puoi monitorare le menzioni di qualsiasi parola chiave sui social media e sul web in tempo reale.

Supponiamo che tu stia creando un SaaS per le startup: metti semplicemente "startup" come una delle tue parole chiave e vedi quali piattaforme hanno più menzioni e, quindi, più discussioni applicabili al tuo prodotto. In questo modo sarai in grado di capire dove si trova il tuo pubblico di destinazione e dare la priorità ai canali pertinenti.

grafico dei canali social

Tieni presente che sui social media in genere raggiungi i potenziali acquirenti nelle prime fasi del processo di vendita: ora la fase di consapevolezza del marchio è divisa in tre (esposizione, influenza e coinvolgimento). Ciò significa che dovrai modellare la tua strategia di vendita sui social media di conseguenza.

Monitorare e incoraggiare le recensioni sui social media

L'era della pubblicità tradizionale sta volgendo al termine: i social media hanno riportato il modo più efficace per influenzare il comportamento di acquisto di qualcuno. Mi chiedo cosa sia? È il passaparola. In effetti, secondo Nielsen, 92% delle persone fidarsi dei consigli di amici e familiari su tutte le altre forme di marketing e 77% di consumatori hanno maggiori probabilità di acquistare un nuovo prodotto quando lo apprendono da amici o familiari. È naturale che tu scelga di fidarti di persone che conosci piuttosto che di un marchio.

I social media sono un luogo perfetto per il referral marketing: tutte queste piattaforme sono state progettate per farci condividere esperienze e scoperte sorprendenti con i nostri amici. Quindi quello che devi fare per trarne profitto è incoraggiare le persone a pubblicare le loro esperienze. Puoi anche offrire loro piccoli incentivi, come un piccolo sconto o un campione.

Non dimenticare di rispondere a tutte le recensioni, positive e negative allo stesso modo. 71% di consumatori che hanno avuto una buona esperienza di servizio di social media con un marchio probabilmente lo consiglieranno ad altri. Il coinvolgimento attivo sui social media da parte del marchio crea una relazione tra un marchio e un cliente e li fa sentire ascoltati, il che è molto importante per la fidelizzazione.

Twitter influenza raccomandazione

Inizia la vendita sociale

Non solo le persone amano condividere i loro pensieri sui marchi sui social media, ma spesso si rivolgono anche ai social media per ottenere consigli. Lì hai già potenziali contatti: devi solo identificarli. Puoi trovarli monitorando comunità rilevanti come gruppi Facebook, subreddit, chat Twitter ecc. Puoi anche utilizzare uno strumento di ascolto sociale per questo, ma assicurati che abbia qualcosa di simile Modalità di ricerca booleana, che ti consente di personalizzare le tue query in modo da poter rendere la tua ricerca precisa e completa allo stesso tempo.

raccomandazione di conversazione sociale

Considerando il fatto che in molti casi risponderai a sconosciuti che non erano stati esposti al tuo marchio prima, prenditi il ​​tuo tempo. Non entrare direttamente nel discorso con una presentazione di vendita priva di emozioni: fai una domanda, spiega come potrebbero trarre vantaggio dal tuo prodotto, usa un tono e una voce appropriati alla piattaforma e alla loro richiesta e rendi questa interazione significativa e autentica. In questo modo è molto più probabile che tu influenzi la loro decisione piuttosto che inviare un messaggio di stampino per biscotti a ogni lead che troverai. E, naturalmente, rendi loro facile l'acquisto: dai loro un link, che porta direttamente al prodotto.

Ottimizza il tuo percorso di conversione sui social media

Parlando di link, sono estremamente importanti. Siamo clienti pigri che spesso hanno bisogno di sapere come e dove acquistare un prodotto desiderato. Se un potenziale cliente non può semplicemente fare clic su un collegamento al tuo sito Web immediatamente, è molto probabile che non si preoccuperà di cercarlo.

Quello che devi fare è inserire collegamenti in ognuno dei tuoi profili e renderli visibili. Se stai pubblicando un post promozionale - inserisci un link lì, se stai solo menzionando casualmente uno dei tuoi prodotti - metti anche un link lì. Anche quando si risponde ai referral, di cui abbiamo discusso in precedenza, è possibile inserire un collegamento a un prodotto in discussione.

Assistente collegamento profilo TwitterDevi rendere il percorso verso la conversione il più agevole possibile.

Rivedi la tua pagina di destinazione sui social media

Quando ottieni un vantaggio, vuoi assicurarti che sia a un solo clic di distanza dalla conversione. Sarebbe un peccato creare un'incredibile strategia di vendita sui social media solo per interrompere il processo di vendita nell'ultima fase. Ecco perché hai bisogno di una pagina di destinazione perfetta che convincerà sicuramente il tuo potenziale cliente a prendere una decisione di acquisto. Ecco alcune cose che devi tenere a mente quando rivedi la tua pagina di destinazione:

  • Velocità di caricamento. I clienti non sono solo pigri, sono anche impazienti (scusate, clienti!). Si aspettano che la tua pagina venga caricata 3 secondi, mentre il tempo medio di caricamento è 15. Quindi assicurati che non debbano aspettare!
  • Breve e semplice. Non è necessario elencare ogni singola ragione per cui il tuo prodotto è il migliore in ogni singolo dettaglio. Non vuoi distrarre il tuo potenziale cliente con tutte le informazioni aggiuntive. Rendi il messaggio che ribadisce il tuo valore semplice e chiaro e inserisci ulteriori informazioni in schede separate facili da notare: il gioco è fatto.
  • Ancora una volta, credibilità e rinvii Per completare la conversione è necessaria la fiducia dei clienti. La credibilità è estremamente importante per la decisione dell'acquirente. Assicurati di avere il tuo logo o la testimonianza del cliente a livello degli occhi in uno dei margini o nell'intestazione: da qualche parte possono vederlo rapidamente senza dover scorrere.

Fai una conversione soft

Come abbiamo già discusso, i lead dei social media entrano nel funnel di vendita prima dei lead tradizionali. Per questo motivo potrebbero non essere pronti a prendere una decisione di acquisto, ma ciò non significa che tu possa trascurarli.

Qui puoi creare opportunità per una conversione soft. Un modo classico per farlo è offrire un abbonamento e-mail. Ovviamente, dovresti giustificarlo ai clienti fornendo loro contenuti divertenti e di valore. Realizzare contenuti accattivanti che dimostrino come funziona il tuo prodotto (tutorial e casi di studio) è un ottimo modo per convertire questi potenziali clienti in potenziali acquirenti.

iscriviti alla call to action

Una nuova tendenza emergente in questo momento è marketing di messaggistica, quindi, invece di chiedere alle persone di iscriversi alla tua newsletter, puoi semplicemente chiedere il permesso di inviare loro un messaggio. È stato dimostrato che le persone hanno maggiori probabilità di leggere un messaggio sui social media rispetto a un'e-mail. Gli studi dimostrano che le app di messaggistica hanno tassi di apertura, tassi di lettura e CTR fino a 10 volte superiori a quelli di e-mail e SMS. Inoltre, li raggiungi proprio dove hanno scoperto il tuo marchio per la prima volta: sui social media.

Includere un forte invito all'azione

Se non chiedi nulla, non otterrai nulla. Anche se a volte può sembrare che un invito all'azione possa essere troppo invadente, è una tattica molto efficace se lo fai bene.

La tua CTA dovrebbe essere chiara e pertinente al post, in questo modo sembrerà organica e appropriata. Può essere un invito a lasciare un commento e condividere i propri pensieri, saperne di più sull'argomento o un incoraggiamento ad acquistare il tuo prodotto. L'aggiunta di CTA alla tua pagina Facebook può aumentare percentuale di clic del 285%. Non dimenticare di assicurarti che se includi link, le tue pagine di destinazione sono ottimizzate per la conversione immediata.

Offrire esclusive sociali

Dopotutto, il modo migliore per acquisire nuovi clienti è offrire qualcosa di esclusivo in cambio: le persone amano sentirsi parte di un gruppo scelto. Il modo più palese per farlo è offrire sconti ai tuoi follower: probabilmente non puoi farlo spesso, ma come affare una tantum per attirare nuovi contatti funziona magicamente.

Un modo più creativo (ed economico) sarebbe organizzare un concorso tra i tuoi follower. Per esempio, BeardBrand è riuscita ad aumentare la propria presenza sui social del 300% e ha raddoppiato la propria mailing list in meno di una settimana con un concorso online ben congegnato. Puoi chiedere ai tuoi follower di condividere e ritwittare il tuo post o di creare il proprio contenuto con il tuo prodotto o servizio al suo interno. Stai uccidendo due piccioni con una fava: ottenere più visibilità e follower, oltre a raccogliere contenuti generati dagli utenti che puoi utilizzare sia nelle tue vendite sui social media che nelle campagne di marketing tradizionali in futuro.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.