Hardware, software ... Webware?

il cloud computing

Nell'evoluzione dell'industria dei computer, abbiamo avuto Hardware - l'attrezzatura necessaria per eseguire le applicazioni. E abbiamo avuto Software, le soluzioni che hanno utilizzato tali risorse per svolgere il lavoro che potevamo acquistare e installare da diversi supporti. Al giorno d'oggi, puoi scaricare il software senza il supporto.

Due decenni di hardware e software

L'hardware ha aggiornamenti e sostituzioni. Onestamente ho perso traccia di tutti i computer che ho posseduto fino ad oggi. Ho i resti scheletrici di non meno di 5 insieme a un laptop morto a casa mia.

Il software dispone di installazioni e aggiornamenti che installano modifiche nell'applicazione software. È un sistema antiquato con cui lavoriamo e lottiamo ancora oggi. Oggi ho ricevuto un aggiornamento software che mi ha richiesto di spegnere e riavviare il mio MacBookPro. Non ho mai avuto un aggiornamento OSX andato a male, ma ogni volta non posso fare a meno di diventare un po 'pensieroso, pensando che il peggio accadrà e perderò tutto il mio lavoro. Ho un'unità di rete in cui memorizzo le mie applicazioni scaricate e un raccoglitore CD in cui memorizzo il resto (e invariabilmente le trovo mancanti).

Software come Google Spreadsheet, Google Analytics, Gmail, ExactTarget e molti altri si chiamano "applicazioni basate sul Web" o "applicazioni basate su browser" o addirittura inseriamo un acronimo, SaaS. È un acronimo terribile e spiega il tipo di attività che è più del tipo di "merce" che è. Inoltre, molte applicazioni SaaS hanno ancora aggiornamenti o versioni principali. Non richiedono installazioni o riavvio, ma non sono disponibili per periodi di tempo.

Il nome perfetto per le applicazioni odierne potrebbe essere Netware, ma sembra Novell ha quel termine come marchio registrato. Il webware potrebbe funzionare, ma sembra C | Net sta usando quello. Sembra che il browserware possa essere una possibilità, ma è una sillaba in più.

Perché non Webware?

La conclusione è che Webware (non ho notato un marchio) è la prossima evoluzione delle nostre applicazioni. Oggi non c'è davvero bisogno che le applicazioni smettano di funzionare. Abbiamo centinaia di pagine nella nostra applicazione al lavoro e possiamo avviare nuove pagine senza mai rimuovere quelle vecchie. Sono sicuro che potrebbe accadere anche un po 'di sviluppo in cui gli utenti possono transizioni possono verificarsi tra le vecchie e le nuove applicazioni.

I database possono essere replicati al volo oppure è possibile creare nuove tabelle temporanee per adattarsi alla transizione. Certo, è un lavoro extra, ma il punto è che è possibile. Non dobbiamo più interrompere i nostri clienti.

Non ho un'unità floppy funzionante a casa mia. Inoltre utilizzo raramente il mio CD / DVD. Praticamente tutto ciò che faccio ora è basato sul web. Quando scarico e installo il software, di solito ne salvo una copia nel mio file Buffalo Tech unità di rete.

Anche negli affari non è necessario. Quando ho iniziato Indiana più piccola per Pat Coyle, non siamo andati con un host. L'applicazione è costruita e ospitata con Ning. Abbiamo tutte le impostazioni di dominio che puntano a Google Apps dove possiamo utilizzare la posta elettronica oltre a Google Docs. Nessun hardware, nessun software ... ma webware.

Perché non lo chiamiamo Webware?

Commenti

  1. 1
  2. 2
  3. 3

    Adoro tutte le app basate sul Web che continuano ad emergere e vengono aggiunte al mio toolkit. Uso Google Docs come un matto e per qualcuno che usa 3-4 computer diversi in un solo giorno, è un salvavita.

    Tuttavia, ogni volta che inizio a utilizzare un nuovo servizio basato sul web, c'è sempre questa vocina nella parte posteriore della mia testa che a un certo punto mi assilla. Quel punto è che quando perdo la connessione Internet, perdo l'accesso a tutti i miei documenti Google, il mio database di fatture dei clienti, la mia email, la mia messaggistica istantanea, le mie innumerevoli foto su Flickr, ecc. Ecc.

    Questo spostamento verso il webware ci porta a mettere sempre più uova nello stesso paniere. E poi leghiamo una lunga corda a quel cestino e la lanciamo nello spazio. Finché la corda è collegata, tutto è dolce. Ma quando quella corda scompare, potrei anche essere senza energia.

    Immagino che il mio punto qui sia che, affinché il Webware possa davvero decollare, abbiamo bisogno di un accesso più affidabile, pervasivo e ridondante a Internet. E avere un browser web sul tuo telefono non è la stessa cosa. Certo, posso collegare il mio laptop al mio telefono cellulare Verizon e navigare, ma se supero una certa larghezza di banda o limite di download in un solo mese, mi avvio. Non ho bisogno di quel tipo di stress.

  4. 4

    Divertente che dovresti menzionarlo. Ieri stavo dicendo a un cliente che gran parte del software che eseguo esiste solo su Internet come applicazioni web. Ora so come chiamare questa roba ... webware!

  5. 5

    Ho detto la stessa cosa per un po 'di tempo ... Mi riferisco sempre alle app CMS / Online già come webware ... Sono sorpreso che non ne sentiamo più parlare.

  6. 6

    Il webware suona bene. Presto, tutte le grandi aziende di computer / IT si scontreranno con i loro prodotti sul Web. Questa è la tendenza e ancora inizia a verificarsi con l'avvento del software inclinato al web.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.