Considerazioni sull'e-commerce dagli sforzi di marketing di inizio primavera

vendite e-mail di e-commerce

Anche se la primavera è appena arrivata, i consumatori sono impazienti di iniziare i loro progetti stagionali di ristrutturazione e pulizia della casa, per non parlare dell'acquisto di nuovi guardaroba primaverili e del rimettersi in forma dopo mesi di ibernazione invernale.

L'entusiasmo delle persone di immergersi in una varietà di attività primaverili è un motore principale per gli annunci a tema primaverile, le pagine di destinazione e altre campagne di marketing che vediamo già a febbraio. Potrebbe esserci ancora neve per terra, ma ciò non impedirà ai consumatori di prendere le loro decisioni di acquisto primaverili prima piuttosto che dopo.

Affinché le aziende abbiano successo nell'attirare l'attenzione delle persone per i prodotti primaverili, devono trovare il modo di presentarsi ben prima del 20 marzo, il primo giorno di primavera.

Nel tentativo di analizzare l'efficacia delle campagne di inizio primavera degli operatori di marketing, abbiamo monitorato più di 1500 tassi di abbandono di aziende di e-commerce e statistiche di remarketing via e-mail per il mese che precede il 20 marzo. I quattro settori su cui ci siamo concentrati erano il fai da te e il miglioramento della casa, l'alimentazione e la salute, l'abbigliamento e l'arredamento e i prodotti.

Ecco alcuni degli spunti più interessanti dai dati, che sono evidenziati nell'infografica sottostante:

E-commerce primavera 2017

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.