Lo stato del social media marketing 2015

stato del social media marketing infografica

Abbiamo condiviso il profilo e informazioni demografiche su ciascuno dei popolari social network, ma ciò non fornisce molte informazioni sui cambiamenti comportamentali e sull'impatto dei social media. Mobile, eCommerce, pubblicità display, pubbliche relazioni e persino marketing sui motori di ricerca sono influenzati dal social media marketing.

Il fatto è che ... se la tua attività non fa marketing sui social media, perdi un'enorme opportunità. Infatti, 33% dei marketers ha identificato i social media come un canale di marketing economico con valutazioni medio-alte rispetto alla pubblicità display e alle pubbliche relazioni.

In JBHL'ultima infografica con Smart Insights SimilarWeb esplorano lo stato del social media marketing nel 2015. Non sorprende che i social media continuino a svolgere un ruolo cruciale nella maggior parte delle strategie di marketing del marchio a causa della portata e del coinvolgimento disponibili, ma quali sono i social network più popolari in questo momento e come possono i marchi capitalizzare su questi per migliorare la loro efficacia?

L'infografica condivide anche alcuni cambiamenti nel social media marketing di cui dovresti essere a conoscenza:

  • Facebook - rimossa la possibilità per le aziende di addebitare i Mi piace e ha apportato modifiche alla visibilità del newsfeed.
  • Twitter - aggiunta la possibilità di riprodurre video in streaming dal vivo e registrarli con periscopio. (Anche se credo Blab.im è una piattaforma video sociale più forte per il marketing).
  • Instagram - introdotta la pubblicità carosello che presenta più foto, scorrimento per ulteriori informazioni e collegamenti per indirizzare il traffico.
  • Pinterest - aggiunto un pulsante pin acquistabile, trasformando la piattaforma in un'enorme piattaforma di e-commerce!
  • LinkedIn - aggiunto il Lead Accelerator che consente la possibilità di indirizzare e convertire utenti specifici.

Lo stato del social media marketing 2015

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.