Cinque passaggi che puoi intraprendere oggi per aumentare le tue vendite su Amazon

Vendite in crescita su Amazon

Le ultime stagioni dello shopping sono state certamente atipiche. Durante una pandemia storica, gli acquirenti hanno abbandonato a frotte i negozi di mattoni e malta, con il traffico pedonale del Black Friday in calo di oltre il 50% anno dopo anno. Al contrario, le vendite online sono aumentate, in particolare per Amazon. Nel 2020, ha riferito il colosso online che i venditori indipendenti sulla sua piattaforma avevano spostato 4.8 milioni di dollari di merce durante il Black Friday e il Cyber ​​Monday, con un aumento del 60% rispetto all'anno precedente.

Anche se la vita torna alla normalità negli Stati Uniti, non c'è alcuna indicazione che gli acquirenti ritorneranno nei centri commerciali e nei negozi al dettaglio semplicemente per l'esperienza. È più probabile che le abitudini dei consumatori siano cambiate in modo permanente e che si rivolgano nuovamente ad Amazon per gran parte dei loro acquisti. Poiché i marketer di tutto il mondo iniziano a pianificare le strategie di quest'anno, questa piattaforma deve svolgere un ruolo centrale.

Vendere su Amazon è fondamentale

L'anno scorso, più della metà di tutte le vendite di e-commerce è avvenuta tramite Amazon.

PYMNTS, Amazon e Walmart sono quasi legati nella quota annuale delle vendite al dettaglio

Quel dominio di mercato significa che i venditori online devono mantenere una presenza sulla piattaforma per riconquistare parte del traffico (e delle entrate) che altrimenti perderebbero. Tuttavia, la vendita su Amazon comporta costi e grattacapi unici, che impediscono a molti venditori di vedere i risultati desiderati. Le aziende dovrebbero avere il loro piano di gioco finalizzato con largo anticipo per competere nel mercato Amazon. Fortunatamente, ci sono passi concreti che puoi intraprendere oggi che aumenteranno le tue vendite su Amazon:

Passaggio 1: migliora la tua presenza

Un ottimo punto di partenza per questo progetto è far brillare i tuoi prodotti. Se non hai ancora configurato il tuo negozio Amazon, questo è un primo passo cruciale. Il tuo negozio Amazon è essenzialmente un mini sito Web all'interno del più ampio ecosistema di Amazon in cui puoi mostrare l'intera linea di prodotti e ottenere nuove opportunità di cross-sell e upsell con gli utenti che scoprono il tuo marchio. Costruendo il tuo sito Amazon, sarai anche pronto a sfruttare i nuovi prodotti e funzionalità man mano che vengono lanciati.

Allo stesso tempo, dovresti concentrarti sull'aggiornamento o sull'implementazione di contenuti A+ per tutte le tue inserzioni su Amazon, che sono le caratteristiche ricche di immagini nelle pagine dei dettagli del prodotto. I tuoi prodotti attireranno l'attenzione con i contenuti A+ e avranno un feeling più coerente con il marchio. Vedrai anche un aumento dei tassi di conversione che fanno valere lo sforzo extra del tuo tempo. 

Passaggio 2: rendi i tuoi prodotti più acquistabili

Mentre rendere i tuoi prodotti attraenti è certamente importante, vuoi anche assicurarti che i tuoi prodotti siano più acquistabili per gli utenti Amazon. Per fare ciò, dai una seconda occhiata a come hai raggruppato i tuoi prodotti.

Alcuni venditori Amazon scelgono di elencare prodotti con caratteristiche diverse (ad esempio colore o taglia) come singoli prodotti. Quindi, la piccola canotta verde che vendi sarebbe un altro prodotto rispetto alla stessa canotta di taglia grande o di colore rosso. Ci sono vantaggi in questo approccio, ma non è molto intuitivo. Invece, prova a utilizzare la funzione di relazione genitore-figlio per raggruppare i prodotti insieme, in modo che siano navigabili. In questo modo, quando un utente scopre la tua canotta, può passare facilmente tra i colori e le taglie disponibili sulla stessa pagina finché non trova esattamente quello che desidera.

Puoi anche controllare le tue schede di prodotto per ottimizzare il modo in cui appariranno nei risultati di ricerca. Amazon non mostrerà un prodotto a meno che non presenti tutte le parole di ricerca da qualche parte nell'elenco del prodotto. Con questo in mente, dovresti includere tutto ciò che sai sui tuoi prodotti e sulle loro caratteristiche, insieme a termini di ricerca pertinenti, per ottimizzare i titoli dei tuoi prodotti, le parole chiave di back-end, le descrizioni e i punti elenco. In questo modo, sarà molto più probabile che i tuoi prodotti vengano visualizzati nelle ricerche. Ecco un consiglio da insider: il modo in cui le persone cercano il tuo prodotto cambia a seconda della stagione. Quindi, assicurati di aggiornare la tua scheda per sfruttare le tendenze stagionali.

Passaggio 3: inizia a testare nuovi strumenti pubblicitari

Dopo aver ottimizzato i tuoi prodotti, inizia a testare i nuovi prodotti pubblicitari e le nuove funzionalità per presentarli ad acquirenti pertinenti. Ad esempio, ora puoi utilizzare gli annunci display sponsorizzati per indirizzare il pubblico in base ai dati di acquisto. Questi annunci vengono visualizzati nelle pagine dei dettagli del prodotto in modo da poter competere direttamente con prodotti simili e possono anche essere visualizzati sulla home page di Amazon. Un grande vantaggio per questi annunci è che sono presenti sulla Rete Display di Amazon, che sono annunci che seguono gli utenti su Internet.

Amazon ha anche lanciato di recente annunci video di brand sponsorizzati. Questo nuovo gruppo di annunci è particolarmente interessante perché la maggior parte degli utenti Amazon non ha mai visto un video pop-up prima, il che li rende estremamente accattivanti. Offrono anche il posizionamento in prima pagina, che è fondamentale se si considera questo Il 40% degli acquirenti non si avventura mai oltre la prima pagina Aprono. Attualmente, meno persone utilizzano questi annunci, quindi il costo per clic è molto basso. 

Passaggio 4: stabilisci le tue promozioni stagionali

La promozione giusta può fare la differenza nel trasformare il traffico generato dagli annunci in conversioni. Se hai intenzione di offrire una promozione, è fondamentale bloccare questi dettagli in anticipo perché Amazon ha bisogno di un preavviso per configurarli in tempo... specialmente per il Black Friday e Cyber ​​5. Le promozioni sono una cosa complicata e non funzioneranno per tutti azienda o prodotto. Tuttavia, un'efficace strategia di promozione di Amazon consiste nel creare pacchetti virtuali che leghino insieme i prodotti correlati. Questa strategia non solo aiuta il cross-sell e l'upsell di articoli simili, ma puoi anche utilizzarla per aumentare la visibilità per i prodotti più recenti che non si classificano bene.

Passaggio 5: esplora i post di Amazon

L'ultimo passaggio che puoi fare per ottenere un balzo nelle vendite di Amazon è costruire il tuo Messaggi Amazon presenza. L'azienda è sempre alla ricerca di nuovi modi per mantenere gli utenti sul sito più a lungo, quindi ha iniziato a sperimentare un lato social dello shopping. I marchi creano pagine e pubblicano proprio come farebbero su altre piattaforme di social media. Gli utenti possono anche seguire i loro marchi preferiti.

Ciò che rende Amazon Posts così eccitanti è che vengono visualizzati nelle pagine dei dettagli del prodotto e nelle pagine dei prodotti della concorrenza. Questa visibilità li rende un ottimo strumento per ottenere maggiore visibilità per il tuo marchio e i tuoi prodotti. Nei mesi precedenti le tue promozioni, prova a testare immagini e messaggi diversi per vedere cosa risuona. Puoi avviare questo processo in modo rapido ed efficiente riciclando i post che stai già utilizzando su Instagram e Facebook.

Ottenere successo su Amazon

Speriamo che ci godremo tutti quest'anno liberi dall'ansia e dall'incertezza che abbiamo vissuto l'anno scorso. Tuttavia, qualunque cosa accada, sappiamo che i consumatori si rivolgeranno sempre più ad Amazon per le loro esigenze di acquisto. Ecco perché dovresti mettere questa piattaforma in primo piano quando inizi a sviluppare la tua strategia di promozione. Eseguendo ora un lavoro strategico, sarai in un ottimo posto per vedere la tua stagione di maggior successo su Amazon.