Intervista a Steven Woods: Digital Body Language

linguaggio del corpo digitale

Linguaggio del corpo digitaleIeri pomeriggio ho avuto il piacere di fare la mia prima Podcast di Google Voice con Steven Woods, CTO di Eloqua e autore di Linguaggio del corpo digitale. Google Voice ti consente di registrare le chiamate in arrivo (premi 4 per avviare e interrompere la registrazione) e di inserirle direttamente nella tua casella di posta di Google Voice. Ho pensato che questo fosse un ottimo modo per iniziare a fare audio sul sito!

Io divago. Ho incontrato Steven e ho avuto l'opportunità di partecipare a un panel con lui al Summit di marketing online. È stato fantastico parlare del suo libro, di come si è evoluto il marketing e di come anche i professionisti del marketing stiano passando da tipi di personalità creativi a tipi più analitici. Avanti con l'intervista ...

[audio: https: //martech.zone/wp-content/uploads/podcast/steve-woods.mp3]
Se non vedi il player, fai clic sul post per ascoltare il file intervista a Steven Woods.

La premessa alla base del linguaggio del corpo digitale è che i professionisti del marketing devono iniziare a osservare l'online linguaggio del corpo degli acquirenti per comunicare loro in modo efficace. Lo facciamo con le conversazioni ogni giorno con le nostre comunicazioni faccia a faccia. Prendiamo il linguaggio del corpo sottile e adattiamo il modo in cui continuiamo a parlare con la persona. Tuttavia, ciò non è stato realizzato in modo efficace online. Molte aziende non stanno osservando il modo in cui gli acquirenti accedono o tramite il loro sito Web ... continuano semplicemente a inviare messaggi in batch e a granate. È un'ottima analogia!

Ho pensato che questa sarebbe stata una grande opportunità per registrare piuttosto che scrivere appunti sulla nostra conversazione. Ci sono troppi punti salienti per contarli, ma Steve ne fornisce alcuni un fantastico punto di partenza per i professionisti del marketing verso la fine dell'intervista.

Un commento

  1. 1

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.