Smettila di predicare i social network alle imprese

16232957 s

Ci sono un bel po 'di persone che rispetto a livello regionale e nazionale sotto i riflettori dei social media, ma credo davvero che stiano guidando alcune aziende nella direzione sbagliata consigliando loro di investire esclusivamente nel social network.

Come sapete, sono attivo su tantissimi social network, siti web di social media e applicazioni social. Ho un discreto seguito sui network a cui appartengo. La domanda è quanto bene ha fatto il mio blog Grazie a quei social network. Dopo tutto, questi sono gli amici più fidati: la mia rete! Dovrebbero rappresentare enormi volumi di traffico, giusto?

Sbagliato!

Sorgenti di traffico verso Martech Zone

Diamo un'occhiata agli ultimi 143,579 visitatori indirizzati al mio blog:

  1. Google: 117,607 visitatori unici
  2. StumbleUpon: 16,840 visitatori unici
  3. Yahoo !: 4,236 visitatori unici
  4. Twitter: 2,229 visitatori unici
  5. Live: 605 visitatori unici
  6. MSN: 559 visitatori unici
  7. Chiedi: 476 visitatori unici
  8. AOL: 446 visitatori unici
  9. Facebook: 275 visitatori unici
  10. LinkedIn: 93 visitatori unici
  11. Baidu: 79 visitatori unici
  12. Altavista: 54 visitatori unici
  13. Plaxo: 41 visitatori unici
  14. Netscape: 39 visitatori unici

Se dovessi ascoltare tutti i file Smippies, Passerei tutto il giorno ad aggiornarmi Facebook LinkedIn per provare a fare un dollaro. Io non.

Automatizzo i post e gli aggiornamenti su quei social network, ma non passo il tempo a lavorarci. Ci sono un paio di ragioni:

  • Sono già la mia rete di fiducia. Non ho bisogno di spingerli o venderli - sono già lì per me.
  • Vostro intento a connettersi con me attraverso questi mezzi sociali non è quello di acquistare da me, né si aspettano che io venda a loro. In altre parole, non abuserò del rapporto che ho con queste persone.

Continuerò a provare a costruire nuove relazioni dove ha senso - attraverso i motori di ricerca. So che ci sono persone che cercano le risposte che fornisco in questo blog, quindi mi concentrerò sull'aumento del mio seguito rispondendo a queste domande. È basato sul permesso, lo è ENORME (rispetto allo 0.2% del traffico dalla mia rete) e il loro intento è cercare le risposte che sto fornendo.

Questo significa che fai quello che faccio io?

NO! Non ti sto consigliando di ignorare i social network né le persone che ti spingono a usarli. Quello che ti sto consigliando è di misurare i risultati dei tuoi sforzi e di adattare le tue strategie di conseguenza. Troppi Smippy sono là fuori a evangelizzare i vantaggi dei social network senza l'esperienza necessaria per aiutarti a misurare i risultati e dare priorità alle tue strategie di conseguenza.

Sfida questi consulenti per dimostrare i vantaggi monetari! L'ho detto ad alcuni esperti senza scopo di lucro a Imprese di leadership oggi la verità: come azienda misuro il coinvolgimento in base al segno del dollaro. Se sto commercializzando bene, sto aumentando i miei dollari di acquisizione delle vendite, aumentando i miei dollari di upsell e mantenendo i miei dollari di ritenzione.

Commenti

  1. 1

    Penso che tu abbia un punto enorme su questo, dato il divario oceanico tra i motori di ricerca e gli altri. Tuttavia potrebbe essere interessante se si potessero scoprire anche i rapporti di conversione di ogni segmento, giusto per controllare i visitatori semplicemente impulsivi appartenenti a ciascun mezzo.

  2. 3

    AMEN!! Sono assolutamente d'accordo. Pur non togliendo nulla ai social media, devi capire da dove proviene il tuo traffico in modo naturale! Anche quando OTTIENI traffico da alcuni siti di social media (es. Stumbleupon), DEVI misurare il VALORE e l'INTENTO di quei visitatori.

    Anche se ... metterei anche i blog nella stessa categoria ...

    • 4

      Jim,

      Sono d'accordo con te al 100%! Il blog è incluso e DEVE avere un ritorno sull'investimento se verrà utilizzato come mezzo plausibile per generare conversioni. Ci sono troppi Smippies là fuori che vendono blog come il Santo Graal, ma non insegnano alle aziende come implementare strategicamente un blog e misurare i risultati.

      La ricerca è un ottimo mezzo perché l'intento è scritto direttamente in quella piccola "casella di ricerca", che sia PPC o organico!

      Doug

  3. 5

    Anche all'interno dei siti social puoi farlo. Abbiamo pubblicato notizie e informazioni su diversi siti e Twitter ci sta portando il traffico della migliore qualità. È il secondo per numero complessivo, ma il tempo impiegato e le pagine visualizzate sono di gran lunga i migliori.

    Quindi, all'interno di quel sottoinsieme, ci stiamo concentrando per assicurarci che Twitter faccia parte del nostro raggio d'azione.

  4. 7

    Sono in PR e stiamo sicuramente facendo un sacco di consulenza/predica SM in questi giorni. Ma sono sempre attento a ricordare ai clienti che queste nuove iniziative devono essere parte di una soluzione completamente integrata. Molti dei nostri clienti hanno solo bisogno di aiuto per mappare il panorama digitale e tradurre buoni contenuti sui social network. Ma alla fine deve tornare ai dollari e dimostrare valore. E sottolinei un punto critico che Google è la tua "home page" e devi occuparti di quella fonte prima di tutto. Grazie. (ps mi sono collegato tramite Twitter, eh)

    • 8

      Ciao caroline

      È fantastico! Sono contento di vederti qui attraverso Twitter: ricevo fino all'8% del mio traffico nei giorni da Twitter, quindi lo apprezzo. Ottengo solo il 50% in più dalla Ricerca, quindi presto un po' più di attenzione! 🙂 Automatizzo il mio feed su Twitter da Twitterfeed in modo che non richieda alcuno sforzo!

      Grazie!

  5. 9

    Ottimo post Doug. Hai colpito (secondo noi) il punto più delicato del marketing: LA MISURAZIONE. Molte persone e aziende falliscono nei suoi confronti e non prendono decisioni informate o adattamenti al loro piano / attività di marketing. Non fraintendermi, i social media sono un ottimo strumento di comunicazione, ma devi valutare oggettivamente quanto impegno investire in essi rispetto ad altri mezzi.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.