Storytelling contro Corporate Speak

parlare di storytelling marketing

Molti anni fa sono stato certificato in un processo di assunzione chiamato Selezione mirata. Una delle chiavi del processo di intervista con un nuovo candidato era porre domande aperte che richiedevano al candidato di dire a storia. Il motivo era perché era molto più facile convincere le persone a rivelare la loro risposta onesta quando chiedevi loro di descrivere l'intera storia piuttosto che fare loro una domanda sì o no.

Ecco un esempio:

  • Lavori bene con scadenze ravvicinate? Risposta: sì
  • Storified… Puoi raccontarmi di un periodo di lavoro in cui hai avuto un numero di scadenze molto strette che sarebbero state una sfida, o forse impossibile, da fare? Risposta: una storia su cui potresti chiedere ulteriori dettagli.

Le storie sono sia rivelatrici che memorabile. La maggior parte di noi non ricorda l'ultimo comunicato stampa che abbiamo letto, ma ricordiamo l'ultima storia che abbiamo letto, anche se riguardava gli affari. Il Storia di Orabrush è l'ultimo che mi viene in mente.

Le strategie di contenuto online richiedono che abbandoniamo il marketing e il discorso aziendale e iniziamo a raccontare storie. È una strategia chiave con il blog aziendale. Le persone non vogliono ascoltare i discorsi aziendali sulla tua azienda, prodotto o servizio, vogliono ascoltare storie reali su come i tuoi clienti stanno facendo meglio facendo affari con te!

Il progetto Agenzia Hoffman ha sviluppato un'infografica su Storytelling vs Corporate Speak. Puoi anche leggere di più sulle tecniche di narrazione sul blog di Lou Hoffman, L'angolo di Ismaele.

narrazione vs discorso aziendale v3

Commenti

  1. 1

    Doug,

    Grazie per aver dedicato del tempo a mettere in risalto la nostra infografica sullo storytelling.

    Il tuo esempio utilizzando il processo di intervista è buono. La nostra esperienza con le domande aperte afferma che tutti hanno la capacità di raccontare storie.

    Ora, uno potrebbe non avere la disinvoltura di Conan o il morso di Chris Rock, ma va bene

    Per un'azienda, l'obiettivo non è farli ridere nei corridoi.

    L'obiettivo è "connettersi".

  2. 3

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.