Riuscire a fare marketing su Facebook richiede un approccio "tutte le fonti di dati sul ponte"

Facebook

Per gli esperti di marketing, Facebook è il gorilla da 800 libbre nella stanza. Il Pew Research Center afferma che quasi l'80% degli americani che sono online utilizza Facebook, più del doppio del numero che utilizzano Twitter, Instagram, Pinterest o LinkedIn. Anche gli utenti di Facebook sono molto coinvolti, con più di tre quarti che visitano il sito ogni giorno e più della metà accedono più volte al giorno.

Il numero di utenti Facebook mensili attivi in ​​tutto il mondo è di circa 2 miliardi. Ma per gli esperti di marketing, la statistica più importante di Facebook potrebbe essere questa: gli utenti spendono in media 35 minuti un giorno sulla piattaforma dei social media. I marketer non possono permettersi non competere su Facebook - cederebbe troppo terreno ai concorrenti, ma molti lo trovano una sfida: Il 94% dei marketer usa Facebook, ma solo il 66% è convinto che sia un modo efficace per distribuire i contenuti.

Perché la discrepanza? Non è che Facebook non offra molte opzioni per aiutare gli esperti di marketing a trovare il loro pubblico di destinazione: ci sono 92 attributi dei clienti disponibili che i professionisti del marketing possono selezionare per il targeting, tra cui geografia, tipo di dispositivo mobile, sistema operativo, interessi personali, dati demografici e comportamento degli utenti. Questo è uno dei motivi per cui Facebook addebita una tariffa premium tramite costo per clic, costo per collegamento, costo per mille impressioni e costo per azione.

Ma per troppi professionisti del marketing, queste opzioni di personalizzazione non si traducono in opportunità reali. I professionisti del marketing devono ancora affrontare ostacoli nella generazione del ROI e nella selezione efficiente ed efficace di un pubblico. Gli esperti di marketing possono disporre di strategie di coinvolgimento dei clienti, inclusi contenuti accattivanti, ma genera un ROI solo se riescono a portarlo al pubblico previsto.

Quindi come fanno i professionisti del marketing a farlo? La profilazione del pubblico è la risposta standard, ma per avere davvero successo, i professionisti del marketing devono guardare oltre i dati forniti da Facebook. Un'efficace strategia di marketing di Facebook incorpora dati da una varietà di fonti, comprese informazioni CRM come transazioni, cronologia degli acquisti e interazioni. Dovrebbe anche includere dati di ricerca del sondaggio, come i gusti, le antipatie, i valori riportati dai clienti e le preferenze dei clienti.

Per generare il ROI da una strategia di marketing di Facebook, i professionisti del marketing dovrebbero combinare CRM e risultati del sondaggio con l'analisi dei dati. Questo è un ottimo modo per colmare le lacune tra le informazioni sui propri clienti e i profili di Facebook. Offre inoltre al team di marketing l'opportunità di identificare le connessioni tra i profili Facebook dei clienti e le informazioni proprietarie sui clienti dell'azienda, nonché tra gli interessi Facebook dei clienti ei dati del profilo CRM esistente.

Quando i marketer collegano le informazioni di Facebook con il CRM e i dati dei sondaggi, acquisiscono una maggiore comprensione del loro pubblico. La creazione di queste connessioni consente agli operatori di marketing di ricevere messaggi convincenti davanti alle persone giuste e consente inoltre all'azienda di fornire un'immagine del marchio senza interruzioni su tutti i canali. Questa strategia consente inoltre ai professionisti del marketing di creare stime di efficacia più accurate, mantenendo l'organizzazione in carreggiata.

Più esperti di marketing conoscono i loro clienti, meglio possono comunicare con loro. Offrire un'esperienza cliente positiva e senza interruzioni su tutti i canali, inclusi i social media, è fondamentale per creare credibilità e creare fiducia. La scienza dei dati è il modo migliore per personalizzare le campagne e le aziende che combinano CRM e dati di sondaggi con le potenti capacità di marketing di Facebook possono aumentare il ROI dei social media ed espandere la loro base di clienti.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.