La segmentazione dei clienti è la chiave per la crescita del business nel 2016

tutto il pubblico

Nel 2016, la segmentazione intelligente giocherà un ruolo di primo piano nei piani di marketing. Hanno bisogno di sapere tra il loro pubblico di clienti e potenziali clienti quali sono i più coinvolti e influenti. Armati di queste informazioni, possono fornire messaggi mirati e pertinenti a questo gruppo che aumenteranno le vendite, la fidelizzazione e la fedeltà generale.

Uno strumento tecnologico ora disponibile per una segmentazione approfondita è la funzione Segmentazione dell'audience di SumAll, un fornitore di dati connessi analitica. Questo servizio utilizza i dati raccolti da più di 500,000 aziende e più di un miliardo di consumatori. Questo enorme database contiene dati demografici e l'influenza dei social media dell'individuo. Un'azienda può caricare il proprio database di contatti e-mail su Segmentazione dell'audience e ricevere dati su sesso, posizione, età e social media.

Grazie a queste informazioni, i professionisti del marketing possono creare campagne mirate tramite diversi canali, come social network, piattaforme pubblicitarie, e-mail e promozioni personalizzate di help desk. La segmentazione consente la creazione di contenuti molto più rilevanti per la vita reale del cliente. Un'e-mail che incoraggia il destinatario a "seguirci su Instagram" ha molto più senso quando viene verificato che, almeno, ha un account Instagram. L'azione per "seguire" richiede quindi uno o due clic, invece dell'intera procedura di registrazione.

Ecco uno schema del SumAll Segmentazione dell'audience processo e come i professionisti del marketing possono sfruttare le informazioni risultanti:

  • Un'azienda carica la sua mailing list
  • Il motore SumAll trova gli account Facebook, Twitter e Instagram dell'abbonato
  • Vengono analizzati i livelli di coinvolgimento e influenza di ciascuna rete. Il coinvolgimento è la frequenza con cui l'utente interagisce su quel sito social e l'influenza è il numero di follower.
  • I dati demografici vengono estratti incrociando l'indirizzo e-mail con un enorme database

Lo strumento offre anche una segmentazione avanzata per gli utenti di Twitter che consente agli operatori di marketing di inserire un elenco di handle di Twitter e quindi estrarre e-mail e informazioni demografiche. Gli esperti di marketing possono spendere risorse per creare un seguito su Twitter fiduciosi di poter infine sfruttare quei follower attraverso comunicazioni multicanale.

SumAll

È questa opportunità multicanale il vantaggio principale di tale segmentazione. I clienti si aspettano un'esperienza coerente e coinvolgente, sia che interagiscano con un marchio tramite Instagram o tramite l'help desk della chat. Uno strumento come la segmentazione dell'audience è potente perché può guidare gli esperti di marketing sul grado di coinvolgimento che un utente potrebbe avere con un canale social. Considera due individui, entrambi con account Instagram, ma uno ha sette follower e l'altro ha 42.4 mila follower. Se questi due vengono raggruppati insieme nella campagna "Instagram", ci saranno alcuni risultati, ma non è su misura. I clienti o potenziali clienti con un seguito enorme garantiscono campagne personalizzate e offerte promozionali poiché il loro valore su quel canale è potenzialmente enorme.

Le informazioni sulla segmentazione sociale possono essere utilizzate anche per informare l'helpdesk, il CRM e altre piattaforme di automazione del marketing su clienti potenzialmente preziosi. Ad esempio, la chat dell'help desk e il sistema telefonico potrebbero taggare gli utenti con più di 100,000 follower su Twitter, con istruzioni per l'agente per offrire loro uno speciale accordo o promozione basata su Twitter. Questo approccio è più mirato e soddisfa anche la necessità per molti clienti di essere visti come individui, soprattutto se i professionisti del marketing fanno tali offerte in modo continuo e discreto.

Tale segmentazione, che include informazioni sull'età e sui dati demografici, consente anche di ottenere ottimi risultati con AdWords, poiché gli operatori di marketing possono abbinare i propri annunci visualizzati a determinati set di clienti. Ciò fornisce loro la possibilità di fare offerte per parole chiave preziose, ma solo per un pubblico mirato in modo che la spesa non vada fuori controllo.

La segmentazione si sta evolvendo oltre i semplici dati demografici (20-35 anni in Massachusetts), in un nuovo regno che include comportamenti sui social network e altre azioni che forniscono agli operatori di marketing una visione più stratificata e pertinente dei propri clienti.

Inizia su SumAll gratuitamente!

 

Un commento

  1. 1

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.