Risultati del sondaggio: come reagiscono gli operatori di marketing alla pandemia e ai blocchi?

Risposta di marketing nella pandemia

Man mano che il blocco si attenua e più dipendenti tornano in ufficio, eravamo interessati a indagare sulle sfide che le piccole imprese hanno dovuto affrontare a causa della pandemia Covid-19, su cosa hanno fatto durante il blocco per sviluppare la loro attività, su qualsiasi miglioramento delle competenze che hanno fatto , la tecnologia che hanno utilizzato in questo periodo e quali sono i loro piani e le prospettive per il futuro. 

Il team di Tech.co ha intervistato 100 piccole imprese su come sono state gestite durante il blocco.

  • L'80% dei proprietari di piccole imprese ha affermato che Covid-19 ha avuto a impatto negativo sulla loro attività, ma il 55% si sente molto positivo per il futuro
  • Il 100% degli intervistati ha utilizzato il blocco per costruire la propria attività, con la maggioranza concentrata su marketing, connessione con i clienti e miglioramento delle competenze.
  • Il 76% lo ha fatto qualificati durante il blocco - con SEO, social media, apprendimento di una nuova lingua e analisi dei dati come nuove abilità più comuni da apprendere.

Le aziende intervistate provenivano da un misto di industrie, ma i settori più comuni erano servizi B2B (28%), bellezza, salute e benessere (18%), vendita al dettaglio (18%), software / tecnologia (7%) e viaggi ( 5%).

Le sfide aziendali affrontate

Le sfide più comuni per le aziende sono state la riduzione delle vendite (54%), seguita dal dover riprogrammare lanci di prodotti ed eventi (54%), lottare per pagare i costi del personale e aziendali (18%) e influenzare le opportunità di investimento (18%).

Le risposte aziendali

Tutti gli intervistati hanno affermato di aver utilizzato il tempo in condizioni di blocco in modo produttivo per far crescere la propria attività.

Non sorprende che la maggior parte abbia iniziato a concentrarsi su ciò che può offrire online e sviluppando le proprie strategie di marketing digitale, creando nuovi contenuti (88%) e offerte online (60%), tenendo o partecipando a eventi online (60%), connettendosi con clienti (57%) e potenziamento delle competenze (55%) come le cose più comuni da fare in caso di blocco. 

Alcuni hanno affermato di averne avuto alcuni positivo risultati come risultato di Covid-19, incluso un aumento delle vendite online, avere più tempo per concentrarsi sul marketing, crescita nella loro mailing list, imparare cose nuove, lanci di nuovi prodotti e conoscere meglio i propri clienti.

Le nuove abilità più comuni da sviluppare per le persone sono state l'apprendimento della SEO (25%), i social media (13%), l'apprendimento di una nuova lingua (3.2%), le capacità di dati (3.2%) e le PR (3.2%).

Distribuzione della tecnologia

La tecnologia ha svolto un ruolo cruciale nel successo aziendale in questo periodo. Zoom, WhatsApp ed e-mail erano i modi più comuni per comunicare con il personale e il social media marketing, l'email marketing, le conferenze web e la presenza di un sito Web o negozio online erano le forme di tecnologia più vantaggiose. La maggior parte ha utilizzato il blocco per aggiornare il proprio sito Web, con il 60% che modifica il proprio sito attuale e il 25% che ne costruisce uno nuovo.

Consulenza per piccole imprese

Nonostante le difficoltà incontrate, il 90% ha risposto di avere una visione molto positiva o abbastanza positiva per il futuro della propria attività. Abbiamo chiesto agli intervistati di dare consigli ad altre piccole imprese durante questo periodo. Queste sono le cose più comuni che sono state menzionate:

Pivot e priorità 

Dare priorità a ciò in cui sei bravo e sapere cosa funziona è stato menzionato da diversi intervistati:

Usa questo tempo per affinare ciò che sei già bravo.

Joseph Hagen di Streamline PR

Concentrati sui tuoi punti di forza, non sperimentare troppo. Fai di più di ciò che funziona per te in termini di acquisizione dei clienti e concentrati su quello. Per noi, questo è stato l'email marketing e l'abbiamo raddoppiato.

Dennis Vu di Ringblaze

Trova il giusto equilibrio tra la riduzione dei costi e l'investimento nel futuro. Considerala un'opportunità per coinvolgere, creare fiducia e lealtà.

Sara Price del servizio di coaching in realtà

Prova nuove cose e sii agile 

Altri hanno detto che ora è il momento migliore per essere agili e sviluppare e testare nuove cose sul tuo pubblico, in particolare in un momento di incertezza.

L'agilità è fondamentale, le cose si muovono così rapidamente tutto il tempo che è necessario tenere d'occhio le notizie e le tendenze e rispondere rapidamente.

Lottie Boreham di BOOST & Co

Fai un passo indietro e fai una strategia, per usare il tuo tempo con saggezza. Prova nuove offerte sulla tua base di clienti esistente, modificale e quindi esegui un primo round imperfetto.

Michaela Thomas di The Thomas Connection

Cerca opportunità uniche per la situazione. Stiamo sfruttando al massimo il periodo di blocco fornendo consulenza gratuita per la costruzione da parte dei partner dell'azienda.

Kim Allcott di Allcott Associates LLP

Raggiungi e conosci i tuoi clienti

L'importanza di conoscere e comprendere i tuoi clienti e le loro esigenze è emersa molto dai consigli forniti dalle aziende. Le aziende possono utilizzare il blocco per concentrarsi davvero sulla creazione di strategie di fidelizzazione dei clienti.

Potrebbe sembrare controintuitivo ma blocca davvero la tua nicchia, definisci il tuo cliente ideale assoluto quello per cui sei perfetto. Pensa a loro e alla loro sfida attuale. Se fossi nei loro panni cosa cercheresti in questo momento? Quindi assicurati che il tuo prodotto o servizio parli chiaramente di quella soluzione. Commettiamo l'errore di parlare di noi quando dobbiamo parlare di e con i nostri clienti ". disse

Kim-Adele Platts di Executive Coaching

Dal punto di vista B2B, penso che sia importante mantenere il contatto con i tuoi clienti e far loro capire che sei lì per aiutarli e supportarli in questo periodo impegnativo. Quindi, sia che si tratti di produrre contenuti utili per affrontare la crisi o di rassicurare i servizi dei clienti che sono a loro disposizione per aiutarli a far fronte, è importante aprire il dialogo presto e continuare a parlare con il cliente.

Jon Davis dell'azienda tecnologica Medius

Parla e crea contatti con i tuoi clienti. Scopri cosa vogliono che tu faccia per aiutare la loro situazione. Usa questo tempo per creare contenuti che siano buoni per ora e per il futuro poiché questo periodo di tempo non sarà per sempre.

Calypso Rose del negozio online, Indytute

Concentrati sul marketing

In tempi di recessione economica, le aziende spesso devono effettuare tagli. Spesso è il budget di marketing e pubblicità che viene tagliato. Tuttavia, molti intervistati hanno sottolineato l'importanza continua di ottenere il giusto marketing.

Le persone sono più aperte che mai ad avere conversazioni online, utilizzare i propri social media e connettersi con nuove persone. Sviluppare un sito web valido ed efficace è più importante che mai.

Julia Ferrari, Web designer

Allontanati dal cercare di crescere in questo momento e pensa "quali conversazioni posso iniziare ora che potrebbero maturare in una potenziale conversazione con il cliente in 8-10 mesi?". Lockdown è una grande opportunità per lavorare su progetti di marketing a lungo termine.

Joe Binder dell'agenzia di branding WOAW

Un buon sito web è la chiave. Rendilo il tuo marchio personale. Mostra le testimonianze dei clienti per creare fiducia e mostrare che sai cosa stai facendo. Usa la tecnologia (videoconferenza e condivisione dello schermo) per interagire e presentare ai clienti. Gli estranei stanno diventando più a proprio agio nel fare affari online. Mostra il tuo volto e fornisci soluzioni ai loro problemi. Se non hai esperienza o hai bisogno di aiuto in una determinata area, trova un assistente virtuale. Usiamo assistenti per aiutare con la scrittura di blog, la creazione di grafica e la gestione del CRM.

Chris Abrams di Abrams Insurance Solutions

Strategie di fidelizzazione dei clienti

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.