Sondaggio sui social media afferma: proprietari in aumento

proprietario

Secondo l' Sondaggio 2011 sui social media per piccole imprese, gli imprenditori stanno prendendo i social media più seriamente rispetto all'anno passato. In un sondaggio condotto dal 1 maggio 2011 al 1 luglio 2011, abbiamo chiesto a 243 proprietari di piccole imprese (aziende con meno di 50 dipendenti) chi creava contenuti per i propri account sui social media.


I proprietari stanno prendendo in carico

proprietario

Dalle loro risposte, era ovvio che i proprietari stessero prendendo sul serio i social media poiché oltre il 65% ha dichiarato di essere attivamente coinvolto nella creazione di contenuti. Questa percentuale è stata abbastanza costante tra i diversi gruppi di proprietari di piccole imprese, fino a quando non si considerano le aziende con più di 25 dipendenti.

Anche se la loro partecipazione inizia a diminuire, il 50% dei proprietari di queste società più grandi è ancora coinvolto. È ovvio, tuttavia, che questi dirigenti deleghino ad altri una maggiore responsabilità per la creazione di contenuti sui social media.

Chi possiede la creazione di contenuti sui social media

Mentre molte aziende si stanno immergendo nei social media, i loro programmi non sono all'altezza perché non definiscono chiaramente i ruoli. Non riescono a decidere chi creerà i contenuti, con quale frequenza e su cosa.

Sono rimasto deluso nel vedere che più della metà delle società nello studio non stanno sfruttando i clienti e le prospettive come generatori di contenuti.

Dalle testimonianze e i check-in, alle domande frequenti e alle discussioni, le aziende perdono un'enorme opportunità non coinvolgendo attivamente questi gruppi di utenti.

 Non lo stagista

Anche se varia in base all'azienda, ci sono forti indicazioni che i social media verranno presi più seriamente nel 2011. Ad esempio: si consideri il ruolo degli stagisti. Nel nostro studio Facebook del 2010, oltre l'80% delle aziende che avevano stagisti nello staff ha indicato che lo stagista era coinvolto nella creazione di contenuti sui social media.

Per noi, questo indicava il fatto che le aziende non stavano davvero prendendo sul serio gli strumenti. Se lo avessero fatto, non farebbero affidamento sul membro meno esperto del loro team per guidare lo sviluppo dei contenuti. Nello studio di quest'anno, solo il 30% delle aziende con stagisti ha indicato di essere coinvolto nella creazione di contenuti.

In cerca di aiuto

markco

Mentre molti imprenditori credono che i social media siano un tipo di attività fai da te, c'è un crescente interesse nell'assumere società di marketing e social media per supportare i loro sforzi. Nel complesso, circa il 10% delle aziende nello studio ha indicato che un'azienda esterna era attivamente impegnata nel programma di social media dell'azienda. Mentre mi aspettavo che le grandi aziende cercassero aiuto all'esterno, un numero significativo di aziende nella fascia di 6-10 persone stava anche cercando risorse esterne.

Sorprendentemente, le aziende con 11-24 dipendenti avevano meno probabilità di utilizzare un'impresa esterna. Perché? Presumiamo che a queste dimensioni, le aziende abbiano qualcuno nel personale con tempo da dedicare alle attività dei social media. Come previsto, è più probabile che le aziende più grandi abbiano anche un dipendente dedicato ai social media. I commenti mostrano anche il conflitto tra il fai-da-te e il campo dei noleggiatori.

Cosa dicono gli imprenditori su come ottenere aiuto con i social media?

  • Assumi qualcuno per configurare gli account e ti insegni come gestirli in modo efficace. È difficile tenere il passo con tutti loro in modo tempestivo.
  • Chiedi a un professore di fare i tuoi social media. Assumi un CPA perché non puoi fare la contabilità, assumere un professionista dei social media.
  • In questi giorni tutti sono un "esperto di social media" che conosci tanto quanto loro.
  • Assumi qualcuno che possa istruirti, ottenere strumenti di social media in linea con il tuo marchio.
  • Abbraccia i social media ma fai attenzione agli "esperti" e ai consulenti dei social media.
Desideri una copia dei risultati completi del sondaggio? Puoi scaricare da Roundpeg, un'azienda di social media di Indianapolis.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.