C'è un sacco di valore per il B2B nei social media

social media b2b

Alcune statistiche rapide sui social media B2B:

  • 83% delle aziende B2B ora pubblica sui social media!
  • Il 77% delle aziende B2B prevede di farlo aumentare il tempo impiegato sui social nel prossimo anno.
  • 35% delle aziende B2B ora iscriviti a un monitoraggio dei social media piattaforma.

Essendo io stesso un marketer B2B, sono sempre sorpreso che le società di marketing vedano il B2B in ritardo rispetto al B2B. I social media sono stati un elemento centrale del nostro inizio e della nostra crescita nel corso degli anni. Abbiamo un seguito straordinario su Twitter, una moderata interazione sui post organici di Facebook, un fantastico targeting sui post di Facebook a pagamento e un'attenzione continua su LinkedIn.

I social media ci offrono diverse opportunità:

  • Interazione con il nostro pubblico a identificare notizie e opportunità di cui scrivere.
  • Monitoraggio dei social media per trovare e curare ottimi contenuti per il nostro pubblico.
  • Monitoraggio dei social media per menzioni e promozione dei nostri contenuti.
  • Promozione dei nostri contenuti - sia biologico che a pagamento.
  • Influencer mirato opportunità di coinvolgimento, condivisione e promozione reciproca.

E, indirettamente, la promozione dei nostri marchi e servizi tramite i social media alla fine ci aiuta a posizionarci meglio nei social media per i termini che il nostro pubblico promuove attraverso la loro presenza sul web. È probabile che, se non sei sui social media e sei un venditore o un marketer B2B, il tuo concorrente sta mangiando il tuo pranzo. Consiglierei alcune cose per iniziare:

  1. Pubblica automaticamente i post del tuo blog sui tuoi account Twitter, Facebook e LinkedIn.
  2. Registrati Gruppi Facebook e LinkedIn specifico per il tuo settore per iniziare a partecipare a reti pertinenti in cui è possibile trovare potenziali clienti.
  3. Iniziare a segui i leader del settore e condividere i loro contenuti con il tuo pubblico per entrare in contatto con loro.
  4. Eventualmente, invitali per scrivere un guest post, partecipare a un'intervista podcast, un webinar o anche solo un tweetup.

Il tuo obiettivo finale dovrebbe essere aumentare sia la portata della tua rete che la tua autorità all'interno di quella rete. Quando sarai identificato come una risorsa affidabile, sempre più persone si metteranno in contatto con te per fare affari. Crea valore aiutandoli, non vendendogli, però!

Infografica sui social media B2B

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.