Scenario di marketing dall'inferno: tonnellate di lead, ma nessuna vendita

frustrato

Sebbene avere una fonte stabile di lead sia già un'ottima cosa per qualsiasi attività commerciale, non porterà cibo nel piatto. Sarai più felice se i tuoi rendimenti di vendita sono proporzionati al tuo impressionante rapporto di Google Analytics. In questo caso, almeno una parte di questi lead dovrebbe essere convertita in vendite e clienti. Cosa succede se ricevi tonnellate di lead, ma nessuna vendita? Cosa non stai facendo bene e cosa puoi fare per riportare il tuo funnel di vendita sulla sua strada giusta?

Se ti stai interrogando su uno scenario del genere, il tuo primo passo dovrebbe essere quello di dare uno sguardo attento al tuo sito web e alle campagne di marketing. È possibile che uno dei due non stia facendo abbastanza per trasformare i tuoi visitatori in acquirenti. La tua campagna è gestita in modo efficiente? E il tuo sito web? Diamo un'occhiata ai due scenari;

Scenario 1: una campagna gestita male

Per scoprire se il problema potrebbe essere la tua campagna di marketing, puoi iniziare esaminandola a fondo. Se stai pubblicando una campagna Google Ads, valuta la possibilità di esaminare attentamente il rapporto sulle query di ricerca. Non è necessaria la conoscenza di esperti per analizzare questo. Guarderai i termini nel tuo annuncio che i visitatori utilizzano per trovare il tuo sito. Sono rilevanti per ciò che vendi?

Fondamentalmente, gli acquirenti fanno clic sui termini di ricerca in un annuncio che si adatta a ciò che stanno cercando. In questo caso, se vendi "borse da donna in pelle", utilizza termini di ricerca e varianti SEO che sono univoci per il tuo prodotto. Un termine nel tuo annuncio come "borse in pelle" o "borse da donna" è troppo ampio e in qualche modo fuorviante. Una volta identificata la parola chiave giusta per il tuo annuncio, inseriscila nel tuo URL di visualizzazione per ogni annuncio, nel titolo della campagna e nella descrizione. I risultati della ricerca metteranno in grassetto le parole chiave rendendole più visibili.

Un altro aspetto della campagna che potrebbe portare a conversioni scadenti è il tipo di prodotto, la qualità dell'offerta e il prezzo che offri. Se hai intenzione di eseguire una campagna per il tuo prodotto o servizio, almeno fai le tue ricerche correttamente per conoscere le esigenze dei tuoi clienti e cosa offre la concorrenza. Assicurati che il tuo prodotto abbia un punto di forza che mostri chiaramente nella tua offerta. Inoltre, lascia che il prezzo sia competitivo a seconda di ciò che ha il mercato.

Scenario 2: un sito Web inefficiente

Una volta che hai escluso il fattore campagna o risolto il problema, il tuo prossimo colpevole potrebbe essere il sito web. Forse il tuo sito web è abbastanza attraente. Tuttavia, quanto sono efficaci le pagine di destinazione? E il suo design, è facile da usare? A volte, potresti dover pensare come un cliente e analizzare i seguenti aspetti del tuo sito dal loro punto di vista.

  1. Design - Se stai assistendo a un traffico elevato che non porta a conversioni, probabilmente le persone stanno atterrando sul tuo sito web e subiscono uno shock culturale. Se ne andranno sicuramente! Chiediti se il tuo web design corrisponde alle tendenze attuali nel tuo settore. Oggi, la tecnologia sta crescendo rapidamente e le persone si stanno abituando a cose eleganti. In questo caso, avere un sito goffo che non è ottimizzato per i dispositivi mobili è una svolta totale. Lascia che il tuo design dia la giusta impressione della tua attività e i clienti rimarranno a lungo.
  2. Contatti - Per i clienti, la presenza di dettagli di contatto chiari è un segno che il sito Web o l'azienda è autentica e affidabile. Ciò rende necessario includerli nel progetto. Assicurati che la tua linea telefonica e le e-mail che fornisci siano seguite. In questo modo, se i clienti contattano puoi ottenere una risposta entro un tempo ragionevole. Dovresti includere anche l'indirizzo fisico della tua attività.
  3. Landing pagine - Questa è la prima pagina in cui arriveranno i tuoi visitatori dopo aver fatto clic sui tuoi annunci. In questo caso, assicurati che sia pertinente a ciò che stai pubblicizzando. Se non trovano ciò che si aspettavano, è probabile che lascino semplicemente la pagina. Ad esempio, se le tue parole chiave sono "strumento di automazione della posta elettronica", lascia che questi termini conducano a una pagina che fornisce dettagli su questo strumento. Inoltre, assicurati che le tue pagine di destinazione vengano caricate facilmente e siano altamente navigabili.
  4. Navigazione - Quanto è facile per i clienti spostarsi tra le diverse pagine del tuo sito web. Molti clienti abbandonano immediatamente una pagina se si accorgono che stanno perdendo molto tempo a trovare ciò che stanno cercando. In questo caso, progetta i tuoi siti web in modo che tutte le pagine si aprano facilmente. Inoltre, le pagine importanti come quelle che mostrano prodotti e servizi, sull'attività, i contatti e così via dovrebbero essere visibili e facilmente accessibili.
  5. Call to Action - Un invito all'azione è il gateway per qualsiasi ulteriore interazione che potresti avere con un potenziale cliente. Ciò rende importante creare inviti all'azione chiari e pulsanti evidenti per lo stesso. Lascia che i link forniti conducano all'azione successiva che desideri che i tuoi clienti intraprendano.

Conclusione

Se vuoi migliorare le tue conversazioni, gestisci anche la tua reputazione aziendale online. Questo perché è probabile che i clienti leggano le recensioni o confrontino i tuoi servizi e prodotti con altri. Per questo motivo, offri sempre servizi stellari ma fai in modo che i tuoi clienti lascino feedback e testimonianze. Tutti questi aiutano a far sembrare affidabile la tua attività online e miglioreranno il tuo CTR.

Commenti

  1. 1
  2. 2

    Il più delle volte, i clienti cercano prima le recensioni dell'azienda o il feedback di altri clienti prima che continuino a dare un'occhiata o interessarsi a guardare le diverse pagine del tuo sito web. È importante gestire e migliorare di volta in volta il contenuto e l'aspetto e soprattutto la conversazione e le connessioni con i rispettivi client. Campagne e lead non sarebbero considerati produttivi se stai solo intraprendendo azioni, ma non hai un ritorno di vendita appropriato, quindi è importante gestire e avere entrambi.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.